Mibac 280x120banner fiere 345x120

CAMPANIA. ANACARPI (NA) LUIGI BLADIER

 

Luigi Bladier

“Lo maestro antico”

1911 – 29 agosto – 2011

 

 

L’Amministrazione comunale di Anacapri ricorderà, nel centenario della sua nascita, Luigi Bladier, caprese di elezione e ultimo testimone di una scuola che aveva come principale compito e obiettivo l’educazione e la formazione dei suoi allievi. Professore, bibliotecario, conservatore appassionato ed uomo instancabile, Luigi Bladier è stato l’educatore di migliaia dei nostri giovani. Chi ha avuto la fortuna di venir condotto sagacemente da lui per mano nella sua piccola, ma faticosa ed affascinante scalata al sapere, sa di averne serbato i semi, fertili di sempre nuove fioriture.  Luigi Bladier non ha semplicemente insegnato: ha voluto e saputo inculcare nei suoi allievi i meccanismi dello sviluppo della conoscenza, quale supremo strumento di rinnovamento e di progresso, contribuendo a formarne la coscienza critica, vessillo della cultura occidentale.

 

Ben consapevole che la conoscenza, patrimonio accumulato dall’uomo nei millenni, può disperdersi nell’arco di due generazioni e che quanti se ne sentano eredi hanno il dovere di trasmetterla, ha contribuito ad arricchirne le infinite riserve e ne ha trasmesso, con elevate strategie educative e didattiche, i significati, affinché non se ne disperdesse la funzione di crescita e di avanzamento verso sempre nuovi orizzonti.  Luigi Bladier ha fatto della sua professione una missione e lo strumento di educazione, di formazione e di crescita intellettuale, civile e morale di quanti si sono rivolti a lui, ed ha impresso in modo indelebile nei suoi allievi gli alti e intramontabili ideali: Religione, Patria, Famiglia, Lavoro.   Oggi ne avvertiamo il rimpianto e la perdita, nella certezza che quanti si sono formati al suo magistero se ne sentano eredi nella responsabilità di trasmetterne i valori.Gli appuntamenti in ricordo di Luigi Bladier avranno inizio proprio il giorno del suo genetliaco, con una Santa Messa nella chiesa parrocchiale di S. Sofia, ad Anacapri, il 29 agosto prossimo, alle ore 19, e un incontro tra allievi ed amici di Bladier, all’Auditorium di piazza Cerio il 13 settembre, alle ore 19. Quanti vorranno esprimere i propri pensieri, ricordi ed emozioni legati alla sua cara e indimenticabile figura, possono prenotarsi presso la segreteria comunale (signora Maria Ruggiero), al numero 081-838.7217.

                                                                                                          Il Sindaco di Anacapri

                                                                                                                                                                                 (Francesco Cerrotta)

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro