''I HAVE A DREAM'': LA CREATIVITÀ PER DIRE NO ALLA VIOLENZA

Domani, 17 dicembre, ore 18.00, Teatro Istituto Salesiano - San Gregorio di Catania

 “I HAVE A DREAM”: LA CREATIVITÀ PER DIRE NO ALLA VIOLENZA

Asp Catania, il progetto realizzato in rete che ha come protagonisti i ragazzi

CATANIA - Domani, 17 dicembre alle 18.00, nel Teatro dell’Istituto salesiano di San Gregorio di Catania - alla presenza del direttore generale dell’Asp Catania, Giuseppe Calaciura - sarà rappresentato il work-show dal titolo “I have a dream”: il sogno di un mondo perfetto in cui i diritti di tutti i bambini vengano tutelati.

Un messaggio di riflessione e di speranza, per analizzare e condannare l’abuso di minori in ogni sua forma: dalla violenza fisica e psicologica al conflitto intrafamiliare, con i drammatici risvolti che questi hanno sui bambini. 

Il work-show è un laboratorio creativo in rete in cui attraverso il mezzo comunicativo delle varie forme artistiche s’intende trasmettere i vissuti e le suggestioni profonde con le quali i ragazzi e gli operatori si confrontano quotidianamente.

Il progetto “I have a dream” è stato realizzato da una rete realizzata tra la dirigenza del Distretto sanitario di Gravina (direttore Giovanna Fidelio) e il responsabile dell’Unità operativa Assistenza sanitaria di base Carmelo Sambataro, il Consultorio familiare di Pedara (assistente sanitaria Antonella Scroppo), la Uonpi (responsabile Maria Assunta Strano) e il Servizio di veterinaria distrettuale (dirigente veterinario Luigi Calabrese) con la comunità dei Salesiani di San Gregorio, la “Cooperativa di Lorenzo”, il Privato sociale territoriale e l’Oratorio Salesiano di Librino.

Sei suonatori di zampogna daranno inizio al ricco programma. Dopo la presentazione della dott.ssa Strano due bambini mostreranno la sofferenza e l’angoscia che trasmettono i conflitti fra gli adulti danzando su una coreografia creata sulle note e sul canto dell’Ave Maria di Schubert.

“Doni sotto l’albero” aprirà la sessione dedicata alla recitazione che proseguirà con la lettura di una poesia di Rosemarie Dexter (attrice italiana protagonista del film “Giulietta e Romeo” di Riccardo Freda del 1964) e alla rilettura della fiaba “Rosaspina” dei fratelli Grimm a cura di una giovane attrice del Teatro Stabile di Catania, cui seguirà una rappresentazione dialettale. Sulle note della canzone di Vincenzo Spampinato “Ci nni voli tempu”, sarà messa in scena una seduta di Pet therapy. Spazio poi al video con un cortometraggio realizzato da un gruppo di adolescenti di Librino, per tornare di nuovo alla musica con la conclusione affidata ai canti “Spiritual” e “A Natale puoi”.

16 dicembre 2010

uff.stampa. ASP Catania

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Attualità