Mibac 280x120banner fiere 345x120

LIGURIA. GENOVA. 13° EDIZIONE DEL SUQ. FESTIVAL DELLE CULTURE FINO al 26 giugno 2011

 

13esima edizione del Suq,

il Festival delle Culture 2011

Porto Antico di Genova

 

GENOVA. Il Festival  prosegue sino domenica 26 giugno (orario 16 /24, festivi 12-24, ingresso libero). Giunto alla sua 13esima edizione, il SUQ si conferma momento di cultura e spettacolo dal vivo dall’alto valore simbolico, nella cornice di un grande mercato mediterraneo. Organizzato e prodotto da Chance Eventi e Associazione SUQ, diretto da Carla Peirolero  e realizzato da sempre con il sostegno delle istituzioni locali – Regione Liguria, Provincia di Genova e Comune di Genova – e la collaborazione di Porto Antico, il SUQ vanta da quest'anno anche il Patrocinio dell'UNESCO, a conferma dell'importanza di una manifestazione che è espressione del valore dell'incrocio tra genti e linguaggi, e soprattutto di un modello interculturale che ha forti ricadute in campo sociale, educativo, turistico.

 

Tante le novità del programma 2011: omaggi al 150° dell'Unità d'Italia, a cominciare dall’inaugurazione un Inno d'Italia eseguito dal coro multietnico del Suq (mercoledì 15, ore 21); i focus sull'attualità con temi come  il “risorgimento” dei paesi arabi, le donne e le  seconde generazioni, l'accoglienza dei  rifugiati  , gli esempi virtuosi delle pratiche d'integrazione. Sul fronte degli spettacoli decisamente potenziata la vocazione internazionale del Festival, con in rete 6 Paesi  Europei (Spagna, Francia, Germania, Romania, Finlandia, Ungheria).  

Novità di quest’anno anche il Premio Agorà MED per il dialogo interculturale, a cura di Osservatorio del Mediterraneo e Suq Festival, con il patrocinio del Comune di Genova (consegna il 26, a chiusura Festival).  Al SUQ anche un nuovo spazio, una tenda sotto le stelle per le biblioteche e la libreria multiculturale, dove sarà possibile seguire corsi, partecipare a letture multilingue, leggere, chiacchierare. In collaborazione con Porto Antico, Biblioteca Berio e altre Biblioteche comunali, la tenda offrirà un nuovo punto di accoglienza al folto pubblico del festival,  oltre al palcoscenico esterno, che da due anni arricchisce la manifestazione.

 

Il SUQ 2011 sarà poi sempre più ecosostenibile, con iniziative di risparmio energetico e utilizzo di materiali riciclabili, In particolare, con il contributo di Novamont, azienda leader nella produzione di bioplastica MaterBi, tutti i piatti, bicchieri e stoviglie usati saranno “compostabili”. Con la collaborazione di AMIU al Suq sarà attivato un servizio di raccolta differenziata. Spettacoli e iniziative dedicate al tema dell'Ambiente saranno inoltre proposte e organizzate da Fondazione Muvita e Università Popolare Don Orione. Da segnalare anche il SUQ DEI BAMBINI ( ogni giorno ore 16, festivi ore 15): laboratori di educazione all’ambiente, percussioni africane, letture multilingue, giochi dell’Oca... Tra i Soci dell’Associazione SUQ  (5 euro tessera annuale) il 26 giugno verranno estratti gustosi Premi messi in palio da Turkish Airlines, La via delle Terme, Neos, Guide Moizzi, B&B Collevento.

 

Orari 16-24, festivi 12-24 Ingresso gratuito

Programma:

.

.

Giovedì 16 giugno 2011

ore 16.00 Italiae - Dialogo a colori

L’intreccio dei diversi colori diventa la nuova struttura narrativa per un racconto intenso e polifonico. A cura del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.  ore 17.30 A Tu per Tu: culture a confronto con l’esperienza dell’arte. Scuola, Museo e Banca insieme per l’integrazione incontro con Angelo Capizzi Dirigente D.D. Sampierdarena 2, Anna Pironti Responsabile Capo Dip. Educazione - Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, Cristina Proci Responsabile Agenzia Tu UniCredit. Apertura lavori: Vladimiro Rambaldi Responsabile di Territorio Nord Ovest UniCredit. ore 18.30 Dov’erano le donne mentre gli uomini facevano l’Italia? Spettacolo di e con Gianna Schelotto e con Simona Bondanza, Fabrizio Matteini, Carla Peirolero e Piero Trofa. In collaborazione con Circolo Culturale I Buonavoglia.  ore 20.00 Tango Associazione Sportiva Dilettantistica Celeste presenta i suoi corsi di avvicinamento al tango, con breve esibizione del Maestro Ali Setayesh. A seguire notte di Milonga al Banano Tsunami.  ore 21.00 L'Altro che abbiamo in casa: la coppia, la famiglia nei libri Noi due sconosciuti di Gianna Schelotto e Famiglia: femminile plurale di Emilia Marasco. Intervista alle autrici di Alessandra Rissotto RAI.  ore 22.00 Azabache Flamenco  Da Malaga la Compagnia flamenca di Juan Antonio Perez  - In collaborazione con Comune di Fuengirola

 

Venerdì 17 giugno 2011

ore 16.00 La guacamaya.

La storia dei colori, Improbox e Musiche dal Mondo dal progetto Interculturando di ARCI Genova, Mignanego Soc.Coop.Sociale e Associazione Teatro senza confini - ore 17.00 Caffè Shakerato

Cultura per l'intercultura con il Gruppo Danza-Musical Spazi Miei Istituto Bergese Scuola Ambasciatrice Unicef a cura di Daniela Malini e Patrizia Falco - ore 18.00 Coop e la solidarietà: “Riattivazione del settore educativo in Haiti”. Ne parlano Mauro Bruzzone Vice Presidente COOP Liguria, Luigi Seghezzo Responsabile progetti GVC, Therese Theodor Associazione Haititalia

Dimostrazione di cucina haitiana e degustazione frutta solidal Coop - ore 21.00 Antti Kosmo Lippo

Dalla Finlandia un artista polistrumentista e i canti tradizionali Sami .  In collaborazione con Agenzia Mappa Stellare.  ore 21.30 Madri clandestine di Emilia Marasco, con Carla Peirolero e il Coro multietnico del Suq Aicha Bounuar, Akhoyanta Joy, Yukari Kobayashi, Adesuwa Ogiamien, Faith Osigbeme, Laura Parodi, Tatiana Zakharova. Regia di Antonio Zavatteri, direzione coro Giuseppe Laruccia e Laura Parodi

 

Sabato 18 giugno 2011

ore 16.00 Donne con i pantaloni: Fantaghirò e le altre. Letture a cura di Gigi Bavoso

ore 17.00 La Cina per te e per il thè - Presentazione del nuovo scaffale di libri in lingua cinese della Biblioteca Berio. Letture in cinese e in italiano in collaborazione con l’Associazione Chang Cheng e gli studenti del corso di cinese del Liceo Internazionale Grazia Deledda. Degustazione di thè

ore 18.00 Danze al suq

ore 19.00 Chef Kumalé al Suq. Officine Gastronomiche Multietniche

ore 21.00 Mobilità degli artisti in Europa e nel Mediterraneo.

Incontro con Roberta Canu Direttore Goethe-Institut Genua, Rafael Sotomayor fondatore del gruppo The Art of Fusion, Ugo Bacchella Presidente Fondazione Fitzcarraldo, Elena Di Federico Responsabile progetto Practics Makes Culture Move Fondazione Fitzcarraldo, Eyal Lerner musicista. Modera Carla Peirolero Direttrice Suq Festival - ore 22.00 The Art of Fusion  Uno spettacolo di fusioni ed espressioni artistiche dal mondo con Rafael Sotomayor, Pola Sell, Benno Sattler, Marc-inti Männel, Tomek Witiak, John Opheim, Lorenzo Dolce, Nirmalya Roy, Anastasia Dirksen, Ana Cristina Munoz Rodriguez, Juan Fernando Castro Arango, Geronimo Dehler. In collaborazione con Goethe-Institut Genua e AmkA - Ufficio per gli Affari Multiculturali del Comune di Francoforte, Museumsuferfest

 

Domenica 19 giugno 2011 - Apertura SUQ ore 12

ore 15.00 Remida al Suq!

Giochiamo con i materiali di scarto a cura di Centro Remida Genova di Coopsse onlus in collaborazione con La Fabbrica del Riciclo di AMIU

ore 16.00 Stuzzicaleggilibro a cura di Donatella Curletto CSB Centro Sistema Bibliotecario della Provincia di Genova Assessorato alla Cultura

ore 17.00 Ecuador e Perù al SUQ

Incontro con Josè Galvez Direttore Segreteria Nazionale del Migrante e con Roberto Marras, autore di Ceviche a colazione. A seguire danze del folklore latinoamericano

ore 19.00 Chef Kumalé al Suq. Officine Gastronomiche Multietniche

ore 21.00 Don Andrea Gallo e Loris Mazzetti Presentazione del libro Sono venuto per servire. Con Umberto La Rocca, direttore del Secolo XIX.

ore 22.00 Noureddine in concerto etno jazz, world, sperimentazioni, un crocevia di suoni per una musica senza confini con Noureddine Fatty oud, voce e ney, Marco Valabregua violino, Mino Freda tasster piano, Luca Cioffi oriental percussion, Ilhame voce e danza.

 

Lunedì 20  giugno 2011 - Giornata Mondiale del Rifugiato

ore 16.00 Ritmi e canti dal Burkina Faso

Laboratorio a cura di Kassum Diarra e Orchestra Anikè

ore 17.30 Kaha Mohamed Aden al Suq.

Intervista di Laura Guglielmi, direttore di Mentelocale.it, alla scrittrice di origini somale, autrice del libro Fra-intendimenti. Partecipa Alessandra Ballerini

ore 18.30 Rifugiati: la loro storia è la nostra storia

L’emergenza di oggi e i 10 anni dello SPRAR di Genova a fianco dei rifugiati. Intervengono Roberta Papi Assessore Servizi Sociali e Politiche Immigrazione Comune di Genova, Lorena Rambaudi Assessore Politiche Sociali Regione Liguria, Franco Corradini Rete Nazionale Città Interculturali, Danilo Parodi Progetto SPRAR Genova, Simona Binello Consorzio Agorà, Alessandra Serra Fondazione Auxilium. Modera Massimo Calandri La Repubblica. Partecipano Fatima El Waai, Jolanda Iradukunda e Peppino Coscione.

ore 21.00 Marco Aime e Pietro Veronese in dialogo, contro il razzismo  Interviene Giovanni Enrico Vesco Assessore alle Politiche dell'immigrazione e dell'emigrazione Regione Liguria

ore 22.00 Orchestranikè  Musiche, canti in bwabà e in dioula, improvvisazioni tra Africa e Europa. Sul palco Kassoum Diarra djembè e bala, Samana Diarra voce e ngoni, Marco Giovinazzo percussioni, Mauro Gino percussioni, Enrico Bandito percussioni, Marika Pellegrini percussioni e voce, Edmondo Romano fiati, Marco Brunet chitarra, Davide Cammareri basso. In collaborazione con Comune di Genova Assessorato Politiche sociosanitarie e Progetti Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati del Comune di Genova.

 

Martedì 21 giugno 2011

ore 16.00 Gioco dell'Oca Ecologica A cura della Fondazione Muvita.

ore 17.00 Antiche salse liguri al mortaio Laboratorio con degustazioni a cura di Giancarlo Marabotti

ore 18.00 Il mondo che gira: dove l’integrazione funziona  -Incontro Carlo Besana Consorzio Pianacci, Antonietta Antonaci e Amal El Farissi Gruppo Cineforum Parrocchie Valfontanabuona, Rouatbi Haythem Giovani Musulmani d'Italia, Mirco Bonomi e Simona Garbarino Teatro dell’Ortica, Stefania Denini Associazione Quartiere in Piazza, Fela Winkelmolen Casa dello Studente. Modera Giacomo D'Alessandro. Partecipano Lorenzo Costaguta, Chiara Loschi, Imad Aaboudak Laboratorio Città Invisibili Torino

ore 21.00 Premio Suonatore Jones

Concerto dei vincitori: Double Rhythm (1°), Babylon ( 2°), Antonio Clemente (3°)

ore 22.00 Liguriani in concerto Melodie e ballate della tradizione ligure, piemontese, occitana e francese con Fabio Biale violino e voce, Fabio Rinaudo cornamusa, Michel Balatti flauto traverso, Filippo Gambetta organetto, Claudio De Angeli chitarra

 

Mercoledì 22 giugno 2011

ore 16.00 Stuzzicaleggilibro a cura di Donatella Curletto CSB Centro Sistema Bibliotecario della Provincia di Genova Assessorato alla Cultura

ore 17.00 Danze al Suq

ore 18.30 L’insolita storia di una vita normale

L’emigrazione, le partenze e i ritorni nel libro di Carlo Repetti. Ne parla con l’autore Silvio Ferrari.

A seguire brani tradizionali cileni con i Pedro Navaja

ore 21.15 L'uomo che piantava gli alberi Performance narrativa con Giovanni Landi, ispirata al testo di Jean Giono, precursore del moderno movimento ecologico. In collaborazione con Fondazione Muvita.

Precede lo spettacolo un saluto di Renata Briano Assessore Ambiente Regione Liguria e Alberto Corradi Assessore al Patrimonio Naturalistico Provincia di Genova

ore 22.00 CimbaliBand  -Hungarian gypsy rock’n’roll con Balazs Unger cimbalom e voce, Eszter Szita voce, Szlobodan Wertetics fisarmonica, Gellért Boda violino, Krisztian Rodek tamburaviol e derbuka, Gergo Unger chitarra, Peter Pataj contrabbasso Nell’ambito del progetto Est/Ovest Rotte per la Pace

ore 23.00 Pedro Navaja  Concerto con Paola Escobar, Marta Antonucci, Kiangpo Hau, Mohamed Ben Hammouda, Sergio Rebolledo, Marasinha Siriwardana Kasun Dias, Mario Martini

 

Giovedì 23 giugno 2011

ore 16.00 Animazione Arcobaleno

Laboratori creativi con materiale di recupero a cura di Università Popolare Don Orione Endofap

ore 17.30 Acqua, rifiuti, energia: il futuro sostenibile  Incontro con Gaetano Schena Dirigente del Dipartimento Ambiente Regione Liguria, Marco Castagna Direttore Fondazione Muvita, Serena Recagni Arpal, Valter Seggi Iren Acqua Gas SpA., Paolo Degiovanni docente Updoge presenterà i risultati del progetto Di quanti pianeti hai bisogno: misura la tua impronta ecologica.

ore 19.00 Tango  -  L’Associazione Sportiva Dilettantistica Celeste presenta i suoi corsi di avvicinamento al tango, con breve esibizione del Maestro Ali Setayesh. A seguire notte di Milonga al Banano Tsunami.

ore 20.30 Il Mediterraneo di Massimo Carlotto Intervista allo scrittore di Paolo De Totero Corriere Mercantile.

ore 21.30 La via del pepe

Prima nazionale spettacolo tra parole e musica per narrare le storie dei mercanti del Mediterraneo. Di e con Massimo Carlotto voce narrante e con Elena Ledda voce, Maurizio Camardi sassofoni e flauti etnici, Mauro Palmas liuto cantabile, Marcello Peghin chitarre , Silvano Lobina basso. Una produzione Gershwin Spettacoli

ore 23.00 Elena Ledda Per il Suq finale in musica con una delle più belle voci italiane

 

Venerdì 24  giugno 2011 - Apertura straordinaria ore 12

ore 15.00 Gioco dell'Oca Ecologica. A cura della Fondazione Muvita

ore 16.00 Stuzzicaleggilibro a cura di Donatella Curletto CSB- Centro Sistema Bibliotecario della Provincia di Genova Assessorato alla Cultura

ore 17.00 L’arte del coro, tra Est e Ovest  Incontro con Laura Parodi del Gruppo Spontaneo Trallalero, e Katya Valtcheva del Coro Bulgaro Morphova-Prokopova di Sofia

ore 18.30 Gruppo Spontaneo Trallalero: esibizione e presentazione del Corso aperto a tutti

ore 21.00 Yemen, tra ieri e domani Farian Sabahi presenta il suo libro Storia dello Yemen

ore 22.00 Janua  Dedicato a Germana Venanzini, con letture di Paola Bigatto.

Concerto tra sonorità e tradizioni popolari di Genova e Liguria con Roberta Alloisio voce, Fabio Vernizzi arrangiamenti e pianoforte, Marco Fadda percussioni, Riccardo Barbera contrabbasso, Mario Arcari fiati.

 

Sabato 25 giugno 2011

ore 16.00 Tutti sulla biblionave Alessandria!

Lettura animata a cura del Servizio Civile Nazionale del Comune di Genova Progetto Cultura a Bottega

ore 17.00 Danze al Suq

ore 18.00 Seconde generazioni: le donne e l’Italia di domani  Incontro con Francesca Caferri e Renata Pepicelli di Filomena. La rete delle donne e con Khalida El Khatir di Agenzia Minareti, il portale del mondo arabo-islamico in Italia. Modera Donatella Alfonso La Repubblica

ore 19.00 Chef Kumalé Officine Gastronomiche Multietniche

ore 21.00 Pippo Delbono  Presentazione del libro Dopo la battaglia. A seguire reading poetico contro il razzismo.

ore 22.30 Tunisia al Suq  Musiche e danze del gruppo Ezzohur, in collaborazione con Consolato Tunisia. Saluto di Slaheddine Ben Abid Console Tunisia a Genova.

 

Domenica 26 giugno 2011  - Apertura straordinaria ore 12

ore 15.00 Te cuento que....leggende dall’Equador

a cura del laboratorio Lengua Madre Amiga in collaborazione con il Centro Civico di Cornigliano

Animazione Arcobaleno Laboratori creativi con materiale di recupero a cura di Università Popolare Don Orione Endofap Liguria

ore 18.00 Il risorgimento dei paesi arabi: i cambiamenti, le prospettive. Ne parlano Paola Caridi e Mohamed Nadir Aziza, Direttore dell’Osservatorio del Mediterraneo. Conduce Luigi Leone Il Secolo XIX

ore 19.00 Chef Kumalé Officine Gastronomiche Multietniche

ore 20.30 Estrazione premi per Soci Suq.

Anna Maria Dagnino Assessore al Turismo e alla Cultura della Provincia di Genova e Angelo Berlangieri Assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Liguria consegnano i premi: voli A/R Ge Istanbul, soggiorni benessere e turistici, ingressi alle Terme, libri e guide di viaggio

ore 21.00 SUQ incontra Fabrizio Gatti

ore 21.30 Bilal Viaggiare, lavorare, morire da clandestini

Con Fabrizio Gatti voce narrante, Gualtiero Bertelli chitarra, fisarmonica, voce, Paolo Favorido tastiere, Rachele Colombo voce, percussioni, Guido Rigatti violoncello, basso. Con la partecipazione di Maurizio Camardi sassofoni flauti etnici. Regia di Gualtiero Bertelli. Una produzione G Mercoledì 15

ore 18.00 Canti tradizionali rumeni per l’apertura del Suq  Omaggio Ecokit ai primi 100 visitatori insieme a Michele Razeti Presidente Municipio Centro Est, Ariel Dello Strologo Presidente Porto Antico s.p.a., Carla Peirolero Direttrice Suq Festival, Pietro D’Alema Amministratore delegato AMIU, Andrea Di Stefano Responsabile Relazioni Istituzionali

ore 18.30 Gli spettacoli degli studenti  Razzismi e Imbarazzismi laboratori teatrali Suq con gli studenti di Liceo Classico Colombo, Istituto Caboto, Istituto Bergese. Regia di Enrico Campanati e Susanna Gozzetti

Trallalero trallalà...La gazza ladra è ancora qua! Spettacolo per la pace e contro la guerra con la Compagnia multietnica dei Giovani del Suq. Storie in rima di Emanuele Luzzati, regia di Enrico

 

 

Organizzatore: Chance Eventi e Associazione SUQ

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 010.5702715 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro