banner living 115x60 TRIENNALE 115x60 MAXXI 115x60 PALAZZO REALE 115x60

COME ARREDARE UN BAGNO: ALCUNE COSE UTILI DA SAPERE

Arredare il bagno b

COME ARREDARE UN BAGNO: ALCUNE COSE UTILI DA SAPERE

Parlando di bagni c’è molto da dire. La scelta dei sanitari, delle piastrelle, così come la selezione dei mobili bagno Italia… insomma vi occorre attenzione e soprattutto organizzazione.

In molti infatti reputano l’arredo del bagno una scelta tanto difficile, tutto sommato possiamo dire che con un po’ di attenzione le cose sono ben più semplici di quanto possiate credere. Prima di tutto dovete farlo senza fretta, le cose non vengono mai bene altrimenti.

In più seguendo alcuni consigli, come quelli che andiamo a vedere adesso, vi potete semplificare questo tipo di lavoro. Cominciamo.

ARREDARE IL BAGNO DI CASA

Per arredare il bagno dovete seguire delle linee guida. Sia per quanto riguarda l’illuminazione che per il tipo di arredo. Decidete passo passo ogni minima cosa. Ma entriamo adesso nel dettaglio.

Arredare il bagno

1. Stile di arredamento
Influisce molto nel vostro bagno. In base al tipo di stile che avete scelto capirete i colori, lo spazio a disposizione e la praticità del locale. Una stanza spaziosa è comoda e vi permette di muovervi bene. Per esempio il bagno in stile minimal unisce eleganza, armonia e praticità. Ma quali sono gli stili di arredo? Troviamo appunto il minimal, l’etnico, lo stile moderno, bianco e nero, vintage etc. decidete subito lo stile che più vi piace.

2. Budget
Potete arredare un bagno con 999€ come con 3.500€. L’importante è che piaccia a voi e che vi consenta di fare tutto senza commettere errori. Se avete quindi una grande possibilità economica praticamente non avete limiti nell’arredo. Ma se invece cercate di fare economia, bene ci sono scelte più indicate. Per esempio i mobili di seconda mano, un numero adeguato di oggetti e non solo. Non servono inoltre sanitari da 400€ l’uno. Voi come prima cosa valutate il vostro budget, dopo cominciate a parlare di arredo bagno.

arredare il bagno - doccia o vasca

3. Doccia o vasca?
Se il bagno deve sempre essere arredato allora siete davanti a una bella scelta. Per esempio, se normalmente vi piace fare la doccia e inoltre siete amanti dei bagni veloci allora questa opzione calza a pennello. La vasca è per chi si vuole rilassare, rimanere ammollo e godersi magari un bagno caldo e terapeutico per mente e corpo. Per cui evitate di compiere una scelta che sapete già non rispecchia il vostro essere.

4. Illuminazione
Sapete che oggi anche nel settore dell’illuminazione per bagni si è fatta molta strada? Si perché continuamente vengono realizzati modelli di luci, lampade e faretti sempre più innovativi. Potete avere modelli ad alto risparmio energetico, altri pensati por il look del vostro bagno. A tale proposito ricordiamo i faretti LED a incasso. La luce poi la potete selezionare un po’ come più vi piace.

5. Tappeti e tende
Se parliamo di aspetto estetico, sicuramente un bel tappeto e delle tende giuste fanno la differenza. Ecco perché dovete sempre pensate ai giusti abbinamenti. Cercate dei colori facili da abbinare. Altrimenti potete anche buttarvi sul contrasto. Quindi un colore che viene messo in risalto, per esempio delle tende marroni in un bagno bianco. Lo stesso vale per il tappeto, cercate anche i modelli più adatti in base alle misure. Quindi un tappeto rettangolare è ottimo per un bagno stretto e lungo.

 

 

Condividi
comments

Casa