Mibac 280x120banner fiere 345x120

TRUNSCHKA SI IMPONE NELLA QUARTA EDIZIONE DEL RALLY BIKE

 

È il giorno del trionfo per Tomas Trunschka. Il campione della Repubblica Ceca ha vinto la quarta edizione del Rally di Sardegna Bike, che da quest’anno fa parte anche dell’European Challenge Extreme Bike, ideato da Olivier Bruno, manager del team Egobike Tifosi.

 
Un successo netto e meritato quella del fuoriclasse della Caffè Nannini, all’attacco nelle prime tappe, attento e calcolatore nelle ultime, nelle quali è riuscito a controllare il ritorno del bravissimo Alberto Olla. Il biker di Sinnai, primo degli italiani e dei sardi, che con i suoi tre successi parziali, prologo compreso, è stato l’unico vero antagonista di Trunschka. Spettacolo, emozioni e come al solito paesaggi fantastici hanno fatto da cornice alla vittoria ogliastrina dell’altleta arrivato dalla Repubblica Ceca, che sul podio montato nel bellissimo parco di Selene, è salito insieme a Olla, e al francese Emerit Turcat. Tra le donne la vittoria è andata alla bravissima spagnola Teresa Costa, 27esima assoluta, che ha preceduto l’italiana Chiara Mandelli, e la francese Sophie Giovane. Tra gli Over 40 si è imposto un altro ceco, Petr Simera settimo assoluto. Alle sue spalle l’intramontabile atleta cagliaritano Vittorio Serra, e l’italiano Fabio Belotti. Tra le coppie, primo posto per i due gemelli olandesi Michel e Stefan Van Dijk, davanti agli italiani Ivano Marengo e Ivano Molinengo, e Luca Cerpelloni e Silvio Saletti. Nella sesta e ultima tappa che ha portato i concorrenti da Barisardo a Lanusei, dopo 59,200 km (dislivello di 2050 metri), 20,800 dei quali cronometrati (dislivello di 1180 metri) si è imposto Trunschka, primo in poco più di un’ora e nove minuti davanti a Olla e Benoit. Dopo il mare, di nuovo percorsi verso l\'interno per l\'arrivo finale al Bosco Selene di Lanusei. Gli atleti hanno raggiunto i territori di Jerzu, Ulassai, Osini, Gairo, passando per Gairo vecchia e i cantieri forestali di Gairo, Costa e Su Monti (Lanusei), per raggiungere il Bosco Selene per l\'arrivo finale, dove è stata celebrato il successo del campione ceco.

 

Dichiarazioni degli atleti:

 

Tomas Trunschka: "Sono molto contento di aver vinto questa corsa. Non è stato facile, anzi. La preparazione mirata mi ha aiutato. Dopo le difficoltà dei giorni scorsi questa volta è andato tutto liscio. Percorso e paesaggi meravigliosi. La Sardegna è propria bella. Posso ritornare a casa felice, ora posso finalmente riposare”.

 

Teresa Costa: "Una fatica meritata. Tanta sofferenza ma anche soddisfazioni, sono molto felice di aver vinto una corsa così bella e ben organizzata. Ritornerò con grande piacere”.

 

Alberto Olla: “Ho provato ad attaccare anche oggi ma recuperare così tanti minuti non è semplice. Sono comunque molto contento, onore a Trunschka. Non avevo mai fatto una gara a tappe. È andato tutto bene, sono molto contento, è stata un’esperienza bellissima, anche e soprattutto dal punto di vista umano”.

 

Luigi Crisponi, assessore regionale del turismo, che ha patrocinato e finanziato la corsa attraverso l’agenzia regionale Sardegna Promozione: “Grande manifestazione, regala lustro e onore alla Sardegna. Mi auguro cresca ancora”.

 

Marco Melis, sindaco di Arzana, comune organizzatore, iscritto alla corsa: “Una fatica bellissima. Sono onorato di aver partecipato a questa gara fantastica”.
 

Classifica della sesta tappa: 1) Tomas Trunschka (Cze), 2) Alberto Olla (Ita) 28 penalità, 3) Ludovic Benoit (Fra) 1236, 4) Emeric Turcat (Fra) 1236, 5) Milan Damek (Cze) 1666, 8) Michel Van Dijk (Ola, Coppie) 1889, 10) Petr Simera (Cze, Over 40) 2003, 29) Teresa Costa (Spa, Donne) 3270.
 

Classifica generale: 1) Tomas Trunschka (Cze) 490 penalità, 2) Alberto Olla (Ita) 976, 3) Emeric Turcat (Fra) 3292, 4) Ludovic Benoit (Fra) 4307, 5) Milan Damek (Cze) 5534, 7) Petr Simera (Cze, Over 40) 7349, 8) Michel e Stefan Van Dijk (Ola, Coppie) 7435, 27) Teresa Costa (Spa, Donne) 17802.

 

www.rallydisardegnabike.it

 

Ufficio Stampa

SE.S.S. Servizi Stampa Sardegna

 

www.rallydisardegnabike.it/page.php?page_id=24







Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro