Università: 100 borse di studio a studenti per protezione internazionale | scade l'11 settembre 2016

Università Politecnica delle Marcheuniversità informazioni

Università Politecnica delle Marche. C’è tempo fino all’11 settembre per partecipare al bando per l’assegnazione di 100 borse di studio a studenti con protezione internazionale, per l’accesso a corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca presso le università italiane. L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Interno e dalla CRUI, con la partecipazione dell’ANDISU, ha l’obiettivo di sostenere il diritto allo studio di giovani studenti meritevoli, titolari di protezione internazionale, costretti ad interrompere il percorso di studi avviato nel Paese d’origine.
Università Politecnica delle MarcheInoltre l’Università Politecnica delle Marche ha assegnato 15 borse di studio PVS, a favore di studenti provenienti da Paesi in Via di Sviluppo, finanziate in parte con i 3,00 euro che ogni studente UNIVPM versa con le tasse di iscrizione, e in parte con fondi di Ateneo. Ad ottobre 2015 abbiamo pubblicato un bando per l’assegnazione di queste borse (vedi link in fondo). A fronte di quasi 40 domande, siamo riusciti ad assegnare 15 borse a studenti provenienti dall’Africa ma anche dalla Georgia, Palestina e Indonesia che si immatricoleranno nell’a.a. 2016/2017 a corsi di laurea magistrale di Ingegneria, Scienze, Agraria ed Economia.
“Abbiamo creato un contributo di solidarietà, su suggerimento degli studenti – ha ricordato il Rettore Sauro Longhi. Le 15 borse di studio PVS sono finanziate anche grazie al contributo di 3 euro da parte dei ragazzi; in questo modo, attraverso le tasse universitarie, i nostri studenti aiutano altri studenti provenienti da Paesi in situazioni disagiate.” Qui il discorso completo del Rettore all’interno della cerimonia “Lauree in Piazza”:

Per maggiori info:
Bando Protezine Internazionale – English version: www2.crui.it/crui/Bando

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Corsi