Mibac 280x120banner fiere 345x120

LAVORI IN CORSO PER L’APPLICAZIONE iPad PERFETTA.

Sviluppare l’applicazione iPad perfetta: è questa l’ultima sfida lanciata da Webank, la banca del gruppo Bipiemme dedicata all’Internet banking. Sei esperti in sei settimane dovranno realizzare una nuova applicazione per iPad che migliori o semplifichi la vita quotidiana delle persone. Il progetto iniziato il 2 febbraio, prevede incontri settimanali e continui aggiornamenti in rete. The WePadProject è un web reality che ha per protagonisti esperti provenienti da ambiti molto diversi fra loro, impegnati a lavorare insieme e a confrontarsi per raggiungere un obiettivo comune. Il team di lavoro è così formato: Roberto Venturini, il comunicatore; Mafe de Baggis, la blogger; Gigi Beltrame, il tecnologo; Emma Tracanella, la tecno-mamma; Filippo Magri, il creativo; Stefano Andreani, lo sviluppatore. Gli esperti si incontreranno a Milano una volta a settimana per lavorare insieme al progetto finalizzato alla creazione della prima applicazione crowdsourcing per iPad. Durante i sei brainstorming i membri del team dovranno mettere insieme le loro diverse competenze e trovare l’idea giusta per l’applicazione più utile di sempre.  Alla fine delle settimane, Webank, promotrice del progetto, realizzerà a proprie spese l’applicazione che sarà poi resa disponibile gratuitamente sull’App Store. I brainstorming sono trasmessi in diretta web video e, come nei migliori reality-show, i sei esperti  possono avere l’aiuto del pubblico “da casa” ascoltando pareri e suggerimenti. Ma a differenza del Grande Fratello, dove i protagonisti si trovano lontani dai loro spettatori, nel WePadProject i sei esperti sono il più possibile a contatto con le persone.  Webank, fedele all’approccio di banca partecipativa,  ha deciso di coinvolgere gli utenti della rete nella fase di progettazione e sviluppo dell’applicazione. Sul sito www.wepadproject.it si possono  lasciare idee, consigli, feedback ed è possibile seguire dal vivo i vari brainstorming e le interviste ai protagonisti. La procedura è molto semplice: basta registrarsi e inviare i propri contenuti e contributi.  Chi tra il pubblico risulterà più propositivo sarà premiato con un iPad e potrà entrare nella “casa” lavorando a stretto contatto con il team. WePadProject è un esperimento di creatività condivisa, un social network che mira a coinvolgere una community di utenti in rete. Il progetto mette in pratica il concetto di intelligenza condivisa ma si caratterizza anche come una forte ed interessante operazione di marketing  digitale e geek advertising.  Al momento sono già state presentate alcune idee: un’applicazione che permetta di radunare tutte le nostre scadenze, dati, documenti, pagamenti  per agevolare la gestione della vita quotidiana, un albero delle decisioni che aiuti ad ottimizzare la qualità della vita di tutti i giorni, un filtro del mondo sociale che contribuisca alla selezione di ciò che ci interessa in un particolare momento…e altro ancora. Si propone di taggare la realtà, classificandola e ordinandola,  per ottimizzare il tempo e contribuire alla qualità della vita di tutti i giorni. Lo strumento dell’ iPad si presenta come una tecnologia perfetta per offrire nuove possibilità di applicazioni, un prodotto non finito, ancora in working progress, una sorta di foglio bianco che può esprimere la creatività del team di lavoro. Non più quindi solo iPad come tablet per una dimensione ludico-informativa (guardare film, leggere giornali, controllare caselle di posta, scrivere sui social network), ma come strumento utile nella vita di tutti i giorni. Riusciranno i sei esperti di tecnologia nell’intento di creare un’applicazione per iPad veramente efficace in sole sei settimane? La sfida rimane aperta…

Fonte. UffStampaTafter/G.Elena
Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro