Mibac 280x120banner fiere 345x120

FILOSOFI LUNGO L'OGLIO EDIZIONE 2018

unnamed

FILOSOFI LUNGO L'OGLIO

Nuove tappe a Brescia e Cremona

con Leopoldo SandonàVanni CodeluppiGabriella Turnaturi

TANTI GLI EVENTI CORNICE “ARLECCHINO NE SA UNA PIÙ DEL DIAVOLO” LA MOSTRA “CONDIVIDERE È UN’ARTE” E LE “CONDIVISIONI ACROBATICHE” CIRCENSI

Continua la maratona del pensiero Filosofi lungo l’Oglio la tredicesima edizionedel Festival itinerante diretto dalla filosofa Francesca Nodari e promosso dalla Fondazione Filosofi lungo L’Oglio. Tre i nuovi appuntamenti in cui la filosofia si fa“Condivisione” nelle province di Brescia e Cremona.

In gemellaggio con il Festival Biblico di Vicenza, l’11 giugno a Soncino, in provincia di Cremona alle 21.00 si discuterà di bioetica con Leopoldo Sandonà. L’incontro, che si terrà alla Rocca Sforzesca, si intitolerà “Con-dividere le scelte. Nuovi orizzonti per la bioetica?”.

Il giorno successivo, martedì 12 giugno a Passirano, in provincia di Brescia, Vanni Codeluppi illustrerà cosa significa “Condividere con i divi”. L’appuntamento è per le 21.15 nella Corte del Palazzo Comunale.

Venerdì 15 giugno tappa a Gardone Valtrompia, in provincia di Brescia, con Gabriella Turnaturi vincitrice del PremioElsa Morante 2018 per la saggistica. Tema dell’incontro “L’amore, l’ultimo bene democratico” che si terrà alle ore 21.00 al Convento dell’Abbazia di Santa Maria degli Angeli.

Tanti gli eventi cornice del festival attesi in settimana. Il 13 giugno alle 21.15 spazio alla terza tappa di “Arlecchino ne sa una più del Diavolo”, un connubio di teatro di strada e di giocoleria con il fuoco, scritto, ideato e messo in scena da Lorenzo Samanni, attore, drammaturgo e critico teatrale e dagli interpreti Vera Rossini, e Nicola Pignoli fire-performer.

Il 16 giugno Concesio, in provincia di Brescia, sarà la volta della mostra “Condividere è un’arte” a partire dalle 17.00 presso la Collezione San Paolo VI. Il fruitore dell’arte non è più meramente spettatore perchè fare esperienza dell’arte significa contribuire al suo “venire al mondo”, completandone il “senso”. Il “vedere con” ribalta la tradizionale gerarchia estetica, attribuendo al fruitore dell’opera un ruolo di primo piano, che “con-divide” con l’artista il dinamismo creativo dell’opera e, al tempo stesso, mette in comunicazione arte e vita. L’11 e il 15 giugno alle 21.00 la compagnia Le Rondini organizzerà infine le prime due tappe dello spettacolo circense “Condivisioni acrobatiche” nelle due location del festival “per realizzare il sogno di Volare”, all’inizio e alla fine degli incontri con Leopoldo Sandonà e Gabriella Turnaturi.

Il festival Festival Filosofi lungo l’Oglio, che ha ricevuto, per il terzo anno consecutivo, la medaglia del Presidente della Repubblica per il rilevante interesse culturale della manifestazione, è promosso dalla Fondazione Filosofi lungo l’Oglio, ha il Patrocinio del MiBACT con l’adesione del Prefetto di Brescia, con il Patrocinio della Provincia di Brescia, è un soggetto di rilevanza regionale della Regione Lombardia,

con il Patrocinio della Consigliera di Parità della Provincia di Brescia,

con il patrocinio dei Comuni di Chiari,

San PaoloAsolaSoncinoPassiranoGardone Val Trompia

Sabbio ChieseVilla CarcinaMontichiariMaclodioTavernole sul MellaLogratoLudriano di RoccafrancaBarbarigaCologneCalvisanoOrzivecchiCoccaglioOrzinuoviRovatoVillachiara,Desenzano del GardaErbuscoBornatoPalazzolo sull’Oglio, e degli enti ospitanti.

La Giuria internazionale dell’EFFE - Europe for Festivals, Festivals for Europe Label ha insignito il Festival per il quarto anno consecutivo di EFFE Label 2017/2018, un riconoscimento volto a rappresentare 31 paesi europei attraverso i festival che si distinguono per l’alta qualità artistica e per il significativo impatto a livello locale, nazionale e internazionale. 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro