banner living 115x60 meritalia 115x60

LA REGIONE UMBRIA A MILANO DESIGN WEEK 2016 | TRA ARTE E DESIGN

MILANO DESIGN WEEK 2016

UMBRIA EXPERIENCE: SCORCHED OR BLACKENED?

render 2 copia

Un progetto site specific per vivere un’esperienza territoriale all’insegna della creatività umbra, tra arte e design.

Umbria DW16Per capire come nasce la creatività umbra, bisogna intraprendere un viaggio tra l’arte, la cultura e il territorio e comprenderne l’essenza attraverso la scoperta di aspetti tanto emozionali quanto insoliti.

Per vivere questa esperienza, la Regione Umbria e ABA presenteranno, durante la Milano Design Week, l’installazione Scorched or Blackened, un progetto site specific visibile dal 12 al 24 aprile all’interno del portico dell’Università Statale di Milano, in collaborazioni con Interni.

Un padiglione dall’aspetto fortemente materico. Il progetto della Regione Umbria si propone come forma virale di “casa nella casa” e sperimenta le valenze espressive dell’incorporazione: tanto dal punto di vista formale quanto dal punto di vista concettuale.

In tal senso, il monolite trapiantato nel cuore di Milano, proprio perché è al contempo contenuto e contenitore, evoca alcune attrazioni molto suggestive e singolari della regione: dalla foresta fossile di Dunarobba ai cunicoli etruschi di Orvieto, dal tugurio francescano di Assisi al tunnel del minimetro di Jean Nouvel a Perugia, dalla “Calamita Cosmica” di Gino De Dominicis al “Grande Nero” di Alberto Burri. Fino alle accelerazioni prospettiche che, nella Galleria Nazionale dell’Umbria, misurano lo spazio metafisico dell’Annunciazione di Piero della Francesca e che, nell’Università Statale di Milano, misurano la profondità sovrastorica della Ca’ Granda del Filarete.

Decorato con i caratteri alfabetici del font “Monk”, l’esterno del padiglione assume un aspetto fortemente “grafico”: i caratteri, disposti liberamente, compongono un anagramma che rimanda al titolo interrogativo del progetto, mentre l’interno, di colore bianco, accoglie una lunga teca lineare in cui sono esposte, in forma d’installazione, le sperimentazioni artistiche ideate da quattro docenti dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia concernenti l’uso innovativo di altrettanti materiali tradizionali propri dell’artigianato regionale: Arthur Duff/ceramica, Marco Fagioli/legno, Pietro Carlo Pellegrini/carta, Paul Robb/vetro.

Il progetto presentato da Regione Umbria e da ABA durante la Milano Design Week 2016, si inserisce all’interno di un’azione di branding territoriale per promuovere non solo le qualità del territorio ma anche la creatività, il saper fare artigiano, tra tradizione e innovazione, propri della regione, dove l’arte in molteplici declinazioni è fonte di ispirazione per la vita e le produzioni economiche contemporanee.

Committenza:

Regione Umbria

Coordinamento generale:

ABA, Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia

Progetto di allestimento:

Università Degli Studi di Perugia

Paolo Belardi

Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia

Paul Robb, Matteo Scoccia

Design dei prototipi:

ABA, Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia

Arthur Duff, Marco Fagioli, Pietro Carlo Pellegrini, Paul Robb

REGIONE UMBRIA

Regione Umbria promuove il brand Umbria in Italia e all’estero, tramite la presentazione e valorizzazione delle eccellenze territoriali comunicando in particolare il patrimonio culturale, naturalistico, le produzioni agroalimentari e artigianali e lo “stile di vita” regionale. Dal 2010 Regione Umbria ha intrapreso questa azione di rinnovamento e riposizionamento del marchio Umbria inteso non solo come rappresentativo del settore del turismo: Umbria è un concetto, un brand, che nel suo complesso abbraccia l’intero lifestyle regionale composto da molteplici elementi. Il processo di branding territoriale che la Regione Umbria promuove è iniziato con la riprogettazione grafica del Marchio: un bollino rosso raffigurante i tre Ceri di Gubbio stilizzati accompagnato dalla scritta Umbria per gettare le basi di un’identità grafica e comunicativa. L’azione di branding territoriale promossa dalla Regione tende ad offrire un’immagine unitaria del territorio, con il coinvolgimento di altri soggetti istituzionali e degli attori economici.

ABA- Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia

L'antica Accademia di Belle Arti 'Pietro Vannucci' di Perugia è una delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica più attive e dinamiche dell'Italia centrale. ABA è il qualitativamente ideale per lo studio e l'educazione all'arte grazie alla sua localizzazione in un antico complesso posto nel cuore di un centro storico tra i più affascinanti e multiculturali d'Italia, l'ottimo rapporto docenti-studenti, la presenza di attrezzati laboratori e di una biblioteca ricca di testi antichi e contemporanei. ABA è al centro di una rete di relazioni culturali di alto livello, con la continua presenza di visiting professors provenienti da tutti i settori della cultura, le sinergie instaurate con le altre istituzioni Afam e universitarie presenti sul territorio nonché la sua vicinanza alle altre capitali della cultura centroitaliana.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Casa