Mibac 280x120banner fiere 345x120

VENETO. VICENZA. INCONTRI SENZA MISTERO 2011 FINO AL 24 MARZO

VICENZA

 INCONTRI SENZA MISTERO 2011

VICENZA: è stato presentato il nuovo palinsesto culturale “ Incontri senza Mistero ©”, la rassegna culturale con scrittori e giornalisti che indagano il Nordest e scrivono gialli e noir del nostro territorio. Unica manifestazione del genere in provincia di Vicenza.  Robert Kennedy scriveva “ ogni società ha il tipo di criminali che si merita”, ma è proprio così?  La rassegna è anche uno spunto per riflettere, perché i gialli e i noir indagano noi stessi, racconta chi siamo, dove viviamo e spesso ci ammonisce su dove stiamo andando. Ingresso libero, consigliata la prenotazione gratuita dei posti a sedere.

PRESENTAZIONE INCONTRI SENZA MISTERO 2011 2° edizione

3/3/2011 “Serata storica” con Marco Salvador

10/3/2011 “Serata Inchiesta” con Toni Sirena.

17/3/201 “Serata Thriller” con Pierluigi Porazzi.

24/3/2011 “Serata Cronaca nera” con Ario Gervasutti.

Un editor di indubbio talento ha detto: “Chi legge gialli vuole sapere chi è l’assassino, chi legge noir vuole sapere perché ha ucciso”.  Poche parole per esprimere con efficacia un nodo cruciale della letteratura di genere, che appassiona quasi il 30% dei lettori italiani, stimati intorno ai 30mila. La Bassanese e l’omonima associazione culturale con Shenoir, propongono, per la seconda volta in provincia di Vicenza un palinsesto culturale che include entrambi gli aspetti, un ciclo di incontri in libreria con scrittori e giornalisti che non si limitano solo a scrivere  romanzi di genere, ma raccontano storie, cronache, inchieste ed affrontano tematiche di grande respiro che spaziano tra noir e giallo, inchiesta e ricerca storica.  

PERCHE’ IL NORDEST

Anche in questa seconda edizione si parla di Nordest.  Nordest che è terra di benessere e cultura, ma anche luogo in cui transitano grosse somme di denaro, la cronaca evidenzia casi di corruzione e si consumano omicidi efferati. Una terra apparentemente tranquilla ma che spesso il “rosso sangue” copre il grigiore della provincia veneta. Un Nordest che si scopre storicamente violento con le vicende di Ezzelino, ma anche una terra di nuovi killers che spesso rimangono a piede libero. Questi e altri temi saranno al centro di quattro incontri senza mistero, ma ricchi di spunti, di curiosità e di riflessioni. Infatti, attraverso gli autori ospiti di “Incontri senza Mistero” e le loro opere, indagheremo nella vita quotidiana e nelle alleanze strategiche delle potenti famiglie  del Veneto medioevale, conosceremo i delitti della montagna assassina e del tessuto politico sociale del Nordest a metà degli anni ‘90, penetreremo nella mente del killer attraverso la scrittura noir degli autori e, infine, riattiveremo la memoria ricordando e indagando i crimini irrisolti e i misteri che hanno riempito le cronache nere del nostro territorio.

MARZO: IL MESE PIU’ ….NOIR

Abbiamo scelto marzo, che, nonostante apra il sipario sulla primavera, è il mese più “nero” dell’anno. Gli psichiatri rilevano che in questo periodo aumentano i casi di depressione, di uso e abuso di piscofarmaci, e di suicidio. Non c’è l’intento di creare allarmismi o inquietudini, è piuttosto uno spunto per riflettere sul confine tra normalità e patologia, spesso molto labile, sul quale poggia l’interesse per questo genere letterario.  

UN PARTNER ROSA-NOIR

Condividi

comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro