Mibac 280x120banner fiere 345x120

ROMA. ACCADEMIA DEI LINCEI 5 DONNE INSIGNI

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI ROMA

ROMA

ACCADEMIA DEI LINCEI

Palazzo Corsini - via della Lungara, 10 

INCONTRI & CONFERENZE

Roma:Cinque conferenze di insigni donne su alcuni grandi temi del nostro tempo sono in corso all’Accademia dei Lincei. “La più antica accademia scientifica del mondo, guarda al futuro dell’Umanità dove il contributo delle donne diverrà sempre più importante superando ostacoli e vincoli che hanno penalizzato scienza, sviluppo e pace” ha spiegato il Presidente dei Lincei Alberto Quadrio Curzio introducendo il ciclo di conferenze, definite una finestra sul futuro aperta dall’Accademia dei Lincei. “Cinque grandi donne – ha aggiunto il Presidente - sono interpreti e testimoni delle attualità e potenzialità dei progressi scientifici e dei loro risvolti politici, sociali ed economici. Gli argomenti trattati convergono verso  il bene comune sociale  e delle nazioni. Due conferenze riguardano prevalentemente la scienza e due prevalentemente la politica mentre l’ultima si concentra sulla pace”.

Ecco il calendario delle conferenze, iniziate a febbraio, che si concluderanno ad aprile.

9 febbraio 2018 ore 11.00 - FABIOLA GIANOTTI Accademica dei Lincei e prima donna Direttore Generale del più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle CERN (Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire),dove collaborano 17 mila scienziati di tutto il mondo. “Il CERN, un laboratorio mondiale per la ricerca e molto di più”.

9 febbraio 2018 ore 15 - EMMANUELLE MARIE CHARPENTIER Direttore del Max Planck Institute for Infection Biology. Ha ideato la tecnica di ingegneria genetica CRISPR-Cas9, che promette di rivoluzionare il mondo della genetica e quello biomedico“CRISPR-Cas9: a game changer in genetic engineering”.

8 marzo 2018 ore 17,30 - ELENA CATTANEO Accademica dei Lincei, Direttrice del laboratorio di Biologia delle cellule staminali e Farmacologia delle malattie neurodegenerative. Senatrice a vita, nella politica sta combattendo una forte battaglia a favore della scienza. “Scienza e Politica: dal dialogo all’integrazione possibile”

9 marzo 2018 ore 11 - BINA AGARWAL Accademica dei Lincei vincitrice del premio Balzan per i «gender studies», una economista dello sviluppo che ha contribuito a cambiare la legislazione indiana che precludeva l’eredità terriera alle donne.“Gender Inequality, Food Security and the Sustainability Goals”.

20 aprile 2018 ore 11 - BERIT REISS-ANDERSEN Avvocata e politica, consulente legale presso il Ministero Reale di Giustizia di Oslo, è stata eletta nel 2017 Presidente del Comitato, nominato dal Parlamento Norvegese, per il Premio Nobel per la Pace che viene assegnato annualmente. “The Nobel Peace Prize”.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro