meritalia 115x60 banner living 115x60

A lezione dagli architetti: come fare diventare grande una casa piccola

L’architetto d’interni: quanto costa far sembrare una casa piccola, grande?

L’architetto, fra le tante mansioni che può avere, c’è anche quella di illusionista, cioè egli è in grado con qualche piccola attenzione di trasformare una stanza piccola in una grande, senza abbattere pareti o fare interventi invasivi. Trovare le soluzioni adatte non è semplice, ma è possibile. Per un architetto d’interni professionista è un gioco da ragazzi, gli sarà sufficiente calcolare bene le misure e prendere in considerazione le caratteristiche delle stanze, valorizzandole poi al meglio con qualche strategia del mestiere. Quanto costa far fare un lavoro di questo tipo ad un architetto?

I preventivi per architetti d’interni possono variare in base ai casi e al professionista. Di norma dipenderà dal tempo che il tecnico prevede per progettare il lavoro, cosa che varia in base alle stanze da prendere in considerazione e al tipo di intervento che è richiesto. Se il professionista dovrà seguire i lavori personalmente, o dovrà occuparsi egli stesso di selezionare gli elementi presso rivenditori specializzati, le sue ore di lavoro aumenteranno, proporzionalmente alla sua parcella. Al costo delle ore di lavoro del professionista, andrà sommato quello dei materiali per effettuare i lavori, degli arredi e tutto quello che occorre per la realizzazione.

 

Archit interni 2

I trucchi dell’architetto per allargare gli spazi

Negli interventi effettuati dall’architetto per allargare lo spazio di un appartamento piccolo, ci sono alcuni elementi che vanno presi in considerazione. Ecco quali sono.

Scelta dei colori

I colori scuri sono eleganti e ricercati, ma se l’ambiente è piccolo e si vuole allargare, essi vanno proprio evitati. Le tonalità marcate infatti hanno la caratteristica di segnare i confini e di rendere l’ambiente più piccolo. È proprio per questo che gli architetti consigliano di scegliere i toni chiari, per dare luce, allargare gli spazi e dare la sensazione di un’aria più respirabile.

Utilizzando inoltre per una stanza gli stessi toni, nel soffitto, nelle pareti e nel pavimento, si eviterà di distinguere in modo chiaro i confini e l’occhio sarà illuso di avere di fronte a sé uno spazio maggiore. Se si decide di dare un tocco di colore all’ambiente decorandolo con stampe, come righe, fiori o figure geometriche, il consiglio è di scegliere soggetti extralarge.

Illuminazione

Ogni buon architetto darà inoltre ottimi suggerimenti per quanto concerne le luci, che sono elementi fondamentali da prendere in considerazione se si vuole ampliare lo spazio. Una stanza ben illuminata darà la sensazione di uno spazio maggiormente fruibile e spazioso. Ogni ambiente dovrebbe avere di regola tre fonti di luce per dare il senso della larghezza. Punti luce possono essere la luce naturale, quella artificiale (preferibilmente a muro o a sospensione) e quella riflessa da vetri o specchi. Le finestre quindi, devono far entrare quanta più luce possibile e le tende vanno scelte anche tenendo conto di questo fattore. A questo proposito, le tende sarebbe meglio si allungassero in verticale per dilatare lo spazio: essa andrà quindi dal soffitto sino a terra e sarà preferibilmente in tessuto semitrasparente per non creare barriere troppo nette.

Arredamento strategico

Scegliere arredamento di dimensioni varie può dare la sensazione di avere a che fare con spazi più grandi, il consiglio è quindi sempre quello di giocare con le misure. Questo ovviamente non vuol dire affatto creare disordine o riempire la stanza di tante cose, che faranno invece sembrare la stanza piccolina. L’arredo va quindi ben selezionato e le decorazioni devono essere moderate: il troppo “stroppia”. Uno dei trucchi più utilizzati dall’architetto per allargare gli spazi, è quello di spostare i mobili dalle pareti, disponendoli invece in centro. I mobili che restano sulle pareti vanno isolati e preferibilmente lasciati liberi nella parte superiore. I mobili a sospensione (anche i sanitari) favoriscono ad ampliare gli spazi. Le porte scorrevoli a scomparsa messe a divisione fra gli ambienti permettono di recuperare molti centimetri.

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1
File /web/htdocs/www.24orenews.it/home/\modules\mod_jumi\adwords.php does not exist or is not readable!