icfilms logo115x60 coming soon_115x60 cenadelitto2 115x60 giardini magici2_115x60 KOLOSSAL

FRIULI VENEZIA GIULIA. PORDENONE. CORSI POST LAUREA PER LO SVILUPPO DI COMPETENZE TECNICHE

 
 
 

CORSI POST LAUREA PER LO SVILUPPO DI COMPETENZE TECNICHE

Aperte le iscrizioni ai nuovi corsi post laurea per le sedi EnAIP di Pordenone, altamente specialistici e finanziati dal FSE. Hanno una durata che varia dalle 60 alle 80 ore e consentono l’acquisizione di professionalità elevate. La presenza in aula di affermati ed esperti consulenti caratterizza l’offerta.
I nuovi corsi post laurea a catalogo proposti da EnAIP FVG sede di Pordenone sono:

Competenze e tecniche per la direzione lavori (73 ore)

Il direttore del lavori è una figura professionale scelta dal committente con lo scopo di seguire l’andamento regolare del cantiere. Si tratta di libero professionista o di un tecnico della Pubblica amministrazione specializzato nell’esecuzione e nel monitoraggio elle fasi della direzione lavori. Dal punto di vista pratico assicura che l’opera venga eseguita secondo le indicazioni fornire dal progettista. Tale compito è delicato e complesso perché , anche a fronte di un progetto dettagliato e completo si devono ugualmente risolvere problemi ed imprevisti dati dalle numerose variabili presenti in cantiere che non possono essere tutte definite in fase di progetto.

 

La progettazione secondo il protocollo VEA (60 ore)

Il Progettista ha il compito di elaborare il progetto di un’opera edile (preliminare, definitivo, ed esecutivo) secondo i livelli di approfondimento richiesti dalla normativa e tenendo conto, da una parte delle necessità dei futuri utenti e, dall’altra, delle aspettative del committente, individuando soluzioni adeguate in termini economici, funzionali ed estetici. A seguito della recente emanazione da parte della Regione FVG del protocollo VEA – che costituisce un sistema di certificazione degli aspetti ambientali ed energetici che qualificano gli edifici – il compito del progettista si fa determinante in quanto dev’essere in grado di recepire con immediatezza i nuovi orientamenti regionali e saperli applicare al proprio lavoro, così da garantire prestazioni in linea con la normativa e rispondenti a criteri di risparmio energetico e qualità ambientale.

 

Progettazione architettonica e qualità del costruito (63 ore)

La figura professionale in uscita da questo corso è quella di un Progettista che di base ha il compito di elaborare il progetto di un opera edile (preliminare, definitivo ed esecutivo) secondo i livelli di approfondimento richiesti dalla normativa e tenendo conto da una parte delle necessità dei futuri utenti, e dall’altra delle aspettative del committente, individuando soluzioni adeguate in termini economici, funzionali ed estetici. Tuttavia la questione della qualità, relativamente alla progettazione architettonica, non può esaurirsi univocamente nella standardizzazione dei processi di progettazione e di adeguamento normativo dell’opera, pertanto il Progettista saprà unire alle competenze specificatamente tecniche anche concetti culturali e stili di progettazione che tengano conto delle esigenze, e di tutte le persone sviluppando così una nuova sensibilità del progettare per la quale l’adozione di soluzioni accessibili a tutti risulti una determinazione naturale, soggettiva, e non tanto derivante da una mera imposizione normativa.

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Corsi