Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO. IN USCITA IL PRIMO LIBRO DI ZIBBA E DEBUTTA LO SPETTACOLO A ZELIG CABARET

ME L'HA DETTO FRANK ZAPPA

Esce il primo libro di Zibba, e debutta lo spettacolo a ZELIG CABARET con la regia di Sergio Sgrilli

8 Dicembre 2013 – ore 21.30

Zelig Cabaret - Milano

con Alberto Onofrietti e Fabrizio Martorelli.

Regia di Sergio Sgrilli

 

copertina libro di Zibba-me lha detto frank zappa"Per apprezzare fino in fondo questo libro di lucide assurdità, bisognerebbe conoscere Zibba di persona.  Lui è così, un vulcano di idee, intuizioni ma soprattutto di parole! Guardandolo sembra quasi di intravedere le parole che gli scorrono dentro come le quotazioni di borsa e le news sui tabelloni illuminati di Times Square a New York: un flusso continuo e velocissimo dal quale si riesce a cogliere solo qualche verso, per questo a volte sembrano frasi sconnesse, ma si capisce che invece è una complessa conversazione con il suo mondo interiore e la sua realtà di ragazzo semplice e creativo. La sua è una follia assolutamente logica e razionale, quasi una ipernormalità, nella quale noi semplici esseri umani ci possiamo riconoscere solo a tratti e per segnali subliminali. Abbandonate ogni aspettativa o voi che entrate in questi scritti e lasciatevi trasportare nell’assurdo, ne vale la pena!" Eugenio Finardi. IL LIBRO: scritto da Zibba e illustrato da Matteo Anselmo, con le prefazioni di Eugenio Finardi e Matteo Monforte, è il primo esperimento letterario del cantautore, che trova nei dialoghi la forma più adatta a liberare il proprio pensiero. Simpaticamente rozzi, spesso così distanti dalla realtà da non essere altro che sogni, frutto di una fervida e instancabile immaginazione. Edito da Editrice Zona e Matisklo Edizioni (digitale) il libro esce nei primi giorni del novembre 2013. Acquistando il libro si può scaricare gratuitamente dalla rete un EP di cinque brani registrati Live da Zibba con ospite Paolo Bonfanti alla chitarra.

LO SPETTACOLO TEATRALE: composto da alcuni dei dialoghi del libro, lo spettacolo con la regia di Sergio Sgrilli che debutta domenica 8 dicembre allo Zelig di Milano, mette in scena le follie del cantautore attraverso i siparietti recitati da Alberto Onofrietti e Fabrizio Martorelli. Piccoli attimi di divertito disordine che stanno tra la sit-com e il teatro dell'assurdo accompagnati dalle musiche dal vivo suonate da Zibba, Stefano Cecchi e Stefano Riggi. La scenografia è stata curata dagli allievi dell'accademia Albertina di Torino.

"Scrivere dialoghi, per me, è gioco bellissimo. Sono una parentesi spensierata e borderline, un'isola lontana e segreta sulla quale poter andare sotterrare la mia voglia di scrivere liberamente, la mia parte peggiore, la mia fantasia più intima. Questo libro è dedicato agli amici veri. Alle risate fatte insieme negli anni. Perchè ci si sceglie come amici e compagni di viaggio, ci si ama, soprattutto perchè ci si riconosce simili nel modo di sorridere. Perchè ci fanno ridere le stesse cose" Zibba.


ZibbaÈ come un film. Il film più bello che potete immaginare. E inizia da capo ogni volta che salgo sul furgone con gli Almalibre. Compagni di vita. Con alcuni, come Andrea che ormai divide questa esperienza con me dal 1998, mi sembra di essermici sposato. Una di quelle relazioni senza fine come quelle dei nostri nonni che se si sposavano era per sempre. Ogni giorno vissuto con gioia e voglia di andare avanti. Un chilometro in più. Una nuova canzone. Beh, potrei stare qui a giocare con le parole altri dieci anni per raccontare cos’è per me questo progetto. Cosa sono I miei compagni d’avventura e quanto li amo. Ma trovate tutto anche tra le righe delle mie canzoni. Quindi… fate un piccolo sforzo. Un grazie speciale a tutti quelli che partecipano a questa cosa, che ormai non è più solo un gruppo bensì una grande famiglia. A voi che siete sotto il palco, che ci scrivete sempre cose meravigliose. Che citate le nostre parole, che le usate per dire qualcosa a chi amate. A chi suona con noi ogni tanto e porta aria e note solide sul palco. A chi ci fa i suoni e ci guarda in faccia tutta sera. A chi organizza i nostri concerti e a chi si sbatte per far si che il nostro nome possa volare il più lontano possibile. Vi si vuol bene. (Zibba).

ZELIG CABARET

Viale Monza 140 - 20125 Milano - www.areazelig.it

Informazioni e prenotazioni:

Ingresso tavolo, 10 euro – tribuna, 7 euro

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 20.30 - sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30)

Acquisti ondine su www.ticketone.it

INIZIO SPETTACOLO ore 21.30. I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita

Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

 

 

 

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro