Mibac 280x120banner fiere 345x120

ASCOLTA E VIVI ONLUS: APERITIVO SOLIDALE SULLA TERRAZZA DUOMO 21

01

ASCOLTA E VIVI ONLUS - PROGETTO PER LE SCUOLE MILANESI:

APERITIVO SOLIDALE SULLA TERRAZZA DUOMO 21

a cura di Raffaella Parisi

Loredana Lechiancole Vergani Presidente e Paola Neri madrina dell’Associazione Ascolta e Vivi Onlus, che dal 1999 si occupa di deficit uditivi con interventi diretti in Italia e nei Paesi poveri del mondo, hanno organizzato il 3 ottobre a Milano un aperitivo solidale alla Terrazza Duomo 21: la somma ricavata dall’evento sarà dedicata allo sviluppo del progetto “Informazione e tutela dell’udito” rivolto agli studenti delle scuole medie della provincia di Milano, per sensibilizzare i giovani sull'importanza della salute dell'orecchio stimolando comportamenti di vita rispettosi del proprio udito e di una civile convivenza acustica. Nell'ambito del progetto è previsto un incontro con circa diecimila studenti ad ognuno di loro sarà consegnato un “manuale” (la cui stampa verrà realizzata anche grazie ai fondi raccolti durante questa serata) che sintetizza l'incontro con l'Associazione e fa memoria sull'importanza di un udito sano, quali sono i rischi, le protezioni, le prevenzioni. 

Dai il tuo contributo solidale: partecipa anche tu alla serata natalizia, l'11 dicembre p.v., organizzata da AEVO a favore di una ulteriore operazione di fund raising per i progetti nei Paesi in via di sviluppo.

Photo Gallery © 

 

 

L’ASSOCIAZIONE AEVO

L'associazione fondata da Luca del Bo a Milano che quest'anno spegne 20 candeline si occupa con professionisti del settore medico come otorinolaringoiatri, audiometristi, audioprotesisti e logopedisti di combattere la sordità che colpisce bambini con interventi diretti in Italia e nei Paesi poveri del mondo. Vi è la continua necessità di nuovi sostenitori e di finanziatori per la realizzazione dei progetti e per questo la presidente Loredana Lechiancole Vergani e la madrina Paola Neri si attivano, con periodicità, ad organizzare eventi in particolare nel periodo pasquale e natalizio. I fondi provenienti sia da fonti istituzionali che da privati servono a mantenere e a sviluppare gli ambulatori per la diagnosi e la terapia dei bambini sordi, in Ladakh (India), Kenya, Camerun, Congo, e Nicaragua, tanto è stato fatto dall’associazione anche in Nepal, Albania Palestina e Bielorussia, non solo con l’aiuto diretto sul campo, ma anche con l’istruzione di medici e tecnici locali per dare in tempi rapidi un servizio a chi non sente. La sordità genera isolamento e, un grande disagio, soprattutto per i più piccoli che hanno difficoltà a vivere come i loro coetanei. Tra i progetti, in Kenya e, in particolare, alla Kibarani School, scuola per bambini sordi, l’associazione non si occupa solo dell’acquisto delle protesi acustiche e della riabilitazione attraverso la logopedia, ma anche del risanamento per migliorare la qualità di vita dei piccoli ospiti della scuola. Grazie alla disponibilità dell’audioprotesista volontario dell’associazione, Danilo Buschi, sono in programma per i prossimi mesi missioni in Kenya, Congo e Nicaragua per seguire personalmente e supportare localmente la diagnosi e terapia della sordità. Danilo Buschi si recherà anche a Kinshasa in Congo per lo sviluppo di un centro audioprotesico dove lavora Antoine il ragazzo, formato in Italia e presentato lo scorso anno nel corso di una serata benefica ed entro fine anno, se sarà possibile, andrà anche in Nicaragua al CAIE, Centro Audicion Integracion Escolar, centro fondato da una logopedista, una dottoressa italiana. L’associazione porterà nuove tecnologie nel campo audioprotesico e sostegno ai medici, logopedisti e audioprotesisti presenti in loco. Prossimo appuntamento ill'11 dicembre a Palazzo Parigi per la tradizionale serata natalizia che permetterà l’operazione di fund raising per i progetti nei Paesi in via di sviluppo

AIUTA “ASCOLTA E VIVI” ANCHE TU!

Informazioni su www.aevo.org

 

 

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro