Mibac 280x120banner fiere 345x120

TREVISO. “Chiare fresche dolci acque”: ciclo di incontri sull'acqua. A marzo

“Chiare fresche dolci acque”

ciclo di incontri sull’acqua in collaborazione con il Centro Internazionale Civiltà dell’Acqua

martedì 6, martedì 20 e giovedì 22 marzo 2012

auditorium spazi Bomben, via Cornarotta 7, Treviso

Il Piave_72_dpiNel mese di marzo la Fondazione Benetton Studi Ricerche tornerà ad affrontare una delle questioni al centro del dibattito sulle risorse naturali: quella dell’acqua. Merita sempre ricordare che l’acqua potabile facilmente accessibile rappresenta solo lo 0,01% dell’H2O esistente sul pianeta, e che se le risorse rimangono costanti, sono invece in aumento le richieste di acqua per le attività umane. La Fondazione, in collaborazione con il Centro Internazionale Civiltà dell’Acqua, proporrà martedì 6 e martedì 20 marzo, negli spazi Bomben di Treviso, due incontri sul tema, che si focalizzeranno sugli aspetti ecologici – il cambiamento del clima – ed economico sociali – con la questione sempre di attualità dei beni comuni.

Martedì 6 alle ore 15.30, nell’incontro Il ciclo dell’acqua e il clima. Come affrontare il cambiamento climatico partendo da alcuni piccoli accorgimenti di tutela e rispetto dell’acqua a livello locale, Michal Kravcik (People and Water, Slovacchia), Carlo Giupponi (Università Ca’ Foscari di Venezia), e Maurizio Siligardi (Agenzia per l’Ambiente di Trento) saranno protagonisti di un confronto pubblico intorno alla tesi presentata da Kravcik all’ultimo consesso mondiale di Copenaghen sul cambiamento climatico (2009), che prospetta una forte relazione tra difesa idraulica, uso del suolo e clima. La proposta è di progettare azioni mirate di riqualificazione del ciclo idrologico attraverso interventi su paesaggi già “feriti”, quali misure chiave di mitigazione del cambiamento climatico. Nel corso dell’evento sarà conferito a Michal Kravcik il vi Premio Internazionale Civiltà dell’Acqua “Renzo Franzin”.

A seguire, martedì 20, sempre alle ore alle ore 15.30, è in programma l’incontro Pubblico o privato? Gestire l’acqua nell’emergenza, prima e dopo il referendum, con interventi di: Valter Bonan (Comitato Veneto Acqua Bene Comune), Marco Fighera (Alto Trevigiano Servizi), Angelo Guzzo (Acque Vicentine), Rosario Lembo (Contratto Mondiale dell’Acqua e Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua), Andrea Razzini (Veritas), Stefano Svegliado (etra).

Il tema è di grande attualità nel nostro paese e si interseca con la campagna di liberalizzazioni e con l’esito del referendum. Si cercherà di dare qualche risposta a domande sempre più pressanti: in che modo è possibile garantire una gestione pubblica sostenibile del bene acqua non solo nell’immediato ma anche per le generazioni future? Le società che hanno sostituito le vecchie municipalizzate e gestiscono l’acqua nel nostro territorio come stanno affrontando una difficile situazione di continua transizione normativa che rischia, sempre più, di diventare la condizione normale?

Inoltre, giovedì 22 marzo alle ore 18, in occasione della “Giornata mondiale dell’acqua”, sarà proposta la presentazione pubblica di un libro sul tema: Terre, acque, macchine. Geografie della bonifica in Italia tra Ottocento e Novecento di Federica Letizia Cavallo, edito da Diabasis nel 2011. Insieme all’autrice ne discuterà Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton Studi Ricerche. L’incontro rappresenta anche il primo di una serie di appuntamenti mensili, curati da Massimo Rossi (Fondazione Benetton), dedicati alla presentazione di libri pertinenti ai vari ambiti di interesse della Fondazione Benetton.

Ingresso libero, auditorium spazi Bomben, via Cornarotta 7, Treviso.

Per informazioni: Fondazione Benetton, tel. 0422.5121, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.fbsr.it.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro