Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO. LE ECCELLENZE ITALIANE NELL'IMPRENDITORIA E NELLA CULTURA CELEBRATE DAL REGNO UNITO

lNVESTITORI ITALIANI CELEBRATI A MILANO DAL REGNO UNITO.

Il governo britannico ha assegnato gli UK-Italy Business Awards

in una cerimonia svoltasi il 23 gennaio presso Borsa Italiana

ministri uk-italy business awardLe eccellenze italiane nell’imprenditoria e nella cultura sono state protagoniste la sera del 23 gennaio 2014 della settima edizione dei premi UK-Italy Business Awards, che si è svolta la sera del 23 gennaio 2014. Con questo evento il governo britannico ha celebrato i successi degli investitori italiani che nel 2013 hanno scelto il Regno Unito per i propri piani di crescita e internazionalizzazione. La cerimonia, organizzata dal Consolato Generale Britannico di Milano e da UK Trade & Investment (UKTI), l’agenzia governativa per la promozione dell’export e l’attrazione degli investimenti, ha avuto luogo come di consueto a Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, parte di London Stock Exchange Group. A seguito una cena di gala, con due ministri e ospiti illustri in rappresentanza di Regno Unito e Italia.

 

 

Le aziende e personalità premiate:

Moleskine – Brand Recognition Award

Tratos Group – Industrial Investment Award

Seda Packaging Group – Industrial Investment Award

Assicurazioni Generali – Long Term Investor Award

Iconsulting – Market Entrant Award

Reflex&Allen – Internationalisation Award

Sisvel – Business Growth Award

SpaceOnVip – Tech City Award

Zambon – Research & Development Award

TerniEnergia – Green Economy Award

Objectway –Elite Award

Investindustrial – Investor of the Year

Un riconoscimento alla carriera è stato tributato a Sir Antonio Pappano, direttore musicale della Royal Opera House di Londra e Maestro di fama internazionale, insignito del Career Recognition Award. Nel corso della serata, il Maestro Pappano ha regalato agli ospiti una sublime esibizione al pianoforte, che ha voluto dedicare al Maestro Claudio Abbado scomparso di recente. Ai film “Il Terzo Tempo”, “Kush”, e “Medeas è andato il premio ”Creative Industries Award: Best Innovative Budget”. Ha invece ricevuto il premio Sport is Great la manifestazione del Giro d’Italia, che quest’anno avrà inizio a Belfast, nell’Irlanda del Nord. Per l’occasione è stato esposto il “Trofeo Senza Fine” e la Maglia Rosa è stata presentata per la prima volta fuori dal contesto della competizione. Anche quest’anno l’evento ha dato un forte risalto agli UK-Italy Innovation Awards, categoria dedicata alle giovani imprese in rapida crescita, vincitrici delle numerose business competition organizzate o supportate da UKTI in Italia nel 2013.

I PREMIATI:

Optosensing – Bright Future Ideas Award

APWonders – Bright Future Ideas Award

NISO Biomed – Bright Future Ideas Award, Vision for Growth

on-iris – UK-Italy Entrepreneurship Award

Qurami – UK-Italy Springboard

Tra gli ospiti d’onore dell’evento Michael Fallon, Ministro di Stato britannico per il Business e l’Energia, che ha dichiarato: “L’Italia continua ad essere un’importante fonte d’investimenti, in Europa come nel resto del mondo. Gli investimenti italiani nel Regno Unito rappresentano una grande ricchezza per l’economia britannica. I vincitori condividono infatti un forte impegno per quanto riguarda innovazione, eccellenza tecnica, esperienza imprenditoriale e sostenibilità”. Altri illustri ospiti presenti alla serata sono stati Flavio Zanonato, Ministro dello Sviluppo Economico, in rappresentanza del governo italiano; Christopher Prentice CMG, Ambasciatore di S.M. Britannica in Italia; Vic Annells, Console Generale a Milano e Direttore Generale di UKTI Italia. Accanto a loro i padroni di casa Massimo Tononi e Raffaele Jerusalmi, rispettivamente Presidente e CEO di Borsa Italiana S.p.A. A entrambi e a Borsa Italiani i più vivi ringraziamenti per la costante e preziosa collaborazione. Raffaele Jerusalmi ha commentato: “Siamo molto contenti di ospitare per il settimo anno consecutivo questo prestigioso evento organizzato da UKTI. Borsa Italiana e UKTI collaborano insieme in varie iniziative in modo molto produttivo e con reciproca soddisfazione. Siamo lieti che quest'anno UKTI abbia deciso di istituire anche un premio dedicato alle società che fanno parte di Elite, il nostro programma dedicato alle PMI che hanno ambizioni di crescita e di internazionalizzazione”. La serata è stata introdotta da Tiziana Marcuccio, Responsabile del Gruppo Investimenti di UKTI Italia. In un omaggio alla coreografa Pina Bausch, grande maestra del teatro-danza contemporaneo scomparsa nel 2012, si sono esibiti due artisti della Compagnia di Teatro Danza Sanpapié, parte di Associazione Etre, progetto sostenuto da Fondazione Cariplo. Un sentito ringraziamento infine a Missoni, azienda vincitrice nel 2010 dell’Internationalisation Business Award, per il suo prezioso contributo all’evento. Il Regno Unito ha l’economia più aperta e favorevole al business dei principali paesi europei, come dimostrano le oltre 330.000 nuove aziende che vengono registrate ogni anno nel paese, circa 120 ogni ora. È la sesta economia del mondo in termini di PIL, e l’ottava su 144 paesi per la competitività internazionale del business secondo il World Economic Forum. Nel 2012 i flussi di investimento nel Regno Unito sono aumentati del 21.5%, per un totale di 62 miliardi di dollari. UK Trade & Investment aiuta le aziende con sede nel Regno Unito ad affermarsi sui mercati globali e assiste le imprese di tutto il mondo interessate a realizzare investimenti di qualità oltremanica. A tutti gli investitori, potenziali o già presenti nel Regno Unito, il Gruppo per gli Investimenti di UKTI Italia fornisce gratuitamente consulenze personalizzate sulle potenzialità del mercato e sugli incentivi governativi, ma anche informazioni pratiche. Durante lo scorso anno finanziario l’Italia si è collocata al terzo posto tra gli investitori stranieri per numero di progetti, a conferma del continuo interesse dimostrato dagli imprenditori italiani verso il Regno Unito, nonché del dinamismo delle relazioni bilaterali tra Regno Unito e Italia. Anche per questo motivo nel corso degli anni la cerimonia degli UK-Italy Business Awards è divenuta un appuntamento importante per il mondo economico italiano.

I VINCITORI 

INVESTINDUSTRIAL

Investor of the Year

Profilo: fondata nel 1990 a Londra, Investindustrial fa parte del Gruppo BI-Invest e rappresenta un gruppo leader specializzato nell’acquisizione di partecipazioni in aziende di medie dimensioni con un approccio industriale in Europa con circa 3,1 miliardi di euro di asset in gestione. La sua missione è di contribuire attivamente allo sviluppo internazionale delle aziende nelle quali investe, creando opportunità di sviluppo grazie ad una visione imprenditoriale internazionale. Le società partecipate da Investindustrial hanno dato lavoro, nel corso del 2013, a quasi 50.000 persone. Investindustrial si avvale di un gruppo di 50 professionisti di provata esperienza internazionale attraverso società indipendenti d’investimento e/o di advisory nel Lussemburgo, Regno Unito, Svizzera, Spagna, Cina e USA. Tra le principali aziende in portafoglio: Avincis, Portaventura, Banca Popolare di Milano, Aston Martin e Stroili Oro. Inoltre, Investindustrial è stata certificata come “carbon neutral” dalla CarbonNeutral Company, fornitore mondiale di soluzioni atte a ridurre le emissioni di carbonio, e sta altresì implementando numerose altre misure al fine di ridurre le emissioni di carbonio. Dal 2005, Investindustrial viene riconosciuta come miglior azienda in Sud Europa nell’ambito del private equity attraverso numerosi riconoscimenti. Nel 2000 Investindustrial ha inoltre costituito la fondazione Invest for Children (www.investforchildren.org), una delle principali organizzazioni no profit a livello internazionale nata con il preciso intento di aiutare bambini e giovani disabili al fine di migliorarne la qualità della vita, con particolare attenzione verso i portatori di sindrome di down. Motivazione del premio: Investindustrial ha acquisito il 37,5% di Aston Martin per un valore di 241 milioni di dollari (190 milioni di euro) attraverso un aumento di capitale e investirà in futuro 500 milioni di sterline nell’esclusivo brand britannico di auto sportive. Aston Martin ha dichiarato che l’accordo con il fondo permetterà alla società di investire in nuovi prodotti e in un programma di sviluppo tecnologico entro il 2018. L’acquisizione, parte del Quinto Programma di Investimenti di Investindustrial, prevede infatti un ulteriore investimento da 500 milioni di sterline per finanziare l’espansione e conservare la competitività sul mercato del brand, oltre che per sviluppare una nuova linea di SUV. www.investindustrial.com

ANTONIO PAPPANO

Career Recognition Award

Profilo: Sir Antonio Pappano è direttore musicale della Royal Opera House dal 2002 e direttore musicale dell’Accademia di Santa Cecilia dal 2005. Nato da genitori italiani di origine beneventana emigrati a Londra, Antonio si appassiona alla musica sin da ragazzo grazie all'ausilio del padre, un amatore di musica operistica italiana e insegnante di canto. Nel 1973 si trasferisce con la famiglia negli Stati Uniti e prosegue privatamente gli studi di pianoforte, di composizione e infine quelli di direzione d'orchestra. Sensibile al problema della divulgazione della cultura musicale, Sir Pappano è stato il direttore più giovane delle orchestre della Royal Opera House di Londra, dove ha diretto sia la Royal Opera, sia il Royal Ballet. Fra le tappe più prestigiose della sua carriera sono da ricordare i debutti alla Staatsoper di Vienna nel 1993, al Metropolitan di New York nel 1997 e al Festival di Bayreuth nel 1999. Pappano ha diretto molte tra le maggiori orchestre del mondo, tra cui New York Philharmonic, Berliner Philharmoniker, Concertgebouw di Amsterdam, Bayerisches Rundfunkorchester e London Symphony. Nel maggio 2012 la regina Elisabetta II lo ha nominato cavaliere e Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica Italiana, gli ha conferito l'onorificenza di “Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana", per il continuo e strenuo impegno di difesa e valorizzazione del patrimonio musicale e culturale italiano. In tale ottica va ricordato lo speciale "Opera Italia" trasmesso dalla BBC, in cui il Maestro Pappano presenta la storia dell’opera italiana. Motivazione del premio: il premio al Maestro Antonio Pappano rappresenta un riconoscimento alla carriera per aver saputo eccellere nel panorama musicale britannico, contribuendo contemporaneamente alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano.

APWONDERS

Bright Future Ideas Award

Profilo: APWonders opera nella ricerca e nello sviluppo di prodotti innovativi, proponendosi come società di progettazione di nuove soluzioni sulla base dello studio delle possibilità offerte dalle nuove tecnologie. La società è sorta dall'idea di dare una ricaduta aziendale e produttiva ad alcune invenzioni nate nel contesto della ricerca tecnologica universitaria. Nei primi anni il core business di APWonders avrà ad oggetto una turbina eolica di nuova concezione, coperta da brevetto, e per la quale esiste già un accordo di partnership con un’azienda del settore per avviare la produzione ad inizio 2014. Altri quattro prodotti innovativi si trovano in fase di sviluppo: un sistema antirollio per piccole imbarcazioni, un sistema di assorbimento dell’energia di impatto per autoveicoli, un silenziatore per motori a combustione interna e un fucile da pesca subacquea. Motivazione del premio: Le start-up premiate si sono distinte nel corso dell’anno in occasione delle diverse iniziative di UKTI volte a valorizzare e promuovere la ricerca e l’innovazione, rafforzando così la cooperazione tra Italia e Regno Unito.

ASSICURAZIONI GENERALI

Long Term Investor Award

Profilo: il Gruppo Generali è uno dei maggiori assicuratori europei, primo nel segmento vita in Europa, con una raccolta premi complessiva di 70 miliardi di euro nel 2012. Il Gruppo ha come capofila Assicurazioni Generali S.p.A., leader tra le compagnie assicurative italiane, nata nel 1831 a Trieste. Sin dalla fondazione nel capoluogo giuliano, dove ancora oggi ha sede la Direzione Centrale della holding, Assicurazioni Generali S.p.A. è caratterizzata da una forte vocazione internazionale, che ha portato il Gruppo tra le 50 società più grandi al mondo. Il colosso italiano delle assicurazioni vanta infatti 65 milioni di clienti in oltre 60 Paesi e 490 miliardi di attivi in gestione, grazie al lavoro e alle competenze di 80.000 collaboratori nel mondo. Il Gruppo ha acquisito una crescente importanza sul mercato europeo occidentale, principale area di operatività, collocandosi ai primi posti in Germania, Francia, Spagna, Austria e Svizzera. Nel corso degli ultimi anni il Gruppo ha rafforzato ulteriormente la propria presenza nei Paesi dell’Europa centro-orientale e ha cominciato a svilupparsi nei principali mercati dell’Estremo Oriente, tra cui la Cina e l’India. Motivazione del premio: Assicurazioni Generali ha sempre considerato di primaria importanza riservare uno speciale focus al mercato UK. Fondato nel 1963, Generali UK Branch è l’ufficio di rappresentanza di Assicurazioni Generali S.p.A. nel Regno Unito, la cui attività si è focalizzata negli anni sul segmento delle aziende e sulla gestione delle relazioni con i brokers. Generali UK Branch opera sul London market e coordina le attività degli uffici regionali di Manchester e Birmingham, rappresentando il punto di accesso alle soluzioni assicurative nei rami danni, specialty e nelle coperture Life e Employee Benefits. L’assegnazione del premio è dunque motivata dall’impegno di lungo periodo del Gruppo Generali nel mercato assicurativo d’oltremanica e al suo crescente profilo internazionale. www.generali.com

