Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO. GIOVEDI' 10 APRILE dalle 11.30 RONDINI AL CASTELLO CRACKING ART LA NUOVA INSTALLAZIONE PER RESTAURARE IL MONUMENTO di BERNABO' VISCONTI

Cracking art group 

 

NIDO DI RONDINI

 

AL VIA, IL 10 APRILE DALLE 11.30, NELLA PIAZZA DELLE ARMI DEL CASTELLO SFORZESCO, 
L’OPERAZIONE: “DEPONI UN UOVO, FAI RINASCERE UN MONUMENTO”
PROSEGUE IL PROGETTO RIGENERAMENTO DEL GRUPPO CRACKING ART 

Castello sforzesco nido di rondiniAl via l’operazione: “DEPONI UN UOVO, FAI RINASCERE UN MONUMENTO”. 
Tutti i cittadini sono invitati, insieme alle autorità cittadine e agli artisti Cracking Art, a contribuire allarigenerazione del monumento equestre di Bernabò Visconti al Castello Sforzesco, deponendo un uovo di rondine. 
Si terrà giovedì 10 Aprile dalle ore 11.30, nella piazza delle armi del Castello, presso l’Agorà di Expo posizionata all’ingresso del monumento, l’inaugurazione ufficiale dell’installazione NIDO DI RONDINI del gruppo Cracking Art, realizzata in collaborazione con il Comune di Milano, Italia Nostra e la Fiat, sponsor ufficiale ed esclusivo dell’operazione, che interverrà con una installazione dedicata e appositamente realizzata in collaborazione con il gruppo Cracking Art. Protagonista assoluta dell’installazione la nuova Fiat 500 Cult, in anteprima nel nuovo colore iconico verde “lattementa”, simbolico “uovo” tecnologico, tra le uova di rondine rigenerative del Castello Sforzesco.
Il pubblico dei visitatori, nel periodo dell’installazione, dal 10 aprile al 30 giugno 2014, potrà acquistare i multipli di uova di rondine messi a disposizione per l’iniziativa dal gruppo Cracking Art: versando a Italia Nostra venti euro si potrà avere in cambio una scultura multipla di rondine piccola e depositare poi un uovo di rondine nel nido di rondine, appositamente allestito dagli artisti Cracking, firmando il proprio gesto rigenerativo insieme a loro. Il ricavato, come in occasione delle installazioni del Duomo e della Darsena, andrà a favore del restauro conservativo del pregevole monumento in marmo realizzato da Bonino da Campione nel 1363, simbolo del museo di arte antica del Castello, posto all’ingresso delle sale espositive.
Parteciperanno alla deposizione inaugurale delle prime uova di rondine rigenerative l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno,  e il presidente di Italia Nostra, Marco Parini.
Altre rondini e uova saranno posizionate nel corso della rassegna, fino al 30 giugno, in altri luoghi simbolo della cultura milanese: il cortile di Palazzo Reale, il Museo del Risorgimento, e Palazzo Morando. 
Il progetto RIGENERAMENTO Cracking Art, corrente artistica nata vent’anni or sono con un forte impegno originario per l’Ambiente, assume oggi infatti l’impegno sociale e culturale di portare l’arte contemporanea a un confronto attivo con l’arte antica e monumentale, ovvero con il Paesaggio artistico, soprattutto nazionale.  
Anche questa volta, ogni parte sociale, pubblico e imprese, è chiamata a partecipare al progetto RIGENERAMENTO. 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro