“A mano disarmata”: la storia di Federica Angeli al Cinema dal 6 giugno. Protagonista Claudia Gerini

Federica Angeli - Claudia Gerini -a mano disarmata

Federica Angeli al festival vicino/lontano parla del film diretto da Claudio Bonivento, tratto dal suo libro “A mano disarmata” in uscita il 6 giugno. L’attrice Claudia Gerini nel ruolo di Federica Angeli.

«Non volevo che il mio film diventasse una Gomorra o una Suburra. Non volevo trionfasse il male assoluto: “A mano disarmata” è la mia storia, ho collaborato alla sceneggiatura e ho raccontato come si affronta una vita sotto scorta con tre figli»

Claudia Gerini -a mano disarmata - cinema

«La legalità è una libertà irrinunciabile. Non vincono sempre i cattivi»: lo spiega a una platea di mille giovani la giornalista Federica Angeli, raccontando il suo impegno e la fatica di tenere la schiena dritta malgrado le ripetute intimidazioni subite dalle famiglie mafiose di Ostia. E un applauso emozionante accoglie le sue parole e la testimonianza di una cittadina del nostro tempo, eroica e determinata. Ospite del festival vicino/lontano di Udine per il consueto percorso dedicato alla “Legalità”, questa mattina la giornalista ha anche anticipato le atmosfere del film in uscita il 6 giugno, tratto dal suo libro “A mano disarmata” (Baldini&Castoldi): una produzione Laser Digital Film in collaborazione con Rai Cinema, diretta da Claudio Bonivento.

«Al regista – racconta Federica Angeli - ho spiegato che non volevo diventasse un film alla ‘Gomorra’, o un’altra ‘Suburra’ Produzioni che apprezzo, ma non avrebbero rispecchiato la mia storia e il mio libro. Non volevo trionfasse il male assoluto: “A mano disarmata” è la mia storia, ho collaborato alla sceneggiatura perché volevo raccontare come si affronta una vita sotto scorta con tre figli. Io mi sono immedesimata nel gioco de “La vita è bella”: ho tre figli, che allora erano molto piccoli. Quando ho saputo che sarei stata permanentemente sotto scorta ho raccontato ai bambini che i miei articoli erano stati premiati dal giornale per cui lavoro, e mi avevano assegnato gli autisti. A quel punto ogni intimidazione – la benzina dietro la porta di casa, le urla di infamia in piena notte - diventata uno ‘score’ in più per vincere il premio successivo: la villa che i miei figli tanto desideravano».

Il film “A mano disarmata” avrà come protagonista Claudia Gerini nel ruolo di Federica Angeli. È stato girato nei luoghi reali della vicenda, in parte anche nella redazione di Repubblica. Nel cast anche Francesco Venditti, Francesco Pannofino, Mirko Frezza, Rodolfo Laganà, Milena Mancini, Maurizio Mattioli. A Ostia Federica Angeli è rimasta a vivere, malgrado tutto: «Certo è stato faticoso, fuggire lontano sarebbe stato più semplice. Ma condividere lo stesso pezzo di cielo doveva essere un fastidio per me e per loro. Poi, nel gennaio 2018, membri del clan degli Spada sono stati arrestati con l’accusa di associazione mafiosa. Un evento epocale, a volte il bene si compie e trova materializzazione nella giustizia».

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Eventi