Record di presenze al 52° Raduno Europeo di auto e moto BMW

52o Raduno Europeo di auto e moto BMW

Record di presenze al 52° Raduno Europeo di auto e moto BMW,
per la prima volta in Italia.
320 partecipanti, 115 auto, 60 moto, 17 paesi, 1 passione: BMW.

52 Raduno Europeo di auto e moto BMW 2

In centinaia di equipaggi alla guida di auto e moto BMW a Verona, Mantova e Peschiera del Garda per visitare i 3 siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco ed assistere ad una memorabile ‘prima’ della stagione lirica dell’Arena.

Il BMW Auto Club Italia Club ha accolto centinaia di BMWisti giunti in auto e moto in rappresentanza di Club BMW di tutto il continente. Visitati 3 Siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, Verona, Mantova e Peschiera del Garda, con programmi serali spettacolari e partecipazione alla ‘prima’ dell’Arena con serata commemorativa del Maestro Franco Zeffirelli in diretta televisiva nazionale. Giudicato uno dei Raduni BMW più entusiasmanti in oltre mezzo secolo di storia di BMW Clubs Europa.

_________________

Realizzato per la prima volta nel bel paese a cura del BMW Auto Club Italia, nel weekend 21-23 giugno centinaia di auto e moto BMW si sono ritrovate a Verona, Mantova e Peschiera del Garda per partecipare al 52° meeting europeo dei possessori di auto e moto BMW provenienti da tutta Europa, condotte dai membri di BMW Clubs Europa, l’associazione dei Club BMW europei attiva da oltre mezzo secolo.

Il programma proposto agli appassionati del marchio dell’elica è stato di prim’ordine e ha visto, oltre che alle visita guidata dei 3 Siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, la partecipazione alla ‘prima’ della stagione lirica dell’Arena di Verona, alla presenza del Capo dello Stato, di numerose autorità e di svariati personaggi del jet set e dello spettacolo. La Traviata di Giuseppe Verdi, in diretta televisiva in prima serata e seguita da milioni di spettatori, sarà ricordata quale l’ultima opera curata dal maestro Franco Zeffirelli.

Il programma ha previsto dal giovedì al sabato la possibilità di effettuare vari tour guidati proposti agli ospiti internazionali:

- tour del Lago di Garda e Sirmione

- tour di Valpantena, Valpolicella e Monte Baldo

- tour della città di Mantova e delle ‘strade di Nuvolari’

- tour guidato della Verona Storica

- tour in barca delle fortificazioni di Peschiera del Garda

Il programma delle giornate ha previsto svariate opportunità di apprezzare, alla guida di auto e moto BMW di qualsiasi modello ed età, i siti più interessanti delle tre province interessate, comprese alcune eccellenze produttive enogastronomiche dei territori coinvolti: Amarone DOCG, Lugana e Custoza DOC tra i vini del territorio, il riso nano vialone veronese IGP ed i formaggi della Lessinia.

I programmi sono culminati nelle indimenticabili serate veronesi: visita e cena al Museo Lapidario Maffeiano di Verona al venerdì, che ha preceduto il concerto dell’Arena, e cena di gala al Palazzo della Gran Guardia al sabato, dove alla presenza di oltre 300 ospiti di svariate nazionalità sono state premiate le auto vincitrici del Concorso d’Eleganza che si è svolto durante il weekend: tra auto e moto BMW molto rare e pregiate premiate una rara BMW 1502 del 1976 e la più anziana, una BMW 326 del 1938.

L’organizzazione, a cura del BMW Auto Club Italia, è stata supportata nel weekend dai Club affiliati BMW Drivers Club Italia, BMW E31 Club Italia, e BMW Club Veneto.

I tour delle moto sono stati condotti dai membri del BMW Moto Club Verona.

Concessionarie Partner sono state Fimauto e Motoves a Verona e Tullo Pezzo a Mantova, che ha accolto tutti i partecipanti nella propria collezione permanente di auto e moto storiche e pezzi unici ‘Tullo Pezzo Veteran Cars’.

Al raduno e alle cerimonia di premiazione ha partecipato il rappresentante di BMW AG Pavlo Dryahklov - Responsabile per BMW Clubs Europa, Africa, Asia and Middle East.

La manifestazione ha avuto il Patrocinio ufficiale del Comune di Verona e del Comune di Mantova, che ha permesso l’esposizione delle BMW a Piazza Sordello.

Premio BMW AG

BMW Auto Club Italia

Purché sia una BMW. Tra i requisiti richiesti per essere membri del BMW Auto Club Italia non ci sono distinzioni tra modelli ed annate: è sufficiente il possesso di una vettura BMW.

Il BMW Auto Club Italia è stato fondato nel 1992, tra i primi Club BMW in Europa, con l’obiettivo di condividere la passione per le automobili BMW. Sin dai primi anni la passione per il marchio e il piacere di possedere una BMW aveva spinto i membri del Club a condividere il piacere di guidare, spesso unito al desiderio di cercare i migliori contesti dia viaggio per godere al meglio le proprie amate vetture. La ricetta vincente per i membri del Club è sempre la stessa: socializzare es apprezzare quanto di meglio possa offrire il panorama culturale, paesaggistico ed enogastronomico nazionale ed internazionale, a bordo delle proprie BMW, godendo a pieno di quel piacere i guidare che, oggi come 27 anni fa, rende i possesso di una BMW un vero e proprio privilegio.

Trai raduni di maggior successo degli ultimi anni, oltre al Raduno Europeo appena concluso, il raduno Milano - San Pietroburgo (2011) e il raduno in Francia e Inghilterra con partecipazione al Goodwood Festival of Speed (2017).

Il BMW Auto Club Italia ha il ruolo di federazione per i Club automobilistici BMW ufficiali operanti in italia, che attraverso l’appartenenza a BMW Clubs Europa fanno parte della più importante community motoristica al mondo con oltre 200 mila associati.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Eventi