Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO.1° EDIZIONE FESTA DEL RISOTTO 2017

FESTA DEL RISOTTO A MILANO

1° edizione

 4-5 NOVEMBRE 2017

sagra risotto post-06

La prima festa del risotto in città! Laboratori sullo zafferano e il riso, Talks dedicati alla produzione agricola lombarda, Mostra fotografca sulle risaie, Local market di produttori agricoli ocali Milano, 4-5 Novembre 2017

sagra-risotto-rerurban-header-evento-fb3– La prima edizione della “Festa del risotto a Milano” in centro città è un'iniziativa culturale per la promozione delle aziende agricole e dei produttori locali delle tradizioni lombarde, che si terrà nel cortile di via San Vittore 49 a Milano. L'evento è ad ingresso libero e sarà aperto Sabato 4 e Domenica 5 Novembre, dalle 11.00 alle 23.00. A preparare i risotti, la “Confraternita della Pentola” di Senago, cuochi esperti nella preparazione del tipico risotto alla milanese, con riso milanese carnaroli e zafferano locale, birra e vini artigianali da gustare insieme al risotto. Durante le giornate un programma di workshops sullo zafferano, talks sulla coltura del riso e da una mostra fotografica sulle risaie lombarde. Non mancherà l'intrattenimento musicale con band jazz e cantautori milanesi, in orario aperitivo, dalle 18.00 alle 21.00. La “Festa del risotto a Milano” è un viaggio alla ricoperta dei sapori, delle tradizioni antiche locali che pian piano col passare degli anni si stanno perdendo. Il risotto giallo è la ricetta milanese più diffusa e conosciuta: nata nel Sedicesimo secolo proprio ai piedi del Duomo. Il vetraio belga Valerio di Fiandra infatti, a Milano per lavorare alle vetrate de Duomo, nel 1574 organizzò il matrimonio di sua figlia. I suoi colleghi, aggiunsero lo zafferano, colorante utilizzato per la colorazione del vetro, al classico risotto bianco al burro.

sagra risotto post-08

E proprio così, nel cuore di Milano, nacque il risotto più famoso del mondo. La Festa del Risotto a Milano celebra il riso, cereale antichissimo, il risotto, la ricetta tradizionale milanese, la sua città, Milano, e la sua regione, la Lombardia, che ospita, da oltre 6 secoli, ettari di terreni coltivati a riso, facendo dell’Italia il maggior produttore di riso d’Europa. Il progetto Festa del Risotto nasce con semplicità, unendo con amore la ricetta milanese alla sua città. Due giorni di festa dedicati alla riscoperta a delle tradizioni lombarde tramite workshop ed iniziative culturali. I laboratori della due giorni, sono a cura di ZafferanaMi, produttori di zafferano artigianale locali, alle porte di Milano, dedicati alla scoperta dello zafferano durante i quali verrà spiegato, ad adulti e bambini, come piantare i bulbi, come ricavare lo zafferano dalla sfioratura, e come lo zafferano può essere utilizzato non solo come cibo ma anche come bevanda, attraverso degustazioni di the allo zafferano. La mostra fotografica “Terre di Risaie” dedicata alle risaie e di come veniva e viene tutt'oggi coltivato e raccolto il riso in Lombardia. La mostra di fotografie è a cura di Graziano Perotti, autore e fotografo di Pavia. La presentazione del libro "Storie di cibo nelle terre di Expo" a cura della giornalista Roberta Rampini, scrittrice per la testata Il Giorno, esperta nella storia del riso e delle risaie tipiche lombarde. L’evento, aperto gratuitamente al pubblico sia Sabato che Domenica, prevederà la degustazione per tutto il giorno, dalle 11 alle 23, di alcuni risotti tipici lombardi, come quello alla milanese giallo, il risotto zafferano e salsiccia, detto alla Monzese, e con radicchio e scamorza. La cucina è in mano alla sapiente maestria di una storica Confraternita di risottai, la Confraternita della Pentola, che cucinerà il riso dal vivo utilizzando padelle giganti. La Confraternita devolverà parte del ricavato dell'evento a progetti sociali di accoglienza abitativa. Il riso per la preparazione del risotto dell'evento verrà interamente fornito dal Distretto Riso e Rane, un distretto di produttori di riso della Provincia di Milano. Il Distretto, con il Parco Tecnologico Padano, ha sviluppato e adottato il marchio “DNA Controllato” che permette di certificare, mediante l'analisi del DNA, che il riso contenuto nella confezione corrisponde a quello segnato nell'etichetta. Numerose inoltre le degustazioni, di vini locali a KM 0 e birre artigianali a cura dell'Associazione amici della birra d'Abbazia. Non mancheranno anche alcuni secondi tipici milanesi, a cura di Caoté – Catering, il catering sociale gestito dalla cooperativa La Cordata che lavora con donne migranti. Durante entrambi i giorni sarà aperto un piccolo Local Market di prodotti agricoli a Km0, dove sarà possibile acquistare riso milanese e lombardo, tra cui il Carnaroli, zafferano, formaggi, salumi e mieli. La location scelta per la prima edizione è un antico convento del secolo scorso, con un secolare giardino, a due passi dalla basilica del Patrono, Sant’Ambrogio, in Via San Vittore 49, naturalmente a Milano, aperta per l'occasione della Festa e collegata con metropolitana, tram e bus. L'evento rientra inoltre nel circuito Zona Santambrogio, progetto nato durante il Fuorisalone Milanese per promuovere la cultura nel territorio milanese nella antica zona della Basilica di Sant'Ambrogio.

 

Per informazioni:  www.facebook.com/events/359533171136384

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro