Mibac 280x120banner fiere 345x120

IL PREMIO LE REGIONI DEI FESTIVAL 2010, ALLA REGIONE AUTONOMA VALLE D’AOSTA

VALLE D'AOSTA:  L’Assessore all’istruzione e cultura Laurent Viérin è lieto di comunicare che la Valle d’Aosta, attraverso l’Assessorato dell’istruzione e cultura, si è aggiudicata il premio Le Regioni dei Festival, premio assegnato alla miglior regione italiana per eventi culturali nell’ambito del Festival of Festivals Awards.  Anche quest’anno il congresso di Festival of Festivals ha consegnato riconoscimenti che segnalano le eccellenze nel settore degli eventi culturali. Tra questi il premio Le Regioni dei Festival, con 11 regioni italiane in concorso, che ha visto le seguenti tre finaliste:
la Campania, per Ravello Festival e Giffoni Film Festival, laBasilicata, per Basilicata Cinema, e la Valle d’Aosta, per Babel. Festival della parola e Festival del Medioevo.  Queste le motivazioni del Premio: “Il premio Le Regioni dei Festival è stato assegnato alla Regione autonoma Valle d'Aosta per la prima edizione del FESTIVAL DEL MEDIOEVO IN VALLE D’AOSTA e per BABEL. FESTIVAL DELLA PAROLA IN VALLE D’AOSTA per l’impegno costante profuso nell’ideazione, organizzazione e nel supporto a due festival che si candidano a diventare negli anni due grandi eventi culturali della regione, inserendosi nel circuito dei grandi festival nazionali e dando visibilità alla Valle d’Aosta e ai suoi luoghi e monumenti più significativi.”
La cerimonia di premiazione si è tenuta venerdì 5 novembre scorso, a Bologna, con la consegna del premio all’Assessore Viérin, che ha dichiarato: “Siamo particolarmente lieti di ricevere questo riconoscimento che premia gli sforzi dell’Amministrazione regionale e dell’Assessorato nel promuovere e organizzare eventi culturali di qualità che possano dare visibilità alla nostra regione e ai suoi luoghi e monumenti più significativi. Tali iniziative vogliono essere infatti occasioni, per i Valdostani e per i numerosi visitatori della Valle d'Aosta, di scoprire o conoscere meglio l'ingente patrimonio storico e artistico che la nostra terra possiede e a cui l'Amministrazione regionale riserva una particolare attenzione, finanziando importanti interventi di restauro, manutenzione e valorizzazione. Altro importante obiettivo di queste due iniziative era quello di far entrare questi festival nel circuito dei festival nazionali, attraverso un’offerta di qualità e dei collegamenti con le altre realtà italiane, e presentare un’immagine della Valle d’Aosta costituendo così un veicolo per la comunicazione dell’offerta culturale regionale nel suo complesso.”  Il bando era rivolto a tutte le Regioni italiane che nel 2010 hanno investito in eventi culturali, con la finalità di coinvolgere attivamente le Regioni e premiare l’impegno di chi ha investito le proprie risorse ed energie in un festival ed in eventi culturali facendosi parte integrante del progetto in modo efficace e in sintonia con la proposta culturale dell’evento stesso. Nel giudizio, sono stati valutati vari elementi quali la tipologia di festival supportato (emergente–consolidato), le motivazioni alla base del supporto e i criteri di scelta del festival beneficiario, la tipologia di finanziamento/sostegno e le modalità di investimento, la tipologia di intervento, i risultati ottenuti, la continuità della collaborazione e la creazione di collaborazioni e relazioni tra più iniziative a livello regionale.
 
Per ulteriori informazioni:
Assessorato Istruzione e Cultura
Direzione promozione beni e attività culturali
Tel. 0165.273457
www.regione.vda.it
 
nella Foto a lato :
Assessore Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d'Aosta -  Laurent Viérin
General Manager - Festival of Festivals - Andrea Romeo
  

 
Fonte: Assessorato dell’Istruzione e Cultura – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta
 

Ufficio stampa: Tel. 0165 27 32 00 - 32 90 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro