NUOVA RANGE ROVER EVOQUE, DESIGN IN EVOLUZIONE!

NUOVA RANGE ROVER EVOQUE

NUOVA RANGE ROVER EVOQUE,

DESIGN IN EVOLUZIONE!

A cura di Luca Medici

Lei non è solo bella, la nuova versione ha superato sé stessa, portando il concetto di design su un gradino ancora più alto. Già dal suo esordio la Range Rover Evoque ha sempre colpito per le sue linee tese ed i dettagli di design curati, ma questa nuova versione è riuscita a togliere il superfluo per concentrarsi su pochi, ma ben studiati particolari che la rendono una fra le auto più accattivanti del mercato. Le maniglie a scomparsa, di generose dimensioni, regalano lamiere “pulite” e filanti, che aprono con un tocco di originalità le porte del prezioso abitacolo. Avete letto bene: ho scritto “prezioso”! A parte qualche piccolo dettaglio migliorabile, ma trascurabile, l’impressione è quella di essere in un salotto high-tech, dove tutto è creato con cura, assemblato con precisione e dove i materiali sono stati studiati per diffondere un senso di lusso sofisticato. Il cruscotto è caratterizzato da due grandi schermi, dove ritroviamo elementi che ricordano la sorella maggiore Velar, soprattutto per il pannello inferiore, dove si possono visualizzare diverse funzioni e informazioni relative alla climatizzazione, alla dinamica di marcia e ai sedili.

Rispetto alla precedente versione è comparsa una leva del cambio più tradizionale (e ingombrante). Personalmente preferivo la grande manopola a scomparsa di prima, si sarebbe integrata meglio con il nuovo layout minimale degli interni. La zona anteriore e posteriore esterna è disseminata di telecamere che riescono a tenere sotto controllo tutto il perimetro dell’auto, compreso il sotto scocca. Per aiutare il driver in manovra c’è anche il nuovo specchietto interno che, grazie alla telecamera montata sull’antenna a pinna, proietta le immagini direttamente sullo stesso. Questa SUV compatta di lusso è premium in tutto, compreso il prezzo: si parte infatti da 45.650€ per la versione a benzina 2.0I4 200 CV AWD Auto fino ad arrivare a 72.250€ per la versione a benzina 2.0I4 300 CV AWD Auto R-Dynamic HSE (ci sono anche le versioni diesel, da 150 a 240 CV, che partono da 44.500€ fino ad arrivare al top di gamma a 68.950€) optional esclusi.

Il listino prevede per tutte le versioni (a parte l’entry level da 150 CV) il sistema mild hybrid a 48 volt di serie su tutte le versioni; più avanti sarà disponibile anche la versione ibrida plug-in, ma non pensate di percorrere molti chilometri, infatti le percorrenze si attestano intorno ai 12 km/l di media, veramente troppo poco! Altra nota dolente è il bagagliaio che con i suoi 319 litri (più altri 22 litri sotto il piano di carico) risulta essere veramente troppo piccolo per una SUV di queste dimensioni, un vero peccato. Il comfort di marcia è molto buono anche grazie alle sospensioni adattive (optional) mentre l’impianto di climatizzazione distribuisce bene l’aria alla temperatura impostata in tutto l’abitacolo.

Stiamo parlando di un’automobile veramente ben fatta: a parte qualche dettaglio migliorabile vale senza dubbio il prezzo a cui viene proposta. Un’auto che si distingue non solo per le sue spiccate doti dinamiche, ma soprattutto che si fa notare per il suo design all’avanguardia e per il comfort eccellente… insomma è veramente tutta da gustare!

Tratto da:

Milano 24orenews                                 Roma 24orenews

Cover MI24 Giugno 2019       Cover RM24 Giugno 2019

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Eventi