Mibac 280x120banner fiere 345x120

UFO NELL'UTAH NEL 1947 ED APPARIZIONI A CALCATA NEL 2007... di Paolo D'Arpini



Ufo nell'Utah nel 1947 ed apparizioni a Calcata nel 2007

L'11 aprile 2011 su tutti i giornali nazionali è apparsa la notizia, vecchia di 64 anni, sugli avvistamenti e sui ritrovamenti da parte del FBI di UFO, nello Utah. L'informazione è stata derubricata da segretessima a divulgabile, anche se la versione ufficiale continua ad essere quella dei "palloni gonfiati".  Insomma se su un giornale come il Corriere della Sera, sia pur nelle pagine interne, viene lanciata la notizia in toni non sarcastici ma in termini di cronaca spicciola... già si può presupporre che l'ufficializzazione delle visite extraterrestri sul pianeta terra si sta avviando a compimento.

A questo punto debbo riconsiderare positivamente l'esperienza vissuta da Felix e Sofia (mio figlio e sua moglie) nel 2007 a Calcata... ma leggete voi stessi.....

 

Ah, ringrazio Vittorio Marinelli per aver conservato la mia relazione... che avevo smarrito.

"Non ci troviamo niente di strano: possibile che in qualche miliardo di pianeti che esistono, non ce ne sia qualcuno abitato dove gli abitanti vadano ogni tanto a fare i turisti come noi in altri paesi?   Se poi sono fenomeni ottici, va bene ugualmente" (Vittorio Marinelli di European Consumers)

Calcata (Vt). Avvistato UFO sulla collina di Narce.

La notte  tra il 14 ed il 15 maggio 2007, verso la mezzanotte, è stato chiaramente avvistato un misterioso oggetto  volante  da una coppia di giovani sposi di Calcata, Felix e Sofia, sulla cui credibilità lo scrivente non ha dubbi.  I due giovani si trovavano a guardare dalla finestra della loro casa che si trova dirimpetto a  Narce (una collina sulla quale sorgeva Fescennium antica città falisca di cinquemila anni fa) allorché scorgono  una serie di luci, somiglianti a stelle in movimento, che provenienti da ovest si dirigevano verso la collina. Ad un certo punto le  luci, forse tre in numero, si sono condensate ed allargate in una forma  grande  diversi metri.  L’osservazione è avvenuta in una notte senza luna ad una distanza di circa un kilometro in linea d’aria,  per circa mezzora la forma è rimasta ferma su una costa della collina, emettendo forti fasci luminosi bianchi e giallo-rosei, ad onde, mentre un cono d’ombra sottostante toccava la terra. Sembrava una specie di atterraggio.  I due giovani avevano la sensazione di essere osservati ed erano consapevoli di una qualche presenza. La luce era molto forte e si irradiava su tutto il cucuzzolo del sito storico, che è attualmente completamente disabitato e fa parte del Parco del Treja. Anche una terza persona, abitante nei pressi, in un’area sottostante, verso la stessa ora ha notato dei riverberi provenire dalla zona. Dopo parecchi minuti di permanenza su Narce  l’ignota cosa luminosa ha cominciato a spostarsi a zig-zag  e poi assumendo una forma ovale, con due centri all’interno, simile ad una cellula che sta per scindersi,  si è diretta verso nord, superando  un altro sito storico,  Santa Maria, e compiendo una specie di giro sopra l’acrocoro di Calcata.

Inutile dire che l’esperienza ha toccato molto i due sposini e di conseguenza anche gli altri abitanti del Borgo che ne hanno sottinteso varie implicazioni. Alcuni sospettano che si sia trattato di fotismi di carattere esoterico, forse anime antiche che  tornavano sui loro luoghi di origine. Ma l’esperienza vissuta dai due è stata talmente vivida e "fisica”  da non lasciar loro dubbi  sull’osservazione, durata a lungo  e con continuo scambio di impressioni al proposito. Alcuni abitanti di Calcata propongono di andare in perlustrazione su Narce per vedere se è rimasta qualche traccia visibile dello straordinario “atterraggio”. I due giovani, una coppia con un bambino di un anno, non hanno dubbi sulla validità del fatto, vissuto in piena consapevolezza, e sono disposti a testimoniarlo  se occorre. Quello che  mi ha più colpito è che essi affermano di aver percepito una presenza benevola e non si sono spaventati per nulla, addormentandosi poi senza problemi per il resto della notte, la ragazza dice di aver sognato un gruppo di santi, ai quali lei stessa si era unita, che andavano in pellegrinaggio…. 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro