Sky e Careof presentano ArteVisione 2017 nelle principali Accademie di Belle Arti e Scuole di Cinema italiane

artevisione 2017

road-showArteVisione 2017: dal 24 ottobre al 10 novembre 2016 Road Show di presentazione del progetto nelle principali Accademie di Belle Arti e Scuole di Cinema di tutta Italia – da Verona a Firenze, da Milano a Venezia, da Napoli a Roma – rivolto agli artisti under 30 residenti in Italia. È la presentazione  della quarta edizione del bando nazionale ArteVisione, un progetto a sostegno del talento creativo. C’è infatti ancora tempo fino al prossimo 20 novembre per partecipare all’edizione 2017 di ArteVisione, che quest’anno invita i giovani artisti (under 30) a riflettere sul tema Memoria & Identità.

ArteVisione nasce con l‘obiettivo di sostenere la scena artistica italiana, valorizzare la creatività e offrire opportunità di crescita personale e professionale ad artisti emergenti under 30 attraverso la produzione di un’opera video e quattro mesi di residenza presso Careof.L’opera entrerà nella collezione del Museo del Novecento, partner istituzionale del progetto, dove verrà presentata in anteprima nell’ambito della Tredicesima Giornata del Contemporaneo, a ottobre 2017, per poi essere presentata in altre sedi museali italiane. Sarà inoltre trasmessa in prima visione su Sky Arte HD sui canali 120 e 400 di Sky.I 10 finalisti selezionati avranno l’opportunità di partecipare ad ArteVisione LAB, un workshop con esperti del settore audiovisivo e cinematografico che si terrà a Milano dall’16 al 24 gennaio 2017.ArteVisione LAB rappresenta uno dei momenti più intensi del percorso. I 10 autori saranno invitati a discutere, approfondire e ridefinire i progetti presentati, attraverso il confronto con i referenti di progetto Careof e Sky e professionisti quali Edoardo Bolli, direttore della fotografia, Davide Ferazza, produttore, Maurizio Grillo, editor, Mirco Mencacci, sound designer. Oltre a temi quali la stesura di un budget e la distribuzione verranno introdotti aspetti legali e contrattuali relativi la produzione, la vendita e la conservazione di opere video con la docente di Diritto Comparato dei Contratti Alessandra Donati e la conservatrice del Museo del Novecento Iolanda Ratti.Al termine del laboratorio, fra i partecipanti, verrà selezionato il vincitore da una giuria composta da Chiara Agnello, curatore Careof e del progetto ArteVisione, Denis Isaia, curatore Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Roberta Lissidini, Responsabile Comunicazione e progetti speciali Sky Academy, Paolo Moretti, Direttore Festival International du Film de La Roche-sur-Yon et du Cinéma Le Concorde, Roberto Pisoni, Direttore Sky Arte HD, e Iolanda Ratti, Conservatore Museo del Novecento.A partire da questa nuova edizione, ArteVisione si apre a una rete di nuove collaborazioni. Nell’intento di far crescere il progetto e promuovere il lavoro del vincitore, l’opera prodotta verrà presentata presso alcuni prestigiosi musei quali MADRE – Museo d’arte contemporanea Donnaregina di Napoli, Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, e Museo d’arte contemporanea Villa Croce di Genova.Oltre al primo, verranno assegnati un secondo e terzo premio che consistono in 3 mesi di residenza presso Careof o in una borsa di sviluppo per la partecipazione a un workshop presso SAE Institute.ArteVisione è tra le iniziative della Sky Academy, un insieme di progetti che utilizzano la forza comunicativa della tv e la creatività per stimolare i giovani a esprimere il loro potenziale e affrontare al meglio le sfide del futuro. Il programma aggiornato è on line ai link www.skyacademy.it/scholarships  e www.careof.org 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Corsi