GIRO D’ITALIA

Sport is Great Award

Profilo: il Giro d'Italia è una corsa a tappe di ciclismo su strada, ideata dal giornalista Tullo Morgagni de La Gazzetta dello Sport, che si svolge lungo le strade italiane con cadenza annuale con tappe occasionalmente tenute in altri Paesi. Istituito nel 1909, da allora si è sempre disputato, salvo che per le interruzioni dovute alla prima e alla seconda guerra mondiale. Man mano che il Giro cresceva di importanza e popolarità il percorso fu allungato e la partecipazione fu estesa a ciclisti provenienti da tutto il mondo. Anche se il percorso cambia di volta in volta, il formato rimane lo stesso, con almeno due prove a tempo, il passaggio attraverso le Alpi, incluse le Dolomiti, e l'arrivo a Milano. Motivazione del premio: il Giro è una delle tre corse a tappe più importanti del ciclismo professionistico mondiale, insieme al Tour de France e alla Vuelta a España. Quest’anno il Giro d’Italia avrà inizio a Belfast, Irlanda del Nord. Dopo altre due tappe nella Repubblica d’Irlanda, il Giro continuerà in Italia.

www.gazzetta.it/Giroditalia/2014

ICONSULTING

Market Entrant Award

Profilo: Iconsulting è un System Integrator indipendente specializzato nello sviluppo di sistemi top class di Data Warehouse, Business Intelligence, Performance Management e Big Data. Fondato da un gruppo di ricercatori universitari, Iconsulting è il vincitore 2013 del premio Oracle Spatial and Graph Excellence Worldwide e presiede tutte le più importanti Conferenze internazionali e Master Class sulla Location Intelligence. L’innovativa GeoSpatial Solution – a supporto di politiche di welfare e per il territorio – è oggi l’elemento chiave della sua value proposition internazionale. Il cuore del suo modello di business è rappresentato dal Laboratorio di Ricerca & Sviluppo, che assorbe il 25% delle attività aziendali, operando in collaborazione con le più importanti Business School e Università. Iconsulting ha uffici a Bologna, Roma, Milano e Londra, ha sviluppato con successo più di 300 progetti per 100 clienti di primo piano ed è partner strategico di alcuni dei maggiori software vendor: IBM, Jaspersoft, Microsoft, Microstrategy, Oracle, Qlikview, SAP e SAS. Motivazione del premio: Nel corso del 2013 Iconsulting ha eletto Londra a sede centrale per lo sviluppo internazionale del proprio business. Le innovative soluzioni di Business e Location Intelligence sono particolarmente apprezzate dal mercato d'oltremanica, dove l'azienda ha stretto collaborazioni con importanti enti locali e aziende. Tra le altre, la South Yorkshire Police, che ha adottato i sistemi di Iconsulting per una più efficiente e razionale gestione delle risorse sul territorio. www.iconsulting.biz

IL TERZO TEMPO (CSC PRODUCTION – FILMAURO)

UK-Italy Creative Industries Award - Best Innovative Budget

Profilo: “Il terzo tempo”, film italiano diretto da Enrico Maria Artale e coprodotto da CSC Production e Filmauro, è stato presentato in anteprima lo scorso 19 novembre presso Villa Wolkonsky, la residenza dell’Ambasciatore Britannico Christopher Prentice. L’Ambasciata Britannica a Roma e UK Trade & Investment (UKTI) hanno organizzato l’evento per celebrarre la creatività italiana e britannica e illustrare le opportunità offerte dai settori del cinema, delle industrie creative e dello sport nel Regno Unito e in Italia. Motivazione del premio: il film è uno dei tre vincitori del premio “Creative Industries Award - Best Innovative Budget”, assegnato dal Gruppo Investimenti di UKTI Italia, insieme a Borsa Italiana/London Stock Exchange al Festival Internazionale del Cinema di Venezia nel settembre 2013. Il premio, alla sua quarta edizione, si propone di sottolineare l’importanza di un approccio creativo e innovativo nella produzione e nel finanziamento del cinema di qualità, nonché di promuovere il Regno Unito quale destinazione chiave per le industrie creative.

www.filmauro.it www.fondazionecsc.it

KUSH (RED CARPET PRODUCTION)

UK-Italy Creative Industries Award - Best Innovative Budget

Profilo: “Kush” è un corto di Shubhashish Bhutiani, regista emergente diplomatosi presso la School of Visual Arts di New York. È uno dei film vincitori del premio “Best Innovative Budget”. Con il best Innovative Budget Award, ormai giunto alla sua quarta edizione, UK Trade & Investment riconosce l’importanza di un approccio creativo e innovativo nella produzione e nel finanziamento del cinema di qualità. Motivazione del premio: il film è uno dei tre vincitori del premio “Creative Industries Award - Best Innovative Budget”, assegnato dal Gruppo Investimenti di UKTI Italia, insieme a Borsa Italiana/London Stock Exchange al Festival Internazionale del Cinema di Venezia nel settembre 2013. Il premio, alla sua quarta edizione, si propone di sottolineare l’importanza di un approccio creativo e innovativo nella produzione e nel finanziamento del cinema di qualità, nonché di promuovere il Regno Unito quale destinazione chiave per le industrie creative.

MEDEAS (ANDREA PALLAORO)

UK-Italy Creative Industries Award - Best Innovative Budget

Profilo: “Medeas” è l’opera di Andrea Pallaoro, regista cinematografico e teatrale già vincitore di numerosi riconoscimenti con il suo precedente film Wunderkammer. Motivazione del premio: il film è uno dei tre vincitori del premio “Creative Industries Award - Best Innovative Budget”, assegnato dal Gruppo Investimenti di UKTI Italia, insieme a Borsa Italiana/London Stock Exchange al Festival Internazionale del Cinema di Venezia nel settembre 2013. Il premio, alla sua quarta edizione, si propone di sottolineare l’importanza di un approccio creativo e innovativo nella produzione e nel finanziamento del cinema di qualità, nonché di promuovere il Regno Unito quale destinazione chiave per le industrie creative. www.medeasthefilm.com

MOLESKINE SPA

Brand Recognition Award

Profilo: Moleskine nasce come brand nel 1997, riproducendo il leggendario taccuino degli artisti e intellettuali degli ultimi due secoli, da Vincent Van Gogh a Pablo Picasso, da Ernest Hemingway a Bruce Chatwin. Dal 1° gennaio 2007, Moleskine è anche il nome dell’azienda proprietaria del marchio registrato in tutto il mondo che identifica una famiglia di oggetti rivolti alla classe creativa e alla comunicazione, come taccuini, quaderni, agende, borse, strumenti per scrivere e oggetti per leggere. Oggi Moleskine Spa è un’azienda in continua crescita e un brand iconico. Quotatasi all’indice Star di Piazza Affari nell’aprile 2013, nel 2012 Moleskine ha registrato ricavi netti consolidati pari a 78 milioni di euro. Motivazione del premio: Moleskine è un marchio iconico ben conosciuto nel Regno Unito dove è presente con un concept store a Londra ed altri punti vendita fra i quali un pop-up store nel Terminal 1 dell’aeroporto di Heathrow.

www.moleskine.com

NISO BIOMED

Bright Future Ideas Award–Vision for Growth

Profilo: NISO Biomed è una start up nata a Torino che opera nel settore dei dispositivi diagnostici per la gastroenterologia e della prevenzione dei tumori. NISO Biomed ha sviluppato un dispositivo medico innovativo che analizza il succo gastrico migliorando le diagnosi e il riconoscimento dei fattori di rischio tumorale. Il dispositivo EndoFaster 21-42 è il dispositivo che la società sta portando sul mercato. Rappresenta una soluzione innovativa – coperta da brevetti nazionale e internazionali – che integra e potenzia l’esame di endoscopia del tratto superiore digestivo, conducendo in real-time le analisi chimiche di due importanti parametri diagnostici. La gastroscopia diventa in questo modo una metodica polifunzionale (non solo ottica) con i seguenti principali vantaggi: drastico miglioramento delle diagnosi, importante risparmio di costi, minore invasività (riduzione delle biopsie), snellimento del lavoro e delle procedure ospedaliere. NISO Biomed ha installato dispostivi in Italia e UK e sta costruendo un network per la commercializzazione del prodotto che include i principali paesi europei e della fascia mediterranea a partire da Israele e Arabia Saudita. www.nisobiomed.com

OBJECTWAY

Elite Award

Profilo: Objectway è un gruppo europeo, finanziariamente forte, che produce piattaforme software, tecnologia e servizi di business di alto livello per le istituzioni finanziarie e le imprese di tutto il mondo, abilitando vantaggi competitivi per i clienti. Opera in tre paesi in Europa, Italia, Belgio, UK, per oltre 100 clienti in 13 paesi di tre continenti. A fine 2012, con l'ingresso nel capitale del fondo di Private Equity Futurimpresa, per perseguire la strategia di crescita del Gruppo in EMEA, Objectway ha acquisito dal gruppo Thomson Reuters la società belga eXimius NV che è stata ridenominata Objectway Financial Software NV. Motivazione del premio: nel 2013 Objectway Financial Software NV ha aperto una filiale in UK, a Londra, per sviluppare i clienti già acquisiti nel paese, quali JM Finn, Brewin Dolphin, Delcap Asset Management, Ingenious Asset Management e Speirs & Jeffrey, e per espandere ulteriormente il business in UK e nei paesi English speaking. È stato inoltre realizzato un importante piano di marketing per incrementare la conoscenza del brand in UK. Obiettivo strategico per il 2014 è quello di valutare l'acquisizione di un potenziale target al fine di ampliare il posizionamento delle soluzioni software Objectway per il wealth management nel mercato UK.

www.objectway.it

ON-IRIS

UK-Italy Entrepreneurship Award

Profilo: l'impresa è impegnata nel progetto di una protesi retinica a elevata biocompatibilità, realizzata con polimeri semiconduttori organici. Il prodotto consiste in un'interfaccia fotovoltaica volta a risolvere la cecità in pazienti affetti da Retinite Pigmentosa o da altre patologie caratterizzate dalla degenerazione dei fotorecettori. La validità dell’approccio proposto è stata di recente confermata da esperimenti preliminari su espianti di retina con degenerazione dei fotorecettori e confermati da partner scientifici clinici e da confronti con esponenti del mondo industriale. Il progetto proposto mira a sviluppare l’approccio intrapreso, ponendosi come obiettivo la realizzazione di un dispositivo organico in grado di stimolare i neuroni retinici in vivo in condizioni di normale luminosità diurna.

OPTOSENSING

Bright Future Ideas Award

Profilo: l’idea imprenditoriale di Optosensing nasce delle competenze scientifiche acquisite, durante anni di ricerca, da un team di professori e ricercatori universitari nell'ambito dello sviluppo di sistemi a fibra ottica per misure continue di deformazioni e temperatura. La società intende proporsi sul mercato come azienda leader nell'offerta di sistemi di misura che fruiscano della tecnologia a fibre ottiche, associando all'offerta di sensoristica anche i servizi connessi alla realizzazione, gestione e manutenzione dei sistemi di monitoraggio realizzabili nei seguenti ambiti: gallerie, dighe, viadotti, gasdotti (sia terrestri, sia subacquei), oleodotti (sia terrestri, sia subacquei), acquedotti, pali di fondazione, paratie ed altre opere di sostegno, tiraggi ed ancoraggi, rilevati ed opere in terra rinforzate, navi e aeromobili. La tecnologia proposta si presta, inoltre, al monitoraggio di pendii a rischio di frane in quanto consente di rilevare precocemente e localizzare possibili fenomeni di deformazione del terreno. www.optosensing.it

QURAMI

UK-Italy Springboard

Profilo: Qurami è una start up italiana, fondata nel febbraio 2011 in seguito al successo conseguito nel corso dello Start-up Weekend svoltosi a Roma nell’ottobre 2010. Qurami è una APP per smartphone che consente agli utenti di prenotare a distanza il proprio posto in una fila, emettendo un “biglietto elettronico” che viene integrato senza soluzione di continuità nel flusso biglietti stampati. L’utente sarà quindi libero di impiegare il suo tempo come preferisce, mentre Qurami invierà una notifica push poco prima che giunga il suo turno. L’obiettivo di Qurami è da un lato quello di svincolare l’utente dal dover fare fisicamente la fila, dall’altro quello di contribuire ad aumentare l’efficienza e l’ottimizzazione dei flussi di utenti delle strutture. www.qurami.com

REFLEX&ALLEN

Internationalisation Award

Profilo: l’azienda fondata, originariamente come G.R.D. sas, a Modena, cuore della cosiddetta Motor Valley nel 1988, ha trasferito dal 2005 l’headquarters a Guiglia sulle prime colline modenesi. Attraverso una politica di acquisizioni e crescita interna, ha sviluppato una rete di migliaia di clienti Automotive sia di primo equipaggiamento, sia aftermarket. Nel gennaio 2009 il Gruppo acquisisce la Allen Group lanciando Reflex&Allen come nuovo brand commerciale globale. La gamma dei prodotti si rivolge principalmente al veicolo pesante, al motore e al rimorchio ed è disegnata, sviluppata e costruita dalle aziende del Gruppo suddividendosi in 4 distinte divisioni: Pneumatic, Electrical, Fluid Power e Safety Devices. Reflex&Allen ha una piattaforma produttiva e distributiva globale attraverso le sue filiali in Cina, Giappone, India, Irlanda del Nord, Italia, Regno Unito e Stati Uniti. Una forte presenza che si irrobustirà ulteriormente nel corso del 2014 attraverso l’acquisizione di un importante produttore Indiano e l’apertura in Brasile. Il Gruppo entra in UK nel 1998 e attraverso una serie di acquisizioni ha oggi raggiunto una posizione di leadership nel mercato inglese. Motivazione del premio: con un giro d’affari internazionale di quasi 60 milioni di euro nel 2013 e una previsione di oltre 80 milioni per l’anno in corso, il Gruppo ha deciso di rafforzare ulteriormente la propria presenza nel Regno Unito con un nuovo ambizioso progetto teso ora a concentrarsi principalmente sul mondo dell’auto. Il progetto si svilupperà su due direttrici principali: il raddoppio del sito produttivo attuale su una nuova area industriale e realizzato secondo le logiche del World Class Manufacturing, lo sviluppo di un polo automotive con l’obiettivo di attrarre fornitori Tier2, sostenere attività di R&S e creare un cluster di competenze per la forza lavoro e l’industria locale. www.reflexallen.com

SEDA PACKAGING GROUP

Industrial Investment Award

Profilo: Seda è leader mondiale nel settore del packaging. Il Gruppo, con headquarters a Napoli, realizza soluzioni altamente innovative ed efficaci di imballaggi per alimenti e non, in una larga varietà di materiali e tecnologie di stampa. Nata ad Arzano (Napoli) e sviluppatasi in Europa attraverso i propri stabilimenti in Italia, Germania, Portogallo, Regno Unito e recentemente negli Stati Uniti, Seda è oggi presente in tutto il mondo. Seda rappresenta un mix vincente di creatività, cultura e know-how che si realizza nella produzione d’imballaggi rigidi e flessibili a base carta e plastica. 13 società e 12 stabilimenti produttivi in Europa assicurano una copertura logistica e di mercato efficace. Proseguendo nel suo piano di espansione, Seda ha istallato nel 2011 il primo stabilimento produttivo in Nord America, a Racine, nel Wisconsin, operazione che rinforza la strategia di crescita del Gruppo nel mercato di riferimento mondiale del food service. Seda è leader mondiale anche nel mercato del gelato e fornisce società e marchi internazionali nel settore della ristorazione e dell'industria alimentare. Il Gruppo produce una vasta gamma di prodotti anche per altri settori non Food come quello dei prodotti per la casa e la persona. Motivazione del premio: nel 2013 Seda ha annunciato un investimento di £18 milioni per l'ampliamento e l'ammodernamento del proprio stabilimento di Blackwood, nel Galles. Il progetto porterà all'espansione dello stabilimento con un nuovo capannone e l'investimento di nuovi macchinari per rispondere a una crescente domanda nel mercato locale e internazionale. Il progetto sarà realizzato con il sostegno del Governo del Galles. www.sedagroup.org

SISVEL

Business Growth Award

Profilo: nato nel 1982 come spin off di una delle principali aziende italiane specializzate nel settore degli elettrodomestici, il Gruppo Sisvel è divenuto uno dei leader mondiali nella promozione dell’innovazione e nella massimizzazione del valore dei brevetti che ne conseguono. Presente in Italia, Stati Uniti, Cina, Giappone, Germania, Lussemburgo e Regno Unito, Sisvel ha alle spalle una lunga serie di successi nella valorizzazione di importati portafogli brevettuali legati a tecnologie quali l’MPEG Audio, utilizzato anche per la compressione/decompressione dei file musicali nel diffuso formato MP3, l’OSD (On Screen Display – la barretta che indica la regolazione del volume negli apparecchi elettronici), l’ATSS (Automatic Tuning & Sorting System, che mette le stazioni TV nell’ordine preferito). Più di recente Sisvel è stata designata come amministratore di importanti programmi di licenza congiunti (insieme di brevetti detenuti da varie aziende, acquisibili nella forma “one-stop shop” ossia in un’unica licenza per molti brevetti posseduti da diversi titolari) tra cui il DVB-T, standard del consorzio europeo DVB (Digital Video Broadcasting) per la trasmissione televisiva digitale terrestre ed il suo successore, il DVB-T2, l’LTE (Long Term Evolution) per i cellulari mobili di quarta generazione e, non ultimo, lo standard Wi-Fi per la connessione wireless a banda larga. Attualmente Sisvel è impegnata a ottenere l'incarico per la gestione dei brevetti relativi al DVB-C2, per la televisione digitale via cavo. Dal 2008 il Gruppo Sisvel si avvale di Sisvel Technology, società controllata, dedicata alla ricerca, allo sviluppo e alla consulenza tecnica. Motivazione del premio: il Regno Unito rappresenta per Sisvel una location strategica per il lancio di nuovi programmi di licenza. Nell’ottobre 2012 Sisvel stabilisce dunque una Sede a Londra per poi lanciare lo “LTE Patent Pool”. Nel 2013 Sisvel continua ad espandere le proprie attività nel Regno Unito, con il trasferimento in un nuovo prestigioso ufficio nel centro di Londra ed il lancio di un altro importante programma, denominato “802.11 Wi-Fi Joint Licensing Program”. www.sisvel.it

SPACEONVIP

Tech City Award

Profilo: SpaceOnVip (SOV) è una piattaforma online che permette di vedere o mettere all’asta gli oggetti delle celebrità. Attraverso SOV i personaggi famosi possono mettere in vendita dei propri oggetti di seconda mano e devolvere parte del loro ricavato in beneficienza. Il progetto sarà lanciato nel Regno Unito con il sostegno di investitori del settore e celebrità. Motivo del riconoscimento: il premio viene assegnato per il concetto innovativo e per la decisione di lanciare il progetto nel Regno Unito da Tech City, ormai riconosciuto come nodo per l’industria digitale e creativa. Questa scelta giocherà un ruolo fondamentale nella strategia internazionale della società.

TERNIENERGIA

Green Economy Award

Profilo: costituita nel mese di settembre del 2005 e parte del Gruppo Terni Research, TerniEnergia è uno dei principali operatori italiani nel mercato delle energie rinnovabili, nell’efficienza energetica e nel settore ambientale. TerniEnergia è attiva come system integrator, con un’offerta chiavi in mano di impianti fotovoltaici di taglia industriale, sia per conto terzi, sia in proprio prevalentemente tramite le joint venture con EDF EN Italia S.p.A. e altri primari operatori nazionali. A partire da luglio 2008 è quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana e dal 28 dicembre 2010 le è stata attribuita la qualifica di Star da parte di Borsa Italiana S.p.A. La società, in particolare, è attiva nel settore del fotovoltaico ed è leader integrato nella strategia ambientale europea del “20-20-20”. Grazie a una politica di diversificazione delle attività e alla piena indipendenza tecnologica, la società si configura come l’unico player nazionale attivo nei tre segmenti del “Pacchetto Clima” dell’Unione Europea. TerniEnergia ha recentemente aperto una nuova sede a Londra, nel cuore della City a Cornhill: questa nuova sede rappresenta un altro tassello nel mosaico di internazionalizzazione del Gruppo, che si appresta a chiudere il 2013 con sedi in Grecia, Romania, Polonia e Sudafrica. Motivazione del premio: il programma di internazionalizzazione di TerniEnergia ha portato la società ad aprire una nuova sede nel Regno Unito. Il nuovo ufficio londinese riflette il crescente interesse di TerniEnergia nel dinamico settore britannico dell’energia verde e rappresenta un passo chiave nell’evoluzione della società da system integrator e proprietaria di impianti per la generazione di energia a gestore patrimoniale. Le nuove opportunità di business nel mercato energetico UK si abbinano perfettamente al processo di espansione di TerniEnergia nel Paese. www.ternienergia.com

TRATOS GROUP

Industrial Investment Award

Profilo: Tratos Group è uno dei leader europei nella produzione di cavi elettrici, elettronici e fibre ottiche. I principali clienti sono società specializzate nella produzione e distribuzione di energia elettrica. Dal 1966 tutte le componenti dei prodotti sono realizzate nella sede toscana di Pieve Santo Stefano (Arezzo) che copre un’area di 50.000 metri quadrati e poi vendute in 52 Paesi in tutto il mondo. Attualmente il Gruppo sta cercando di incrementare l’espansione verso altri Paesi per potenziare la propria presenza in tutto il mondo. Oltre a operare in Cina, Germania e Spagna, Tratos Group è presente nel Regno Unito dal 1981 con Tratos Ltd, una società per la distribuzione e la vendita. Nel 2008 Tratos Ltd ha acquisito North West Cables Ltd a Knowsley (Merseyside) e la sussidiaria MWS Ltd. Il gruppo toscano ha dunque individuato e riconosciuto le potenzialità del mercato britannico e ha deciso di intraprendere un programma di espansione in UK. Motivazione del premio: la società ritiene che il grande programma di investimento del Regno Unito nell’aggiornamento della rete nazionale sia destinato a generare una significativa crescita del proprio mercato di riferimento. Tratos ha dunque deciso di investire in un progetto di espansione per creare un nuovo stabilimento manifatturiero. L’impianto sarà situato a Knowsley (Liverpool City Region), dove la società già possiede un sito, e si focalizzerà sulla produzione di cavi a basso voltaggio. Il progetto ha comportato un significativo investimento da 12 milioni di sterline per nuovi macchinari e da 6 milioni per l’acquisizione del sito. Il progetto comporterà anche attività di ricerca su prodotti a basso contenuto di carbonio e di emissioni. L’avvio della produzione è atteso per l’estate 2014.

www.tratos.eu

ZAMBON Research & Development Award

Profilo: Zambon è una realtà imprenditoriale italiana che da 108 anni opera nell’industria chimica e farmaceutica in tre aree terapeutiche: respiratorio, dolore, donna. Il Gruppo si sta inoltre focalizzando sul rafforzamento dell’area respiratoria con il trattamento per la cura di patologie severe come la broncopneumopatia cronico ostruttiva (BCPO) e la fibrosi cistica, grazie all’acquisizione di Profile Pharma da Philips. Zambon prosegue inoltre il piano di investimenti per 132 milioni di euro a sostegno di ricerca e sviluppo per il quinquennio 2013-2017. Il Gruppo è entrato in una nuova importante area terapeutica, quella del Sistema Nervoso Centrale (CNS), con la molecola Safinamide per il trattamento del Parkinson. Respiratorio e CNS rappresentano i due driver principali nella strategia di sviluppo dell’impresa. Il Gruppo Zambon, che ha sede centrale a Milano, impiega oggi più di 2600 collaboratori in 73 paesi e 15 filiali operative. Motivazione del premio: l’azienda ha di recente completato l’acquisizione della britannica Profile Pharma, centro di eccellenza per l’innovazione nel campo delle malattie rare, e in particolare nella cura delle infezioni bronchiali attraverso un farmaco somministrato con un innovativo inalatore (I-Neb). L’acquisizione di Profile Pharma è il primo passo per la crescita nel Regno Unito in diverse aree (respiratoria, malattie rare, malattie neurodegenerative) grazie anche alla collaborazione con università, centri d’eccellenza e start up britanniche sul modello dell’open innovation che caratterizza l’approccio Zambon alla R&S. www.zambongroup.com

  

UK Trade & Investment  

Consolato Generale Britannico

Via San Paolo 7 – 20121 Milano

Tel: +39 02 723001 Fax: +39 02 86465081

www.gov.uk/world/italy.it www.ukti.gov.uk


 




Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro