MILANO. "UN MONDO PIU' SOSTENIBILE": 27 MAGGIO 2014 - RIFLESSIONI SUL FUTURO

RIFLESSIONI SUL FUTURO

UN MONDO PIÙ SOSTENIBILE

Quasi un imperativo per le nuove generazioni: vivere in un mondo più sostenibile dove la terra si riappropri di tutte le sue caratteristiche di vita, dove si torni a coltivarla in modo più naturale possibile; ricostruire uno stile di vita corretto fatto di comportamenti che riducano sprechi e consentano il maggior riciclo possibile di tutte le sostanze consumate, dei loro involucri, cercando di ridurre al minimo la loro dispersione; impegnarsi per una strenua difesa del nostro ambiente per salvare con i suoi beni fondamentali i nostri beni morali e materiali che ci consentano di creare, non solo di sperare, una società nella quale vivere meglio il nostro futuro. Un dovere per tutti noi, un impegno per i giovani per crearsi un futuro più “sostenibile”.

I 4 relatori con la moderatrice Irene Pomero ed i ragazzi delle scuole superioriMilano, 27 maggio 2014. Si è svolto oggi a Milano, presso l’Aula Magna del Politecnico, in Piazza Leonardo da Vinci, l’incontro del ciclo “Riflessioni sul Futuro” dedicato al tema della “sostenibilità”. Un tema che trova molta partecipazione da parte dei giovani, che oggi più che mai si pongono molti interrogativi sul futuro di un mondo nel quale l’ecosistema non gode certamente di ottima salute. L’incontro è come sempre organizzato da Milano 24orenews e Bayer con il patrocinio del Comune di Milano, la partecipazione delle università milanesi ed il sostegno di alcune significative realtà aziendali: ha fatto da moderatore dell’incontro la giovane studentessa Irene Pomero che ha esposto la propria opinione sull’argomento del giorno, accompagnata da un gruppo di altri giovani studenti accompagnati dal prof. Antonio MandaranoDaniele Giarolo, Andrea Zunino, Afanasie Vinogradov, Simone Solito. Insieme hanno espresso i loro dubbi, innescando una serie di riflessioni sul tema della “eco-sostenibilità”. Hanno dato loro risposte, dal tavolo dei relatori, personaggi di diversa età, professione ed esperienza: Matteo Giardino - Studente ITIS Amedeo Avogadro di Torino (tra i vincitori del Premio Internazionale Archimede 2014) - Manuela Grecchi - Prof. Ordinario di Architettura Tecnica del Politecnico di Milano (nel board del progetto “Campus sostenibile”). Francesca Meroni, Direttore Marketing&PR di Meritalia (fra le aziende internazionali leader del settore arredamento, da sempre impegnata nella ricerca e l’utilizzo di materiali innovativi ed eco-sostenibili) - Luca Stramare - Responsabile Sviluppo&Ricerca di COREPLA (Consorzio Nazionale per la Raccolta il Ricupero e il Riciclaggio degli imballaggi in Plastica).

Il giovanissimo Matteo Giardino, torinese, grande passione per la chimica, ha spiegato il progetto di realizzazione di una cella a combustibile microbiologica - “Energia dai microrganismi: the microbial fuel cell” - con cui ha vinto un premio del più importante concorso di ricerca scientifica del mondo per le scuole superiori (Intel International Science and Engineering Fair 2014 (ISEF), promosso dalla Society for Science & the Public.

La Prof.ssa Manuela Grecchi ha spiegato in estrema sintesi il progetto 'Città studi Campus Sostenibile' del Politecnico in partnership con la Statale di Milano, che punta a fare del quartiere Città Studi di Milano un caso esemplare di vita studentesca a basso impatto ambientale, grazie alla collaborazione e all’impegno di studenti, ricercatori e cittadini.

Il Dott. Luca Stramare ha parlato dell’impegno di COREPLA con i Comuni Italiani per l’ottenimento di risultati sempre più importanti grazie anche ad una sempre più corretta raccolta differenziata. Il pubblico presente ha potuto poi conoscere, grazie ad un interessante filmato, le fasi dell’articolato processo di riciclaggio delle bottiglie di plastica che noi produciamo quotidianamente nei sacchetti contenitori della plastica.

La Dr.ssa Francesca Meroni ha infine illustrato, attraverso la proiezione di una serie di immagini, alcune delle più recenti realizzazioni che utilizzano materiali innovativi ed eco-sostenibili, firmate da designer di fama internazionale quali Gaetano Pesce, Mario Bellini e Giulio Iacchetti, che da tempo collaborano con l’azienda Meritalia.

I relatori hanno poi risposto ad alcuni interrogativi posti dai giovani studenti per completare le “Riflessioni sul Futuro” di oggi.

 

Con questo terzo appuntamento si conclude il gruppo pre-estivo di incontri di “Riflessioni sul Futuro 2014”. Il ciclo riprenderà subito dopo l’estate, il 23 settembre: si parlerà di cultura con l’incontro "DI CULTURA SI PUO’ VIVERE”; di Salute, e benessere e stili di Vita alla conferenza “LA RICERCA: SAREMO PIÙ SANI E PIÙ BELLI?”, di media all’incontro “COMUNICARE: IERI, OGGI, DOMANI”, per concludere il 9 dicembre con un appuntamento dedicato all’avvenimento internazionale del prossimo anno "EXPO 2015: IL MONDO A TAVOLA".

 

Buona Estate a tutti.

 

Informazioni

Le Roy srl

Segreteria organizzativa: e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    tel./fax 02 2614 0913 mobile 377 4695715

Ufficio stampa: Claudio Bonato e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. mobile 339 4125829

Cartella Stampa evento e foto su: www.milanoincontra.it/press/download

Chiunque fosse impossibilitato a partecipare potrà seguire gli interventi e scaricare gli abstracts sul site-blog dedicato all’iniziativa: www.milanoincontra.it, sul sito www.24orenews.it e sulla pagina facebook, twitter e pinterest di Riflessioni sul Futuro.

 Photo Gallery ©  Nick Zonna