Mibac 280x120banner fiere 345x120

MONZA. "VERSO EXPO 2015": NAPOLITANO E LETTA A VILLA REALE

1EXPO 2015: 

L’ITALIA, L’EUROPA, IL MONDO A MILANO

«Expo Milano 2015 è un’occasione straordinaria per lo sviluppo dell’Italia nel suo insieme». Così il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha aperto il Convegno ‘Verso Expo 2015’ che si è tenuto in luglio presso la Villa Reale di Monza. Nel corso del suo intervento, il Presidente ha voluto sottolineare il ruolo strategico che l’Esposizione Universale giocherà nel «superamento della crisi che stiamo vivendo, della recessione che sta ponendo a dura prova l’Europa». «Sono qui - ha aggiunto - per testimoniare il valore nazionale e unitario che ha per epicentro Milano, ma rappresenta e coinvolge tutto il Paese».

IL RILANCIO DEL MADE IN ITALY

L’incontro di Monza, promosso per illustrare al Capo dello Stato e al premier il progetto Expo Milano 2015, si è aperto con la notizia del raggiungimento di “quota 131” adesioni da parte del Commissario Unico Giuseppe Sala: «Ancora una volta l'Italia conferma la sua attrattività sulla scena internazionale. La strada che ci attende – ha spiegato Sala - è ancora lunga, ma questa settimana che ha visto prima l’incontro con le Regioni d’Italia e poi con la Commissione di Coordinamento per le attività connesse a Expo 2015 (COEM) ha segnato una svolta che, siamo sicuri, rappresenterà un cambio di passo nella preparazione e nella conduzione di questo grande evento». Diana Bracco, Commissario Generale del Padiglione Italia, ha illustrato al Capo dello Stato e a tutti gli ospiti del convegno il progetto di quella che sarà la “casa” di Regioni e Comuni del nostro Paese durante i 184 giorni dell’Esposizione Universale: «Il Padiglione Italia sarà la ‘porta d’ingresso’ del nostro Paese, una straordinaria piattaforma di relazioni internazionali e un brand formidabile che potrà aiutare il nostro Made in Italy a penetrare in nuovi mercati e a trovare ulteriori opportunità di crescita. L’obiettivo – conclude - è far rinascere a livello globale il desiderio di voler visitare il Bel Paese». In collegamento video Il presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso ha sottolineato l’importanza di Expo Milano 2015 nel promuovere i valori dell’UE. «Sono certo – ha detto Barroso – che l’Expo avrà successo. Sarà un’occasione unica per tutta l’Europa per aumentare la nostra visibilità e la voce dell’Ue nel mondo». Mentre il vicepresidente della Commissione, Antonio Tajani, presente all’incontro di Monza, ha spiegato che l’Europa intende dare risorse e idee per Expo ed è quindi una occasione importante per contribuire ad una rinascita industriale, civile e culturale del nostro vecchio continente.

«EXPO… NON DI UNO MA DI TUTTI»

È toccato poi al Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ribadire che «L'Italia riparte dunque dall'Expo del 2015, per guardare al mondo, grazie a un tema forte e condiviso: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. «L’Expo sarà il cuore della ripresa del Paese - ha spiegato il presidente del Consiglio - a partire dalle tematiche: si legano a parole come ricerca, innovazione, sicurezza alimentare e toccano scenari globali che ci interessano, come le risorse idriche, la denutrizione e l’obesità». Il premier ha ribadito il sostegno del Governo per la riuscita della manifestazione: «Ai primi di settembre - ha aggiunto - ci sarà la firma e il lancio della agenda 2015 di tutti i ministeri in vista della manifestazione. Expo funzionerà se sarà l'Expo non di uno ma di tutti, di tutto il Paese: vuol dire impegnarsi tutti».

WORLD EXPO TOUR: PRIMA TAPPA

Nel suo discorso di saluto, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha lanciato il World Expo Tour, il percorso itinerante che la Regione intende avviare a partire da settembre tra le capitali del mondo per promuovere Expo 2015: «Quello di oggi – ha affermato - è solo il primo di vari appuntamenti che da qui al 2015 toccheranno le capitali dei Paesi che aderiscono all’esposizione». Il Governatore lombardo ha poi tenuto a evidenziare che Expo Milano 2015 non resterà nella memoria per le sue faraoniche costruzioni, ma per i significativi contenuti che saranno sviluppati nell’ambito del tema generale di questa grande manifestazione.

La giornata “monzese” del Presidente Napolitano, del Premier Letta e delle numerose autorità presenti si è chiusa con l’esecuzione dell’Inno nazionale interpretato al piano da Giovanni Allevi che, prima del concerto, ha spiegato come Expo Milano 2015 possa essere un’opportunità per far innamorare il mondo della nostra bellezza, arte e creatività. «Mi auguro – ha aggiunto – che questa grande manifestazione internazionale possa essere una vetrina per molti artisti».

Press Office Expo 2015

Titolo evento:

Ascolta e Vivi - Cena di Gala

Data evento:

7 luglio 2013

Luogo evento:

Monza - Villa Reale

Photo Gallery

© Nick Zonna 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro