Mibac 280x120banner fiere 345x120

Giromilano - locali da scoprire

exit milano


Cover MI24 Marzo 2018Tratto da "Milano 24orenews" - marzo 2018

Questo mese vi proponiamo cinque locali originali, che vi invitiamo a provare. Bistrot, caffè letterari, librerie, spazi per “fare musica”, per mostre, per incontri. Discorso a parte per un take away per soli amanti della pasta e per un “chiosco” che ci riporta ad atmosfere parigine. Crediamo di conoscere Milano e invece ogni volta che la “giriamo” c’è sempre una sorpresa!

A cura di Carlo Kauffmann

 

EXIT Piazza Erculea 2

A pochi passi da Piazza Duomo, all'interno di un vecchio chiosco, sorge il locale firmato da Matias Perdomo, già chef dello storico Pont de Ferr e attualmente ai fornelli del Contraste, Thomas Piras e Simon Press. In questo nuovo bistrot dalle grandi vetrate e una carta ridotta con solo una decina di portate, tutte ottime, respirerete un’aria parigina dal mattino fino alla sera.

 

WALDEN Via Vetere 14

Una nuova idea di locale pubblico milanese: boutique e libreria, bistrot di cibo sostenibile e spazio per mostre ed eventi, luogo di design e di consultazione riviste, angolo di studio e progetto ma anche oasi di pace per famiglie con bambini. Dalla colazione all’aperitivo, per pranzo o per una pausa, per leggere o per pensare, per sorridere o per riflettere, per comprare un libro o un buon vino, una marmellata o un pezzo di torta.

 

ITER Via Mario Fusetti 1

Siamo vicini alla zona dei Navigli e questo locale si è affermato per originalità e ottimo servizio. Si beve bene e spesso si “mangia” anche molto bene. Si incontrano esperienze di diverse nazioni e delle regioni italiane che oggi sono presenti nella lista dei cocktail in declinazioni eccellenti.

 

PASTA À GOGO Viale Abruzzi 89

Questo piccolo locale colorato è praticamente un take away solo per veri amanti della pasta. Ovviamente si possono gustarne di tutti i tipi con tante varianti di sughi da abbinare. Ogni porzione è servita in scodelle ecologiche.

 

HUG Via Venini 83

In fondo a via Venini una ex fabbrica di cioccolato è stata trasformata in un “locale multitasking, problem solver” come lo definiscono simpaticamente le tre amiche (Alberica, Sara e Loredana) che lo hanno ristrutturato e che oggi lo gestiscono. Di giorno piacevole bistrot, co-working e punto WeMi del Comune, di sera concerti, corsi, laboratori, eventi, incontri.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro