Mibac 280x120banner fiere 345x120

BELÉN RODRIGUEZ “DONNA DELL'ANNO 2013”

SERATA DI GALA DEGLI AMICI DELLA LIRICA

1Belén Rodriguez, modella, showgirl e conduttrice televisiva, la bella ragazza argentina ormai più che popolare in Italia, è indubbiamente uno dei personaggi che più dividono il pubblico tra estimatori e detrattori che ne approvano o criticano bellezza, talento o le sue provocazioni. Sta di fatto che nel bene e nel male continua ad attirare l’attenzione dei media e a riempire le copertine di molti magazine (non solo di quelli gossippari: non c’è ne vogliate se per l’occasione l’abbiamo scelta noi). Belén è giovane e bellissima, dimostra di non essere affatto stupida ed è soprattutto un vulcano di energia. Un argomento che ha fatto discutere nelle ultime settimane è stata l’assegnazione del premio “Donna dell’anno” da parte della nota Associazione “Amici della Lirica”, durante la cena di Gala organizzata il 5 dicembre dalla Presidente Daniela Javarone, all’Hotel Principe di Savoia di Milano. Qualcuno ha scritto: “Belén? Che cosa centra con la lirica?”. Un commento che ci si aspetterebbe da chi conosce poco o nulla degli Amici della Lirica. L'Associazione, fondata nel 1974 dal marchese Alberto Litta Modigliani si occupava inizialmente solo di lirica, ed ebbe come Presidenti tre star del calibro di Mafalda Favero, Renata Tebaldi e Giulietta Simionato. Dall’inizio degli anni ‘90 Daniela Javarone è l'anima di AMAL, a cui da allora dedica un impegno costante in collaborazione con il marchese. Dopo una pausa dovuta agli anni grigi di Tangentopoli, gli “Amici” hanno allargato il proprio campo d'azione, organizzando eventi al di fuori della lirica, per solidarietà e beneficenza e sempre con ospiti famosi. In venti anni di attività sono stati organizzati ben oltre 200 eventi benefici, ospitando importanti nomi della politica, della cultura, della moda e dello spettacolo.

Ecco che, dopo questa premessa, dovrebbe esser chiaro il perché della partecipazione di Bélen alla serata e del simbolico significato del riconoscimento assegnatole da AMAL. Di sicuro il 2013 per la showgirl è stato un “anno da sogno”. La realtà è che Belén ha partecipato alla serata non certo per danaro o per aumentare la sua popolarità (ne ha bisogno?), dimostrando generosità sostenendo una buona causa. Grazie alla presenza di ben 300 ospiti del Galà, con la consueta lotteria a premi (offerti da vari sponsor) è stato possibile raccogliere fondi da devolvere ai City Angels, i volontari con il basco blu guidati da Mario Furlan, molto attivi nell'assistere i senza tetto di Milano e di altre città. Altri 3 premi sono stai assegnati a Massimiliano Mugnai (“Imprenditore dell'anno”), a Donatella Vergari, Segretario Generale della Fondazione Terres des Hommes e a Maria Rita Gismondo, Presidente della Fondazione Donna a Milano Onlus. La serata, è stata allietata dalle emozionanti esibizioni del tenore Vincenzo Puma e del cantautore Cristiano Malgioglio, per concludersi con le scintille di una gigantesca torta. Tanti gli altri ospiti d’eccezione, tra cui Alfonso Signorini, Silvana Giacobini, Evelina Flachi, Marco e Ita Klinger, Samy Gattegno, Daniela Cuzzolin, Beppe Convertini, Bob Krieger, i Generali Antonio Pennino e Mauro Del Vecchio, la sorella e il marito di Belén e Angela Formaggia, titolare della Sartoria Angela, che ha realizzato - in collaborazione con Giuseppe Dececca (personal Stylist di Belén) - lo splendido abito a sirena rosa cipria con gioco di sutage di seta, indossato dalla Rodriguez per la serata. La Sartoria era stata altresì scelta per confezionare l’abito da sposa di Belén.

Alessandro Trani

Photo Gallery © Nick Zonna

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro