banner living 115x60 TRIENNALE 115x60 MAXXI 115x60 PALAZZO REALE 115x60

Penne da collezione: un oggetto di stile da regalare

Penne collezione

PENNE DA COLLEZIONE: UN OGGETTO DI STILE DA REGALARE

Imprimere sulla carta i propri pensieri, i propri ricordi o scrivere per lavoro è - senza dubbio - qualcosa che ognuno di noi fa quotidianamente. Le penne da collezione non sono semplicemente penne eleganti, ma si tratta di oggetti esclusivi e ricercati che, tuttavia, tutti meriterebbero di avere.

Chi delle penne da regalare o da collezionare ne fa un vero culto, sarà certamente molto attento a sceglierle in base a tante caratteristiche: forma, materiali, numero di esemplari disponibili sono solo alcuni dettagli da tenere in considerazione, che vanno ad aggiungersi anche alla valutazione della leggerezza dell’oggetto, della carta sulla quale si scriverà e di come, ad esempio, le penne da collezione possano essere usate nella vita quotidiana.

A tal proposito, garanzia di qualità, classe e stile sono certamente le pregiate penne Montblanc, intramontabili nella loro eleganza e raffinatezza.

PENNE DA REGALO (DI LUSSO):

QUALI SCEGLIERE?

In questa categoria, ben si distinguono le penne Montblanc graditi regali per occasioni come compleanni, lauree, anniversari o più semplicemente ricorrenze da ricordare. Eccellenza tra gli oggetti da regalare sono le stilografiche, un pensiero che resiste alle mode dei tempi moderni.

Realizzate con materiali di qualità e dettagli importanti, le stilografiche Montblanc sono un punto di riferimento per gli amanti della “bella” scrittura” grazie ai loro pennini in oro 18k sapientemente lavorati a mano.

In particolare, le penne Montblanc in edizione limitata come quella dedicata ad Omerosono scelte universali di buon gusto in grado di proporre un’esperienza di scrittura abbinata al fascino delle penne da collezione.

PENNE DA COLLEZIONE:

QUALI SONO LE TIPOLOGIE E LE CARATTERISTICHE?

Prima di analizzare, più nello specifico, la linea proposta dal famoso brand, è bene passare in rassegna le tipologie di penne da collezione e le loro caratteristiche.

  • Penna stilografica
  • Nella categoria delle classiche penne da regalo rientra quella stilografica, ovvero una penna a serbatoio con pennino di diverse forme e grandezze.
  • Le stilografiche rendono piacevole la lettura delle parole scritte e ripropongono belle linee nella grafia. Da tenere ben chiusa se si vogliono evitare macchie di inchiostro, la penna stilografica va usata spesso e - comunque - pulita almeno ogni tre mesi.
  • Penna a sfera (Ballpoint)
  • Più comunemente conosciute come biro, queste penne sono le più diffuse in assoluto e sono caratterizzate da una sfera presente nella punta che, con una leggera pressione, permette la fuoriuscita di un inchiostro a pasta sul foglio.
  • Adatta anche alla carta porosa, è senza dubbio, la tipologia di penna più utilizzata.
  • Penna roller (o rollerball)
  • Di origine giapponese, la penna Roller ha un inchiostro liquido che la carta riesce ad assorbire molto facilmente e che evapora velocemente. Ecco perché, se non utilizzata, la Roller deve essere tenuta chiusa al fine di evitare che l’inchiostro si secchi bloccandone il meccanismo di scrittura.
  • Penne per tablet e smartphone
  • Premettendo che i dispositivi di ultima generazione, non possono essere validi sostituti della carta, queste tipologie di penne viene utilizzato in abbinamento ai supporti tecnologici ad esse collegate.
Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Casa