Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO PER LA FINALE DI CHAMPIONS DEL 2015

EXPO SPORT 

LA CANDIDATURA LANCIATA A LONDRA

Milano si candida a ospitare nel 2015 la finale di Champions League. A dare l’annuncio Franco Carraro, presidente del Comitato “Expo in Sports”, durante la conferenza stampa che si è svolta mercoledì 1 agosto a Casa Italia, quartiere generale della squadra italiana ai Giochi Olimpici di Londra. Presenti all’incontro l’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A., Giuseppe Sala, e il Presidente del CSI, Massimo Achini.

“Da qui a settembre - ha detto Carraro - dobbiamo essere in grado, anche con il contributo di Inter e Milan, di spiegare all'UEFA che assegnare la finale 2015 a Milano non sarebbe uno svantaggio ma un vantaggio”. Della stessa opinione l’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. Giuseppe Sala: “Non c’è miglior occasione del 2015 per candidare Milano a ospitare la finale di Champions: nell’anno dell’Expo sarà già attivo quel sistema di infrastrutture che faciliterà l’accoglienza dei tifosi”.

Nel maggio 2015, quando sarà assegnata la coppa, Milano sarà infatti al centro dell’attenzione mondiale. Solo poche settimane prima, sarà inaugurata l’Esposizione Universale che si svilupperà attorno a un tema decisivo per il destino dell’umanità “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

“Sport, alimentazione e benessere sono da sempre legati ed è per questo che una finale così importante a San Siro darebbe lustro alla nostra città in un anno speciale come quello di Expo Milano 2015”, ha commentato con soddisfazione il sindaco di Milano e Commissario straordinario del Governo per Expo Milano 2015, Giuliano Pisapia.

La proposta è stata accolta con favore anche dal Ministro per gli Affari regionali, il Turismo e lo Sport, Piero Gnudi: “Lo svolgimento a Milano della finale di Champions League nel 2015 rappresenterebbe un volano importante per il successo dell’Expo. Ecco perché faremo tutto il possibile per favorire lo svolgimento dell’evento sportivo a Milano nel 2015”.

Entusiasta il presidente degli albergatori di Milano, Alberto Sangregorio: “È con iniziative di questo calibro che si rilancia l’immagine internazionale della nostra città. Forte di una grande tradizione alberghiera e nell’ospitalità, Milano è in grado di far fronte con le proprie risorse ad appuntamenti così impegnativi”.

Sui temi di Expo si è invece soffermato Massimo Achini: “Per noi Expo - ha sottolineato - non è una collaborazione ma un grande obiettivo educativo. Quello di educare i giovani alla vita ed alla corretta alimentazione attraverso lo sport. Mettiamo il nostro movimento a disposizione di Expo”.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro