Mibac 280x120banner fiere 345x120

ROMA. ''FONTANONESTATE'', 21 giugno - 11 settembre 2011: IL PROGRAMMA


FONTANONESTATE

Sedicesima edizione

21 giugno – 11 settembre 2011

IL PROGRAMMA

Martedì  21 giugno

FESTA D’APERTURA

Mercoledì 22 giugno

A SUMMER DAY’S NIGHT

musiche, racconti, monologhi con I Beatles a Roma: Simone Mariani, Lorenzo Mazzè, Martino Pirella, Appia Road: Luigi Abramo. Con il ritmo di Giuseppe Palazzo (basso) e Saverio Palazzo (batteria) Regia: Matteo Festa

Uno spettacolo estivo pieno di teatro e musica, con ospiti, canzoni, strumenti, cimeli e pezzi da collezione, storie, risate e traduzioni dei testi in romanesco con Appia Road. Un viaggio originale e divertente nella storia dei Fab Four per ritrovare sapori perduti e riscoprire, più vitale che mai, la gioia degli anni ‘60.

 

Giovedì 23 giugno

SMOKING PESSOA

regia  di e con Roberta Lena. Musiche eseguite dal M°Marco Lo Russo.

Uno spettacolo che gioca con gli eteronimi con cui lo scrittore Fernando Pessoa scompose la sua personalità. In questo testo, scritto ed interpretato da Roberta Lena con la complicità del fisarmonicista Marco lo Russo, si tenta di aprire una finestra sul mondo, con richiami letterari e cinematografici che coinvolgono direttamente lo spettatore.

 

Venerdì 24 giugno

ZITTO. (Effetti retroattivi di sincerità mal gestita)

Atto unico di Gianluca Musiu. Con Clara Sancricca e Gianluca Musiu

”Vista su cantiere aperto per ricostruzione rapporto di coppia dopo confessione di fugace tradimento”: due attori , un percorso ironico, grottesco , comico, tra parole leggere e pesantezza di ciò che facciamo diventare indispensabile. L'occasione per dirsi la verità, l'occasione per tacere.

 

Sabato 25 giugno

FESTIVAL DANTESCO

Seconda edizione - Assoc. Xenia in collaborazione con TeatroStudio, con il patrocinio di Società Dante Alighieri e Biblioteche di Roma. Diretto e condotto da Paolo Pasquini e coadiuvato da Monica Belardinelli.

Un Concorso nazionale per giovani lettori della Commedia, con un 1°, un 2° e un 3° classificato, e un Premio Speciale della Giuria. Le esibizioni dei partecipanti in gara si alternano all’intervento di ospiti e alla presentazione di anteprime e curiosità dantesche.

 

Lunedì 27 giugno

DE RERUM NATURA

da Tito Lucrezio Caro con Roberto Herlitzka. A cura di Enzo Aronica

Tra scienza e poesia, le parole del poeta si addentrano con laicità nella “Natura delle Cose”, all’interno della quale l’Uomo si scopre vittima di passioni che non riesce a comprendere. Una mirabile interpretazione di Herlitzka alla riscoperta del più rinomato poema didascalico del grande poeta e filosofo latino.

 

Martedì 28 giugno

ACCADDE A FARFA

(Teatro delle Condizioni Avverse di Poggio Mirteto - Rieti) con Elisabetta De Palo e il Coro Zenzerei diretto da Laure Gilbert. regia di Elisabetta De Palo

Madama Lena e' una ciarlatana, parla un po' in dialetto sabino, vende false reliquie
e nasconde il suo passato, riso e pianto si mescolano... Donne in guerra, Medioevo (o forse oggi?). Odio fra cristiani e saraceni, Medioevo (o forse oggi?). E una favola convincerà un bambino a venire al mondo... Medioevo o forse oggi?

 

Dal 29 giugno al 10 luglio

STORIA NOSTRA ALL’ANTICA OSTERIA 

Una produzione Attori e Tecnici dall’omonimo poema in versi di Cesare Pascarella, Con Stefano Messina, Annalisa Di Nola, Roberta Albanesi e con i Favete Linguis (Toni Fornari, Emanuela Fresi, Stefano Fresi) Musiche: Enrico Blatti; Regia: Stefano Messina.

Il Teatro Vittoria si sposta al Fontanone al Gianicolo. "Storia nostra" diretto da Stefano Messina è un viaggio nella storia italiana che da Romolo e Remo arriva all'unità d'Italia. Le vicende sono raccontate dalle parole dell'ironico poeta Cesare Pascarella.

 

Lunedì 11 luglio

CIAO, DANIELE

Festa/spettacolo

Omaggio a Daniele Formica (grande amico di FontanonEstate) con artisti e amici di Daniele e di FontanonEstate

 

Martedì 12 luglio

J & H DOPPELGÄNGER

Suite/Variazioni su Robert Louis Stevenson di Francesco Randazzo con Walter Da Pozzo e Francesco Randazzo. Regia di Francesco Randazzo

J è uomo solo con sé stesso, un uomo tormentato da ambizioni e buoni propositi, annullato dal sistema di potere che lo circonda. Comincia a vedere H, l'altra parte di sé, quella maligna, brutale, feroce. L'animale racchiuso nella gabbia della sua coscienza, viene fuori, si libera. Nasce un duello serrato, spietato, persino ironico, cinico, dissacratorio, inesorabilmente il male dispiega tutte le sue armi seduttive e manipolatorie.

 

Mercoledì 13 luglio

IL VIAGGIO DI NICOLA CALIPARI  

di Fabrizio Coniglio. Con Fabrizio Coniglio e Alessia Giuliani

Dal rapimento di Giuliana Sgrena, fino alla trasformazione dell’euforia in tragedia, si ripercorre il viaggio che portò all’uccisione di Calipari da parte del mitragliere americano Mario Lozano, cercando di approdare a una riflessione obiettiva sui fatti del 4 marzo 2005.

 

Giovedì 14 luglio

CAMBIO VITA 

di e con Simone Perinelli. Regia di Roberto Belli  - Premio “Miglior Attore” al Festival Della Drammaturgia Italiana “Schegge d’Autore” 2009

Come nelle migliori compagnie telefoniche, quando un cliente decide di cambiare gestore, viene contattato dalla sua compagnia telefonica che gli propone offerte più vantaggiose. Così farà Dio con Vincenzo quando quest’ultimo, decidendo di cambiare religione, vaglierà “le offerte” che le altre dottrine religiose gli propongono.

 

Venerdì 15 luglio

13419 – LA NECESSITA’ DEL RITORNO

giallo psicologico scritto e diretto da Roberto Attias, con Roberto Attias, Stefano Antonucci, Gaetano Mosca, Gabriele Galli. Lo spettacolo prodotto e voluto da Ettore Scola nel 2006, poi ripreso dalla CUBATEA, ha al suo attivo oltre 70 repliche a Roma e in tournèe.

Una delle pagine più terribili della nostra storia: la deportazione degli ebrei romani verso i campi di sterminio nazisti; ma il clima del racconto di Cesare, il protagonista, è lieve, umanissimo, il linguaggio è semplice, diretto non mancano i racconti di amore e di passioni, di debolezze e di enigmi. Il finale svela una scoperta traumatica, tutta da lasciare a nuove chiavi di lettura per gli spettatori.

 

Domenica 17 luglio

FONTANONE CLASSICA

Concerto con musiche di Mozart, Donizetti, Massenet, Saens-Saint, Genin-Verdi, Faurè, Doppler, Borne eseguite da Giuseppe Nova al flauto e Giorgio Costa al pianoforte. Serata a favore di medici Senza Frontiere.

La grande musica per il sociale. Giuseppe Nova e Giorgio Costa: due dei più rappresentativi artisti a livello internazionale del panorama musicale italiano protagonisti di una indimenticabile serata in cui Musica e Impegno Sociale si incontrano nella splendida cornice storica della Fontana dell'acqua Paola.

 

Lunedì 18 luglio

INTESTAMÈ

Di Carlo Ragone e Loredana Scaramella. Con Carlo Ragone. Regia di Loredana Scaramella. Musiche di Stefano Fresi.

Può da un dolore nascere una risata? L'ingegno comico suggerisce che per un  evento di grande pesantezza, la leggerezza sia l'antidoto migliore. Un uomo solo, alla morte del padre. Un assurdo testamento: "A mio figlio Fernando ci lascio tutto. Tutto quello che non ho fatto." Tra l'inizio e la fine del funerale, frammenti di una vita mai vissuta, esilarante e a tratti malinconica,  tra parole e musica prendono la forma di una strana eredità.

 

Martedì 19 luglio

Il CESTINO DELLE MELE

Scritto ed interpretato da Claudia Crisafio, Cecilia D’Amico, Maria Scorza, Federica Seddaiu Regia di Alessio Mosca - dal Festival Salviamo i talenti – Premio Corsini del Teatro Vittoria;

E’ il 3 Giugno 1944. Il giorno seguente le forze alleate liberano Roma “città aperta”. Ai rumori di strada, tra spari e bombardamenti, fanno eco le storie di quattro donne che condividono la stessa cella nel carcere delle Mantellate. Dove può portare la disperazione e la guerra?

 

Mercoledì 20 luglio

MIDSUMMER’S PARTY –PIERLUIGI COLANTONI IN CONCERTO

L’Associazione Margana 41 – Spazi di Cultura festeggia il suo primo anno di attività con una  serata – aperitivo e un concerto di Pierluigi Colantoni, che presenterà i brani del suo nuovo album “Soluzioni Co-Abitative”, in uscita a settembre.

 

Giovedì 21 luglio

American Academy in Rome presenta:

AMERICANI A ROMA: NUOVI PROGETTI 1

Performance di artisti americani contemporanei. Con DJ Korenelius + Giovanna Latis, Felipe Dulzaides; Huck Hodge + AGENCY (Ersela Kripa, Stephen Mueller); Marco Raparelli; Paul Rudy; Adrian Van Allen + Tyler Travillian. Regia di Correy Brennan e Paul Rudy

 

Venerdì 22 luglio

LE DONNE DI GARIBALDI

di F.Pannullo da un’idea di Fatima Scialdone  col patrocinio della Società Dante Alighieri. Con Fatima Scialdone, al pianoforte il M° Lorenzo Ditta

Un modo diverso per ricordare  Garibaldi  e l’Unità d’Italia  attraverso le canzoni del Risorgimento di repertorio garibaldino, popolare e concertistico. Il tutto raccontato da quattro figure di donne che hanno vissuto accanto al nostro Eroe, dai ricordi della madre, a quelli di una donna del popolo al suo servizio, ad una nobildonna napoletana che lo accompagnò a Napoli nel 1860, ad Anita, figura storica indimenticabile.

 

Sabato 23 luglio

MARLENE

Con Riccardo Castagnari musiche eseguite da Andrea Calvani

Uno spaccato di vita della leggendaria Marlene Dietrich quando, cinquantenne, abbandona il cinema per dedicarsi al canto. I suoi amori, i retroscena nascosti della sua solitudine, lo sfarzo dei suoi costumi... il tutto accompagnato dalle più belle canzoni che lei ha cantato sui palcoscenici di tutto mondo. Il tutto interpretato da un uomo!

 

Domenica 24  luglio

FONTANONE CLASSICA

Concerto con musiche di Beethoven, Chopin, Debussy, Liszt eseguite da Andrea Calvani sal pianoforte. Serata a favore di Emergency

La grande musica per il sociale. Il giovane pianista romano Andrea Calvani protagonista, con un programma eterogeneo, di una serata in cui Musica e Impegno Sociale si incontrano nella splendida cornice storica della Fontana dell'acqua Paola.

 

Lunedì 25 luglio

IL SOGNO DI IPAZIA

di Massimo Vincenzi. Con Francesca Bianco. Musiche di Francesco Verdinelli. Regia di Carlo Emilio Lerici

La figura di Ipazia, dopo essere stata cancellata dalla storia per 1600 anni, è tornata alla ribalta grazie anche al film di Amenabar “Agorà”. La sua vita e la sua tragica fine hanno fatto di lei un vero simbolo ed esempio per gli anni a venire.

 

Martedì 26 luglio

American Academy in Rome presenta

AMERICANI A ROMA: NUOVI PROGETTI 2

Performance di artisti americani contemporanei. Con DJ Korenelius + Giovanna Latis; Huck Hodge; Paul Rudy; Jennifer Scappettone + Difforme Ensemble; Karen Yasinsky. Regia di Correy Brennan e Paul Rudy

 

Mercoledì 27 luglio

TERESA  

di Toni Fornari  (ispirato al libro di Jorge Amado Teresa Battista stanca di guerra) con Silvia Siravo

Percussioni/sax/clarinetto e Ivan Gambini Regia: Norma Martelli Scena e costumi: Silvia Polidori Coreografie: Wendy Jackson Musiche originali: Enrico Blatti

Il monologo è tratto dal celebre romanzo popolare di Jorge Amado e narra la vita rocambolesca di Teresa Batista, “l’encantada”, ovvero una divinità nella mitologia afrobrasiliana, prostituta capace di ridiventare vergine ad ogni nuovo amore, ballerina di samba inarrivabile, debellatrice del diavolo nero.

 

Dal 28 luglio al 2 agosto

LI ROMANI IN RUSSIA

di Elia Marcelli

con Paolo Triestino, Nicola Pistoia e Paola Minaccioni regia di Stefano Messina

Campagna di Russia: un gruppo di ragazzi parte dalla Cecchignola. Giovani, sorridenti, sicuri di tornare. “Li Romani In Russia” racconta il loro viaggio. Un racconto che emoziona, commuove, indigna e, incredibilmente, diverte.

 

Mercoledì 3 agosto

SEMPRE INSIEME

di Anca Visdei. Con Barbara Alesse e Irene Villa. Regia di Matteo Alfonso. Una Produzione Teatro Stabile di Genova.

Due sorelle nella Romania di Ceausescu. Una aspira a diventare scrittrice e l’altra attrice. La più anziana, Alexandra, si compromette con l’opposizione al regime e le due sorelle decidono insieme che le conviene andare all’estero. Da questo momento, la pièce procede in forma epistolare, con le due ragazze che si raccontano le reciproche esperienze. La solitudine, la fame, la ricerca di un lavoro, ma anche i ragazzi, le feste e la scoperta dell’amore.

 

Giovedì 4 agosto

PAOLO BORSELLINO ESSENDO STATO

scritto e diretto da Ruggero Cappuccio. Con Claudio Di Palma

“Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla, perché il vero amore consiste nell’amare ciò che non piace per poterlo cambiare”.

 

Venerdì 5 agosto

CHEEK TO CHEEK

di e con Marco Cavallaro. Regia di Renato Sannio

Mancano pochi minuti: un uomo e una donna s’incontreranno, inizieranno a conoscersi a trovarsi simpatici, a capirsi, a divertirsi, a sorridere delle mancanze di grazie dell’altro, a tollerare i difetti, a confidarsi, a dividere uno spazio, a creare qualcosa insieme, a piangere ancora più uniti, a soddisfare le proprie voglie nascoste e magari, un giorno, a credere di aver trovato la persona giusta.

 

Sabato 6 agosto

AMMALIATA - Orchestra popolare per coro di sei voci e tre seggiole. Regia di Giuseppe L. Bonifati – Con Luigi Tabita, Fabio Pappacena, Maurizio Semeraro, Roberta De Stefano, Adele Tirante, Nelson De Abreu Bispos Dos Santos (ballerino). Spettacolo vincitore del bando di produzione “ETI-I Teatri del Sacro 2009”

Tradizioni popolari e canti antichi per spiegare la "malìa", la seduzione, l’attrazione irresistibile che può dominare l'uomo fino a fargli perdere la ragione.


 

Lunedì 8 agosto

ODISSEA-PENELOPE

Scritto e diretto da Giuseppe Argirò, liberamente ispirato all’ODISSEA di Omero. Con IAIA FORTE. Al pianoforte Sara Dominici.

Liberamente ispirato all’Odissea di Omero, lo spettacolo di portata affabulatoria, è un viaggio ironico e struggente attraverso i luoghi visitati da Ulisse e raccontati dalla voce femminile di Penelope.

 

Da Martedì 9 a Venerdì 12 agosto

ER CORE DE ROMA. Omaggio a Gabriella Ferri.

Una produzione FontanonEstate con Cristina Cellini. Alle chitarre Mariano Perrella dei Pandemonium e Jimmy ed Emanuel Tamborrelli

Questo concerto vuol essere un omaggio alla grande Artista che è stata la voce di Roma, attraverso la rivisitazione delle canzoni  più famose della tradizione romana e della canzone d’autore.

 

Lunedì 22 agosto

NAPOLI è… na parola

con Marco Simeoli

“Napoli…è ‘na parola”, parole per divertire, parole per commuovere: e' il viaggio attraverso quelle parole e quegli stati d’animo che dall’800 ad oggi hanno raccontato in versi, prosa e canzoni le mille facce di una delle città più contraddittorie, più assurde, più umane e più “italiane” al mondo.

 

Martedì 23 e Mercoledì 24 agosto    

SOPRA LA PANCA

di Claudio Carafoli. con Tiziano Floreani

Le panchine sono lo specchio della casualità della vita. Cosa si cela dietro lo sconosciuto che ci siede accanto? Quali sono i suoi sogni, le sue speranze, i suoi segreti? E perché poi è così facile mostrare la propria vera natura ad una persona che siede a pochi centimetri da noi, eppure totalmente estraneo?

 

Giovedì 25 agosto

GIANFRANCO PHINO SHOW

In un momento come questo dove tutto sembra portarci verso il baratro culturale e sociale   allora serve del sano libero e giocoso intrattenimento. La comicità di Mr.Phino è senza tempo e strappa col quotidiano dando un nuovo significato alla parola …. “Intrattenimento”!!

 

Venerdì 26 agosto

DISSERTAZIONE SUL DIAMETRO DELLE BOLLICINE DEL PROSECCO. Ovvero la liberazione del figlio doppio 

di Elena Fanucci. Interpretazione e regia: Sergio Basile

Il personaggio protagonista del  monologo è un uomo paralizzato in una non-vita che gli consente sì un livello molto basso di dolore, ma gli impedisce allo stesso tempo di sperimentare la più piccola emozione. Sarà solo la riconciliazione con quella parte di sè rifiutata a metterlo in condizione di vedere il futuro sotto una nuova luce e ritornare a sperare in una felicità possibile.

 

Domenica 28 agosto

CYBORG FILM FESTIVAL VI edizione

Direzione artistica: Luisella Chiribini 

CyBorg Film Festival è un progetto in progress che si propone l'obiettivo di promuovere, informare, divulgare ed educare all'immagine cinematografica creando una vetrina di scambio e confronto sulle diversità creative e produttive dei linguaggi audiovisivi. Al Fontanonestate verranno proiettate le opere vincitrici del concorso.

 

Lunedì 29 agosto

GAIA

Una produzione Balletto di Spoleto con Caterina Genta. Musiche dal vivo di Marco Schiavoni, materiale coreografico di Luciano Cannito, Renato Greco, Dino Verga, Walter Matteini, Max Campagnani, Luca Bruni, Caterina Genta.

Qualità del movimento, utilizzo razionale ed economico di forze ed energia, autenticità dell'interpretazione sono gli elementi che costituiscono il lavoro, work in progress di un nuovo progetto del BdS, aperto alle contaminazioni, con 7 coreografi chiamati in gioco.

Martedì 30 agosto

SONG O NOT SONGS

Con Vittorio Viviani. Al piano Andrea Bianchi

Teatro-Canzone: recital di canzoni, monologhi, varie ed eventuali tragicomiche. Una serie di miserie semiserie.

 

Giovedì 1 -  Venerdì 2 settembre

IL CASO EMILIO SALGARI

Con Massimo Popolizio. A cura di Enzo Aronica

In occasione del centenario della morte un viaggio a ritroso nella vita del grande romanziere attraverso una conferenza-spettacolo che indaga l'intreccio, con risvolti comici, della miseria della vita quotidiana sottoposta alla nobiltà dell'opera d'arte.

 

Sabato 3 settembre

L’INFINITO GIACOMO. Vizi e virtù di Giacomo Leopardi.

Scritto e diretto da Giuseppe Argirò, con Giuseppe Pambieri. Musiche di Mozart Bach Beethoven, Chopin, Rachmaninov.

La scoperta di un Leopardi inedito, di un genio precocissimo, di un adolescente inquieto, di un’amante appassionato, di un uomo che ha il coraggio di guardare la realtà e accettare la verità del dolore senza compromessi e facili giustificazioni. L’umanità irriverente del poeta e il suo spirito dissacrante, sono al centro di questo viaggio attraverso le sue opere: l’Epistolario, lo Zibaldone, gli scritti filosofici e politici, le Operette Morali e i Canti. Il ritratto di un’artista senza tempo, aldilà di ogni regola, creatore di eterna bellezza.

 

Domenica 4 e Lunedì 5 settembre

ELEUTERIO E SEMPRE TUA

di Jurgens/Bàrbera

con Elisabetta de Palo,  Riccardo Bàrbera e Andrea Calvani

Gli sketches radiofonici della coppia Morelli/Stoppa a teatro ripresi dal noto programma radiofonico “Gran Varietà”

 

Martedì 6 settembre             

LA CANTATRICE CALVA

di Eugène Ionesco. Con Claudia Campagnola, Stefano Thermes, Fabio Galadini, Sara Greco Valerio, Ariele Vincenti, Vania Venuti. Regia di Giancarlo Fares        

Teatro dell’assurdo, frasi fatte, dialoghi contrastanti e luoghi comuni. I coniugi Smith, i coniugi Martin, Mary la cameriera e il capitano dei pompieri. Questi gli ingredienti de “La cantatrice calva”.

 

Mercoledì 7 settembre

LOUISE BOURGEOIS: FALLI, RAGNI E GHIGLIOTTINE. (98 anni e mezzo di vita d'artista)

Scritto e diretto da Luca De Bei. Con Margherita Di Rauso

Louise Bourgeois era una donna eccezionale, ed è una delle più grandi artiste del secolo. Lucida, anticonvenzionale, rigorosa, geniale, straordinaria interprete del femminile e dell’arte. Lo spettacolo dà corpo, matericamente come le sculture da lei create, alla fantasia, le immagini, le voci, i suoni, i pensieri che escono dal profondo di Louise, dalla sua anima.

 

Giovedì 8 settembre

DITERRA 1# (EMBODIED)

Regia di Massimo Di Michele. Con Cristina Garduni e Roberto Marinelli

L'unico Dio che può parlare di te sei tu.  L'unica Colpa che hai commesso è verso te stesso. La presenza e l'assenza sono importanti. Vitali. Tra loro si gioca la partita della vita.

 

Domenica 11 settembre

SERATA 11 SETTEMBRE

In occasione del decimo anniversario dell’attentato delle Torri Gemelle di New York:

W UNION SQUARE. Documentario di Enzo Aronica

IL FUNAMBOLO DELLE TORRI Regia di Paolo Pasquini con gli attori del Teatro Studio.

  

Gli spettacoli di FontanonEstate saranno preceduti dalle SPIGOLATURE GARIBALDINE

 

Si alterneranno i seguenti racconti:

 

1 LA STATUA CENSURATA

(Ciceruacchio e la strana sorte del figlio cancellato)

 

2 LO SPARTITO SPORCO DI OLIO

(Mameli, la protocrocerossina Cristina Trivulzio ed altre storie)

 

3 LA GARIBALDINA EN TRAVESTI

(Colomba Antonietti Porzi, garibaldina per amore)

 

4 PATRIOTA O RECLAME?

(Ugo Bassi e la strana storia del suo monumento bolognese)

 

5 LA VERA STORIA DEI BAMBINI-PATRIOTI

(da Righetto ai Martinitt, i ragazzini in barricata)

 

6 QUEL VECCHIETTO ERA UN GARIBALDINO?

(Storia dei garibaldini fuori tempo massimo)

 

7  IL CIABATTINO ARGENTINO

(ovvero, come nasce Anita)

 

8  ER BELLI E LI GIACUBBINI

(il popolo e la rivoluzione)

 

9  GARIBALDI  VS IL GENTIL SESSO 

(battaglie vinte o perse con le donne)

 

10 IL MISTERO DEI 4 VENTI 

(le ville della Repubblica Romana)



Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro