Mibac 280x120banner fiere 345x120

PERUGIA. COSA RAPPRESENTA LA FESTA DEI MORTI NEL 2013

Perugia. Oggi, la Fiera dei morti rappresenta una tradizione molto sentita dalla popolazione: è difficile che un perugino non faccia almeno una visita alla Fiera e non acquisti qualcosa. fiera dei morti 230

La Fiera rappresenta quindi un rituale simbolico di appartenenza alla comunità, che si ripete regolarmente ogni anno, e che sembra segnare nell’immaginario collettivo i cicli della vita, di cui il ciclo stagionale - il passaggio dalla bella stagione a quella invernale – è da sempre fattore di identità con la propria terra e le sue consuetudini. 

Nel centro storico (Piazza Italia, Corso Vannucci, Piazza Matteotti, Via Mazzini) saranno presenti stands di artigianato italiano di qualità e con i colori ei profumi delle città Gemelle.
A Pian di Massiano: Piazzale Umbria Jazz (uscita stadio R. Curi) saranno presenti oltre 500 stands di eccellenze e tradizioni, con prodotti tipici, artigianato, abbigliamento, calzature, articoli per la casa e per la cura della persona e tanti altri prodotti. Attenzione: in occasione della Fiera Dei Morti il MiniMetrò solo per il giorni 1° e il 3 novembre l'orario sarà prolungato dalle ore 20.15 alle ore 21.30 (ultima corsa ore 21.15).

Org.: Comune di Perugia – Settore Fiere e Mercati Tel. + 39 075 5773401
Org.: FareFacendo  –  Ponte della Pietra – Via Monteneri, 13 Perugia 
Tel.   + 39 075 5271466  - 393 3888440 Marco Brilli – www.farefacendo.it

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Altro