Mibac 280x120banner fiere 345x120

LOVE CHRISTMAS PARTY. BALLANDO SOTTO LE STELLE CON PAOLA E ALBERTO

di Dario Bordet

“Un gesto d’amore è il regalo più grande

   che possiamo fare a noi stessi”

Photo gallery ©  

Alberto e Paola Neri con le figlie Federica e MariannaÈ uno dei party più trendy e attesi che animano le fredde serate dell’autunno milanese. Parliamo dell’esclusivo Galà di Natale della famiglia Neri, che puntualissimo, verso la fine di novembre, celebra l’arrivo della festa più amata dell’anno con tantissimi amici e altri ospiti del jet-set milanese. Trecento persone hanno infatti calcato il red carpet dell’Hotel Principe di Savoia, nella cui elegante cornice si è svolto il favoloso evento. Tema 2017: l’Amore. Dress code: abito scuro. Uomini con gemelli e papillon e lady in décolleté con luccicanti collier, in abito lungo, colore dominante nero, parzialmente trasparente e in pizzo. Una serata di grande festa all’insegna del glamour e del divertimento, condotta dal brillante Fabio Marchica e anche quest’anno accompagnata alla consolle dal noto deejay Molella, che sa regalare emozioni con il suo mix di luci e suoni. E poi suggestivi momenti di spettacolo, il balletto e, sorpresa tra le sorprese, l’oroscopo 2018 dell’astrologo Massimo Giannone, la classifica dei segni più e meno fortunati dello zodiaco nell’anno che verrà. Un must per chi non riesce a resistere al fascino esercitato dai corpi celesti. Per l’occasione i tavoli, festosamente addobbati, portavano i nomi delle costellazioni più luminose, stelle e pianeti che sin dai tempi più antichi fanno sognare e fantasticare l'uomo. Colorati e dai sapori delicatissimi e sofisticati i piatti preparati con alta maestria artistica dai cuochi dell’hotel Principe di Savoia guidati dall'executive Chef Fabrizio Cadei: “Fois gras marmorizzato ai pistacchi di Bronte con briosce alla maggiorana e confettura di cachi” “Riso Gran Riserva con fonduta di zucca mantovana e crescenza” Filetto di vitello in manto di sfoglia con salsa al Porto, patate americane e zucchine croccanti”. Per completare il menù non poteva mancare la fiammante torta “Univeral Love”, a cinque piani, seguita dall’irresistibile buffet di frutta esotica e dolci (immancabile il panettone) curato nelle decorazioni da Francesco Arcifa. Poi tutti in pista a danzare tra coloratissimi fasci di luci laser, scatenati dalle hit mixate da Molella alla consolle: deep house, musica anni ‘70, ‘80, ‘90 e disco italiana. Fino alle prime ore del mattino.

Appuntamento al 2018!

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro