Milano. CasAmica: Francesca Schiavone si racconta a "Stare insieme fa bene"

Lucia e Marinella Vedani con Lucia Schiavone r

Francesca Schiavone, 39 anni, tennista di fama internazionale, per la prima volta racconta in pubblico la sua malattia, sul palco dell’Umanitaria durante il convegno «Stare insieme fa bene» organizzato da CasAmica Onlus che da 35 anni si occupa di accoglienza e solidarietà per i malati lontano da casa e i loro familiari in difficoltà.  Apre il simposio, Milena Polidoro direttore della società Umanitaria. Parlano Mariapia Garavaglia, già Ministro della salute, presidente fondazione Roche,  il professor Filippo De Braud, direttore dipartimento di oncologia medica ed ematologica, fondazione IRCCS istituto nazionale dei tumori di Milano,   la dottoressa Laura Gangeri, esperta di psico-oncologia alla fondazione IRCCS  istituto nazionale tumori di Milano, Stefano Gastaldi direttore generale CasAmica Onlus e l’assessore alle politiche sociali, abilitative e disabilità Regionale Lombardia, Stefano Bolognini. Francesca Schiavone, ospite, in prossimità  della giornata del malato, 11 febbraio, campionessa di tennis del Roland Garros 2010, lo scorso dicembre, ha dichiarato  sui social di aver combattuto il linfoma di Hodgkin. “Mia madre - ha detto la campionessa - si è ammalata prima di me e mi ha dato grande forza. Entri in uno stato  improvviso.  La prevenzione è importante”. L’appello della campionessa è quello di investire nelle strutture essendo necessarie più opportunità di curare e di guarire.

Casamica - Francesca Schiavone - Umanitaria gruppo

By Raffaella Parisi

Condividi
comments

Eventi