ZEPTER E L’ITALIA, UN AMORE LUNGO TRENT’ANNI

02In questi anni abbiamo visto passare in mani straniere centinaia di marchi italiani: vogliamo invece raccontarvi una bella storia dove accade proprio il contrario. I protagonisti della storia si chiamano Madlena e Philip Zepter, fondatori del gruppo Zepter International, che con orgoglio hanno appena festeggiato trent’anni di attività in Italia insieme ai tantissimi amici che, in tutti questi anni, sono stati testimoni della passione, della tenacia ma anche del coraggio con cui Madlena e Philip hanno affrontato, una dopo l’altra, tantissime sfide. Il colosso multinazionale produce e commercializza e beni di consumo di alta qualità, operando in ben 5 continenti e 60 Paesi. Un successo inimmaginabile quando, tre decenni fa, ebbe inizio questa splendida storia. Un grande amore per l’Italia, “un amore a prima vista” potremmo dire. «I nostri primi ricordi legati alla magia dell’Italia - spiega Madlena - risalgono ai tempi della scuola: le strofe delle canzoni italiane che tutti imparavamo, ricordavamo e canticchiavamo. Poi arrivarono l’onda dei film in bianco e nero del neorealismo italiano, i Festival di Sanremo... […] In realtà abbiamo visto l’intero Paese, percorrendolo in lungo e in largo, sia da soli, in gioventù, sia in coppia, da sposati. E siamo rimasti letteralmente incantati dalla bellezza e dalla varietà dei paesaggi, oltre che dai monumenti e dai tesori artistici unici al mondo. Senza contare l’eccellente qualità della cucina e dei vini italiani. In effetti, ci piace tutto dell’Italia, ed è proprio per questo che abbiamo deciso di collocare gli stabilimenti e la produzione del nostro gruppo in questo Paese, e soprattutto in Lombardia». La storia di quest’azienda, intrecciata a doppio filo con la vita e le passioni di sempre dei suoi fondatori, Madlena e Philip, è anche una storia di sentimenti e incontri. Li racconta a tutto tondo il loro ritratto che apre l’elegante volume “Zepter & Italian Friends, 30 anni di successi con i grandi d’Italia”, scritto da Luciano Regolo, che nasce per raccontare il “feeling” che lega la Zepter International all’Italia e alle grandi personalità che Madlena e Philip hanno avuto occasione di incontrare durante questo viaggio lungo trent’anni.

Photo Gallery ©  

Il Museo Zepter

In occasione di questo importante anniversario, il 10 giugno è stato inaugurato a Cinisello Balsamo, alle porte di Milano, ilMuseo Zepter, realizzato all’interno del grande polo produttivo della multinazionale, che racconta la storia dell’azienda e dei suoi cinque brand, e attraverso gli oggetti esposti testimonia l’impegno costante nel campo dell’arte, della cultura, dell’educazione alimentare, della tutela ambientale, delle proprietà curative della luce e di tutta la filosofia che impronta ogni sua creazione ed è anche il motto o meglio la missione della Zepter: “Vivere meglio - Vivere più a lungo”.