Mibac 280x120banner fiere 345x120

Ballo Viennese 36esima edizione del Gran Ballo Viennese di Milano | 26.01

Ballo Viennese - Società del Giardino  foto giuseppe arrighi e fabio strada

Sabato 26 gennaio 2019, ore 19.30

Ballo Viennese

36a edizione del Gran Ballo Viennese di Milano

giovani ragazze debuttanti e ballerine dell’Accademia A.I.D.A

balleranno il valzer con gli allievi della Scuola Militare Teulié
nella magica atmosfera dei grandi balli viennesi

Palazzo Spinola, Società del Giardino

Via San Paolo, 10 – Milano

(prenotazioni e informazioni: 349 0776300 – www.austriaitaliaclub.com)

Ballo Viennese - Società del Giardino - Foto Giuseppe ArrighiLa Sala dOro della Società del Giardino a Palazzo Spinola -  foto giuseppe arrighi e fabio stradaSabato 26 gennaio 2019 si terrà la 36a edizione del Gran Ballo Viennese di Milano: un’edizione davvero speciale che celebra il 70° anniversario della fondazione dell’Austria Italia Club, l’ente che rappresenta e raduna gli austriaci residenti a Milano organizzando, oltre al ballo annuale, convegni, incontri, presentazioni e viaggi dedicati all’incontro tra la cultura milanese e quella austriaca. Non solo: quest’anno sarà davvero un’edizione speciale che vedrà celebrate altre due ricorrenze speciali, ossia il 200mo anniversario della nascita del compositore austriaco Franz von Suppé e il 150mo anniversario dell’inaugurazione dell’Opera di Stato di Vienna. Per l’occasione saranno presenti due coppie debuttanti viennesi appositamente arrivate da Vienna e ballerine dell’Accademia A.I.D.A.

Come ormai di tradizione il Ballo si terrà nella prestigiosa cornice della Sala d’Oro di Palazzo Spinola, sede della Società del Giardino (Via San Paolo 10): le ragazze debuttanti faranno il loro ingresso in società ballando la Polonaise die Michael Ziehrer con gli allievi della Scuola Militare Teulié in alta uniforme, ed eccezionalmente la celebre “Cavalleria leggera” di Franz von Suppé, seguendo le coreografie della maestra Anikó Pusztai. Dopo il debutto ufficiale, sempre per tener fede alla tradizione, tutti i presenti saranno chiamati a ballare il valzer di apertura prima della cena di gala. La presentatrice della serata sarà l’attrice Vera Castagna.

Per prenotare e partecipare: 349 0776300

Organizzato dall’Austria Italia Club, l’Associazione degli austriaci residenti a Milano, sotto l’alto patronato del Ministero Federale per l’Europa, l’Integrazione e gli Affari Esteri della Repubblica d'Austria, della Città di Vienna, dell'Ambasciata d'Austria in Italia e del Consolato Generale d’Austria a Milano, il Ballo Viennese di Milano torna in grande stile con una trentaseiesima edizione davvero speciale all’insegna della grande tradizione austriaca ottocentesca!

L’apertura della serata, come da tradizione, sarà affidata al Dott. Wolfgang Spadinger Console Generale d’Austria a Milano, e a Ingrid de Marinis Tschirk, presidente dell’Austria Italia Club, che saluteranno il pubblico e daranno il via ai festeggiamenti. Ma le protagoniste della serata restano ovviamente le giovani debuttanti: le ragazze, rigorosamente in abito bianco, balleranno accompagnate dagli allievi della Scuola Militare Teulié in alta uniforme aprendo le danze con la tradizionale “Polonaise”, ossia la Fächerpolonaise di Karl Michael Ziehrer. Ad accompagnare le danze sarà l’Orchestra Divertimento Viennese diretta dal maestro Martin Reining, appositamente arrivata da Vienna, che nel corso della serata animerà la Sala d’Oro della Società del Giardino accompagnando vorticosi giri di valzer con un vasto repertorio di valzer e quest’anno con l’immancabile esecuzione della mitica “Cavalleria leggera” di Franz von Suppé, compositore austriaco di cui si celebra il 200° anniversario della nascita. Le coreografie dei balli sono curate dalla maestra Anikó Pusztai che con l’esperienza di due decenni prepara le debuttanti per il Ballo Viennese. Dopo l’apertura di rito che segna il debutto delle ragazze e dei ragazzi con “Fächerpolonaise” di Karl Michael Ziehrer, seguirà una nuova coreografia sulla bellissima marcia tratta dall’operetta “Fatinitza” e sul “Valzer di Titania” tratto dall’operetta “Viaggio in Africa” entrambi di von Suppé, il tutto seguito dall’immancabile repertorio valzeristico della famiglia Strauss, momento in cui il Maestro pronuncerà ad alta voce l’invito “Alles Walzer” invitando tutti i presenti a unirsi alle danze che proseguiranno fino a tarda notte.

Ospiti speciali di quest’anno saranno due coppie viennesi che arrivano appositamente a Milano per fare il loro debutto dopo aver appreso i segreti del valzer presso la prestigiosa scuola Roman E. Sabek, “Die Wiener Opernballtanzschule”, cioè uno degli istituti di danza che a Vienna forma i ballerini del grande ballo delle debuttanti che si tiene all’Opera di Stato. La loro presenza vuole sottolineare e celebrare il 150°anniversario della fondazione dell’Opera di Stato di Vienna.

Dopo il debutto si terrà la cena di gala preparata dal ristorante La Fenice. Il menu, introdotto da uno speciale aperitivo offerto da Campari, comprende portate come fagottini di Speck allo zafferano, Cappellacci verdi di rucola, su crema di Squacquerone e noci, Tournedos di filetto di manzo al cognac, accompagnate da vino bianco Gruener Veltliner ovviamente di produzione austriaca. A mezzanotte, tra un valzer e l’altro, si torna a festeggiare con un assaggio di formaggi sudtirolesi e l’immancabile Gulaschsuppe preparata da Delicatessen accompagnata da birra e naturalmente torta Sacher del Hotel Sacher !

L’Associazione degli Austriaci a Milano è stata fondata nel 1949. Frequentando l’Associazione e partecipando alle serate di sapore tradizionale, i soci avevano modo di sentirsi più vicini ai sapori e alla cultura del loro paese d’origine. Oggi, l’Austria Italia Club è un luogo di incontro dove tutti – non solo gli austriaci – sono uniti dallo spirito mitteleuropeo con lo scopo di uno scambio culturale ed umanitario. Le varie attività del Club, siano esse serate culturali o conviviali, gite o visite guidate, o semplicemente lo stare insieme, si svolgono all’insegna dell’amicizia e della reciproca conoscenza. Il “Wien Ball” a Milano, manifestazione elegante e ricca di tradizioni, unisce questi aspetti. Tra gli scopi dell’associazione c’è anche quello di sostenere progetti di solidarietà: quest’anno infatti il ricavato della tradizionale pesca benefica, che si terrà durante il ballo, verrà devoluto ancora una volta all’Associazione milanese “CasAmica”.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro