Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO OFF ISOLA FESTIVAL: si conclude domani 12 giugno 2016 la terza parte

egidia bruno - cuntiLunedì 6 giugno 2016 inizia, presso il quartiere Isola di Milano, la terza parte di Milano Off Isola Festival.

Dopo le tre serate, tutto eseurito, con Bollani, Jango Edwards e Francesco Scimemi, Dario Fo ed Enrico Intra, presso l'UniCredit Pavilion, e dopo il festival teatrale in quattro location del quartiere Isola, dal 6 giugno la cultura e le emozioni invadono tutti gli spazi del quartiere.

Il 9 giugno sarà la giornata dedicata alla Bossa nova milanese a cura di Ahum Jazz, con la direzione artistica di Antonio Ribatti. I salottini lilla disseminati nel quartiere saranno invasi da Il Ponte degli Artisti che li animerà con esposizioni e performance. ApeShakespeare, progetto di CETEC (Centro Europeo Teatro e Carcere), è la prima apecar italiana che unisce il teatro e il cibo strada; percorrà le strade della città alternando versi e battute del Bardo a offerte golose.  Angolo Milano ospita fino al 12 giugno la mostra "Affissioni Abusive" di Riccardo Raul Papavero, che farà da sfondo a diverse presentazioni letterarie. Lo storico negozio Milano Manifesti, di via Thaon di Revel, esporrà l'affascinante mostra di manifesti pubblicitari che hanno come tema lo spettacolo dal vivo.

E poi esposizioni in gallerie d'arte, ma anche incontri in erboristeria e concerti.

EVENTI COMMERCIANTI ISOLA

Dal 2 al 12 giugno 2016

presso ANGOLO MILANO - via Boltraffio, 8  

AFFISSIONI ABUSIVE, mostra di Riccardo Raul Papavero

Nato nel 1973, Riccardo Raul Papavero eredita dalla madre, Maria Teresa Fata, artista affermata, l’interesse per l’arte in tutte le sue forme, e dal padre, Roberto Papavero, la curiosità e l'amore per l'incontro. La continua ricerca di nuove espressioni artistiche lo conduce alla realizzazione di collage polimaterici: l’inizio dell’avventura avviene a metà tra il gioco e il caso... Nel 2003 la strenua ricerca della locandina di Buffalo 66, film di nicchia di Vincent Gallo, lo porta a girovagare per negozi e a navigare in rete. Ma quando, finalmente, la trova, gli appare statica, impersonale, piuttosto banale. Decide allora di sviscerare il film di Gallo per farlo rivivere su legno. Seleziona, spacca e scompone i singoli frame, rielaborandoli in un collage che fonde pittura e stampa digitale, artigianato e nuove tecnologie. Così il gioco diventa passione irrinunciabile e, con il tempo, laboratorio sperimentale. Il suo appartamento diventa atelier e i soggetti delle opere si moltiplicano. Cinema, musica, arte d’autore, fotografia. La tecnica si rifinisce, i materiali si legano per armonia o contrasto e le opere sembrano costruirsi da sé. Ogni pezzo è unico e irripetibile in questo gioco alchemico della trasformazione.Info: 02 683116

 

8 GIUGNO 2016  - ore 19.00

presso ANGOLO MILANO - via Boltraffio, 8

incontro CHIACCHERE DA PIANEROTTOLO

Due scrittrici, due generi  diversi, un pianerottolo, quattro chiacchere e un po' di musica. Sarà questo l'incontro tra Caterina Perali e Ana Vincent: tra romanzo e poesia, tra divertimento ed emozione. Info: 02 683116

affissioni abusive

9 GIUGNO  2016 - ore 19.00

presso ANGOLO MILANO  - via Boltraffio, 8

presentazione del libro QUEL GRATTACIELO NEL BOSCO

di Fabio Clerici   - Tracceperlameta edizioni

interverranno: Fabio Clerici   - Gilda Belloni, : boodblogger

Maya Erika, artista e blogger - il dottor Andrea Mangiatordi, esperto di editoria digitale e di scrittura facilitata per DSA  L'opera di Fabio Clerici ha il merito di ricordarci le origini, l’essenziale: ciò su cui si fonda la nostra umanità, testimoniando che non solo sono indispensabili per la buona qualità della vita i buoni rapporti interpersonali, ma anche tutto il modo di intendere l’ecologia che appunto da οἶκος, famiglia/casa, nel suo senso etimologico, trae origine. Per la sua impaginazione si è deciso di seguire le indicazioni che la British Dyslexia Association mette a disposizione sul proprio sito web per chiunque voglia comporre testi più leggibili per persone con dislessia, un disturbo dell’apprendimento che rende difficile la decodifica del testo scritto.

seguirà buffet offerto da  AngoloMilano   Info: 02 683116

 

milano isola festivalILCIRCO DI CARTA

dal 6 al 12 giugno 2016

presso MILANO MANIFESTI

via G. Thaon di Revel, 12

Una mostra affascinante sull'immagine degli spettacoli nella produzione pubblicitaria.

Info: 339  6616415  

7 giugno 2016  – ore 20.30

presso MILANO MANIFESTI

via G. Thaon da Ravel, 12

IL CORPO NELL'OPERA

Conversazione tra arte e psicoanalisi.  Come entra il corpo dell'artista nell'atto creativo? E quello dello spettatore? Come si crea con il proprio corpo? Con che cosa del corpo si crea?

Marcella Cannarile animerà una conversazione sul tema della presenza corporea nell'atto creativo, a partire dal lavoro artistico di Grazia Zucca e del libro di Fabio Galimberti.

8 GIUGNO 2016
FLOWER'S BAND IN CONCERTO -
Presso Erboristeria Flower Powe
rVia Thaon di Revel 28.
Flower's Band in concerto 
info: 0239520351  

9 GIUGNO 2016  - ore 18.30

presso Lab Gallery  - viale Zara, 19

DALL'ICONA SACRA ANTICA ALL'ICONA CONTEMPORANEA OSSIDATA DI KUTURI   Lezione d'arte: dall'icona sacra antica all'icona contemporanea ossidata di Kuturi 

10 GIUGNO 2016

Presso Erboristeria Flower Power -  Via Thaon di Revel 28

Ginnastica facciale, un metodo innovativo per migliorare il benessere della pelle del viso con pochi semplici esercizi.   INGRESSO 20 EURO

info: 0239520351

SPETTACOLI TEATRALI  - PRESSO LA STECCA

dal 6 al 12 giugno 2016  

CUNTI DI CASA   di e con Egidia Bruno

collaborazione alla regia di Sandra Mangini - luci di Vincenzo Vecchione

lampada di scena di Vincenzo Bruno - produzione Parco Nazionale del Pollino e NaturArte Basilicata  - Egidia Bruno, inserendosi nella tradizione dei "cunti" tradizioni, mischia italiano e dialetto per regalare al pubblico una nazzazione intensa, che parla di cibo e di memoria.  Al centro del racconto è la ricetta della "passata di pomodoro" , un rito antico che si tramanda da madre in figlia, simbolo della quotidianità che rinsalda i legami tra le persone.   Un "cerimoniale" che testimonia il legame con la propria terra, da tenere nel cuore e da portare con sé anche quando si è lontani da casa.

lunedì 6 giugno 2016

ore 18.30 50 minuti

DOTTORE C'HO LA VAGINA PECTORIS!

Commedia Ironica, Eroica & Pseudo_Erotica  Scritto, diretto e interpretato da Manuela Tadini  Una commedia brillante che ironizza sulle donne e sulla salute. Tre donne in tre differenti epoche telefonano al proprio medico cercando di spiegare i propri problemi sanitari. Negli anni ‘60 Elide, romana e sempliciotta, cerca di affrancarsi dal suo stato di zitella a carico. Negli anni ‘70 Milena, hippy aristocratica, tenta di liberarsi dalla coltre di ipocrisia che da sempre ricopre il ruolo della donna nella società.  Al giorno d’oggi Altera, plurilaureata e pluristressata, combatte con un inaspettato problema sanitario.

lunedì 6 e martedì 7 giugno 2016

ore 21.30  60 minuti

 

LUXURIÀS
testo e regia di Caroline Pagani e Filippo Bruschi    con Caroline Pagani
Premio Fersen alla Drammaturgia 2015

Luxuriàs è una parabola tragicomica, il viaggio di un personaggio camaleontico, di un’anima impigliata fra desiderio e morte, mito e contemporaneità. Luxuriàs fa di Francesca da Riminiuna nostra contemporanea, che vince l’infernodella memoria infelice, invocando, come in un rito sciamanico collettivo, grandi donne del passato e non: Eleonora Duse, Franca Valerie la Monnalisa del porno: Moana. Sapranno aiutarla nella sua eroica battaglia contro le insidie del karma? Trascinata nel vortice di un incessante flusso di coscienza, Francesca dialoga con Dante,e s'imbatte in illustri lussuriose della Storia. Paolo e Francescacome non li avete mai visti.

martedì 7 e mercoledì 8 giugno 2016

ore 18.30  60 minuti  

3Q   liberi esperimenti politici

di e con Valentina Virando e Alessandro Federico   regia  Alessandro Federico

si ringrazia Lorenzo Bartoli   Ci sono quelli che cucinano bene, quelli che hanno sempre fame, quelli che aspettano in  fila con il vassoio in mano e quelli che siedono sempre a capotavola, e a volte le loro  strade si incontrano. Il Signore e la Signora non sanno cucinare ma hanno sempre fame.

Fortunatamente hanno al loro servizio tre chef: gli ultimi tre cuochi rimasti dopo che un’epidemia li ha sterminati tutti. Una storia in cui la bramosia di potere diventa ossessione per il cibo, in una voracità senza fine che riduce in scarto gli avanzi di quell’umanità che non si sottomette.

mercoledì 8 e giovedì 9 giugno 2016

ore 21.30  60 minuti   ANGIOLINA LA MULA

di e con Rossella Raimondi   

La storia di una donna che si ritrova vittima e carnefice della sua famiglia, composta da un marito con una depressione di cui lei non capisce le cause e una figlia anoressica, che rifiuta l'unica cosa con cui Angelina sa trasmettere amore: il cibo.  Un monologo in un gramelot di dialetti del nord, che attraverso una vecchia donna parla di Amore, atteso e negato, di Cibo donato e rifiutato, di devozione e irriverenza verso un Dio troppo distratto nei confronti delle persone semplici.

giovedì 9 e sabato 11 giugno 2016

ore 18.30 60 minuti

 

TURI MARIONETTA 
scritto, diretto e interpretato da Savì Manna -  scenografie e disegno luci Salvo Pappalardo   marionette Cartura  - musica “Rapsodia di una marionetta” di Savi Manna  - produzione Leggende Metropolitane  
Turi Marionetta racconta di marionette, pupi, pupari e cantastorie. In un atto unico ripercorre la storia del del teatro di figura, dalle maschere preistoriche, all'opera dei pupi, caposaldo della tradizione teatrale siciliana. Fondendo lo stile del teatro delle ombre con la tecnica del cunto, il testo passa con disinvoltura e ironia dal dialetto siciliano all'italiano accademico.

venerdì 10 e sabato 11 giugno 2016

ore 21.30 60 minuti

 

IL NUOVO TEATRINO DELLE MERAVIGLIE

liberamente ispirato all'intermezzo di Miguel de Cervantes - con Violeta, Francesca, Mariangela, Carolyne, Danuta, Gilberta Crispino, Stefano Guizzi, Fabrizio Russotto, Elisabetta Spaini, Stefano Stillo - costumi ed elementi scenici Susan Marshall e Gaia Fossati - musiche dal vivo Gian Pietro Marazza
regia e drammaturgia Donatella Massimilla -
produzione CETEC Dentro/Fuori San Vittore - Ai tempi d'oggi la riscoperta dello stupore arriva dall'intermezzo di Cervantes, un teatro musicale che narra della coppia di capocomici, Cerignola e Gianquaglia, del loro “Teatrino meraviglioso” che solo chi non ha sangue ebreo, chi non è extracomunitario o omosessuale riesce a vedere. In tal modo il loro "teatrino invisibile" si svela a improbabili governatori, sindaci e assessori creando illusioni e giochi teatrali al limite della meraviglia.

Un viaggio teatrale e musicale accompagnato da improbabili suonatori, di villaggio in villaggio, di città in città, di quartiere in quartiere, insieme al loro Carro di Tespi, una moderna ape car, l’ApeShakespeare, che dispensa rimedi infallibili.

venerdì 10 giugno 2016

ore 18.30  50 minuti

 

Nell’ambito della prima edizione del MILANO OFF ISOLA FESTIVAL, manifestazione delle arti performative off in programma al Quartiere Isola dal 2 al 12 giugno 2016, nasce OFF LIBRIS.

OFF LIBRIS, da un’idea della scrittrice Marina Mander, è uno spazio aperto, conviviale e informale, dedicato ai libri, agli autori, agli interpreti della narrativa contemporanea.

OFF LIBRIS ogni giorno alle ore 13:15 ospita uno scrittore in duetto con un attore o lettore: gli scrittori raccontano i loro libri, gli attori recitano le pagine più significative in un dialogo tra letteratura e teatro, intrattenimento e approfondimento.

OFF LIBRIS, condividendo l’intento di valorizzare la cultura del territorio che anima il Milano OFF Isola Festival, ospita quest’anno autori legati letteralmente o letterariamente alla città.  Dai romanzi intensi di Helena Janeczek e Alessandro Bertante alla musica che diventa parola nel libro di Matthieu Mantanus, dal Dante nostro contemporaneo di Luigi Tassoni alla poesia lucida di Mario De Santis, dal giallo storico di Patrizia Tamà alla scrittura alata di Chicca Gagliardo, dall’amore per gli scrittori che amano gli animali di Carlo Zanda alle lezioni di fitness letteraria di Marianna Albini e Leonardo Merlini, dai migranti di Enzo Gianmaria Napolillo alla storia del teatro off milanese raccontata da Francesco Carrà e Marcello Zuccotti, ogni giorno gli autori intrecciano storie, percorsi e passioni che parlano di tutti noi.

OFF LIBRIS invita a sperimentare una pausa pranzo fuori dalle righe: nel giardino del VILLAGE OFF alla Stecca 3.0, centro organizzativo del Festival, il pubblico può assistere agli incontri, scegliere tra le proposte dello spazio food e godersi l’evento a cielo aperto.

OFF LIBRIS vi aspetta ogni giorno dalle ore 13:15 alle 14:15, dal 2 al 12 giugno, al Village OFF della Stecca di via G. De Castillia, 26 - Quartiere Isola.

OFF LIBRIS è un’altra iniziativa promossa dal MILANO OFF ISOLA FESTIVAL per aumentare la vostra FELICITA’ INTERNA LORDA.

OFF LIBRIS è anche CROSS LIBRIS: uno spazio bookcrossing a disposizione di chi desidera scambiare e condividere libri in libertà.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Ideazione e coordinamento OFF LIBRIS: Marina Mander - per il Milano OFF Isola Festival

www.milanooff.com infoline: + 39 391 141 8334

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. contatti per la stampa: Ippolita Aprile Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si sconsiglia l’uso del mezzo privato a motore. Per raggiungere LA STECCA 3.0: MM2 gioia – MM5 isola , linee 31 – 33 – 7    Partecipa a Off Libris la Libreria Isola Libri.

 

PROGRAMMA

Tutti gli incontri si svolgono alle 13:15 allo spazio Village OFF

- Stecca di via G. De Castillia, 26 - Quartiere Isola.

 

Lunedì, 6 Giugno 2016- Milano per altri versi.

Il poeta, giornalista e conduttore di “Parole e Note” Mario De Santis dialoga con la scrittrice Helena Janeczek e legge pagine del suo ultimo libro: Sciami (Giuliano Ladolfi Editore).

 

Martedì, 7 Giugno - Dante nostro contemporaneo.

Il critico letterario e semiologo Luigi Tassoni offre una lettura inedita dell’eredità del sommo poeta:  I silenzi di Dante (Pàtron Editore). Con le letture di Francesca Vitale.

 

Mercoledì, 8 Giugno 2016  - La scrittura in 33 esercizi di volo.

La scrittrice Chicca Gagliardo presenta, con parole e immagini, l’arte del volo poetico umano:

Il poeta dell’aria (Hacca).

 

Giovedì, 9 Giugno  2016 - Un’orchestra di parole: la musica classica incontra il rock.

Il giovane direttore d’orchestra Matthieu Mantanus, maestro con la Jeans Symphony Orchestra nel programma televisivo di Fabio Fazio, racconta il suo romanzo tra parole e musica:

Beethoven e la ragazza dai capelli blu (Mondadori).

 

Venerdì, 10 Giugno 2016  - Una scoperta rivoluzionaria: i libri fanno bene anche al fisico.  Marianna Albini e Leonardo Merlini, giornalista, critico e performer offrono sorprendenti lezioni di fitness tra le righe: Più in forma con Kafka (Chiarelettere).

 

Sabato, 11 Giugno 2016  - Dalla Milano degli anni ‘80 all’ultimo conflitto del ‘900.

Lo scrittore Alessandro Bertante in un viaggio tra la metropoli da bere e le macerie di Sarajevo, racconta le ferite di una generazione: Gli ultimi ragazzi del secolo (Giunti). Con le letture di Francesca Vitale.

 

Domenica, 12 Giugno 2016 - La città dove tutti corrono.

La scrittrice Helena Janeczek esplora Milano in diversi racconti, tra gli altri “La minaccia fantasma” in Milano (Sellerio Editore). Con le letture di Fabio Santopietro.

Il programma potrà subire variazioni

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro