Mibac 280x120banner fiere 345x120

LAZIO. ROMA. 18 marzo 2011: CONVEGNO ''Donne e SPort''


 

DONNE E SPORT

LE DISCIPLINE SPORTIVE BUSSANO ALLE PORTE DELLA SCUOLA

L’ETICA DELLO SPORT NELLA CULTURA GIOVANILE

Venerdì 18 marzo, ore 10.00

Sala delle Protomoteca, Piazza del Campidoglio, Roma

Roma, 14 marzo.  Fidapa, la Federazione italiana donne arti professioni affari, affiliata all’associazione internazionale BPW, Business and Professional Women, insieme all’Associazione culturale Alberto Bonciani, con il Comune di Roma e con la partecipazione del Coni, organizza il convegno Donne e sport: le discipline sportive bussano alle porte della Scuola. L’etica dello sport nella cultura giovanile.

 

La necessità di dare accesso nelle strutture scolastiche pubbliche alle piu’ differenti discipline sportive: dalle arti marziali al canottaggio, dal tennis alla scherma, spinge verso proposte concrete affinché lo Sport diventi piu’ fruibile gia’ negli istituti scolastici.

 

Il convegno avvicina alcune classi di giovani a queste discipline tramite la testimonianza di numerosi professionisti dello sport – atlete, atleti, responsabili tecnici e giornalisti sportivi  - presenti all’evento e ribadisce l’importanza dello sport nella formazione e nella crescita culturale delle giovani generazioni.

 

Per la presidente nazionale della BPW-Italy, Giuseppina Seidita: “Il nostro paese ha una storia sportiva importante, ma c’è un salto di qualità da fare nella diffusione di una pratica che coinvolga tutti i giovani e sia programmata sull’intero territorio”.

 

Per la presidente della Fondazione FIDAPA, Eugenia Bono: “Questo salto di qualità si può fare a scuola: qui si possono raggiungere tutti i giovani, qui lo sport, oltre a essere impegno diventa educazione. Regole, rispetto, attenzione e rigore portano alla formazione etica della persona e del cittadino”.

 

Ai saluti e agli interventi delle autorità istituzionali e sportive seguiranno le testimonianze delle donne e delle manager che costituiscono l’eccellenza dello sport italiano:  Gabriella Bascelli, Federazione italiana canottaggio; Maria Centrone, Nazionale softball; Maria Cristina Tonna, responsabile nazionale rugby femminile; Letizia Marchetti, Federazione motociclistica italiana; Maria Moroni, prima donna campione mondiale di pugilato; Giulia Quintavalle, Federazione italiana judo lotta karate e arti marziali; Sara Pettinelli, Federazione ginnastica d’Italia; Katiuscia Spada, Federazione italiana  tiro a volo.

 

Nel corso della mattinata sono previsti gli interventi del sindaco di Roma, Gianni Alemanno; del sottosegretario allo Sport, Rocco Crimi; del presidente Coni, Giovanni Petrucci.

US Agnese De Donato

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro