Mibac 280x120banner fiere 345x120

MILANO. SALON DU CHOCOLAT 2018 DA RECORD

logo salon cioccolat 2018

MILANO UN SALON DU CHOCOLAT 2018 DA RECORD

Salon-du-Chocolat gli stand

Chiusa la 3° edizione del Salon du Chocolat 2018, tra le più grandi manifestazioni sul mondo del cioccolato. Ma vediamo alcuni dati  105 espositori e partner, si son tenuti più di 83 eventi, 47 Showcooking, si son avute 36  Presentazioni, le degustazione offerte sui 9.400 , ricordiamo su un area espositiva di 8000 mq e l’affluenza davvero da record 11.200 visitatori. Un  sold out delle presenze all’interno del padiglione Mico Lab che ha ospitato la manifestazione. Sono stati quattro giorni ricchi e intensi che confermano la fame di cioccolato di qualità dell’Italia. Tantissimi appassionati, addetti del settore, buyers e chocolovers hanno invaso Salon du Chocolat recandosi dagli oltre 100 brand e espositori presenti per scoprire le numerose nuove proposte di quest’anno, la grande varietà e la qualità dei prodotti presenti in fiera. Quest’anno più che mai Salon du Chocolat si conferma come il punto d’incontro tra produttori di cioccolato, trasformatori, pasticceri, buyers, rivenditori e grande pubblico. BODRATOTutti legati dalla profonda passione per il cioccolato d’eccellenza. Nei padiglioni tra i tanti espositori Bodrato un’azienda Genovese nata nel 1943. È una piccola bottega dalle grandi ambizioni, aperta nel retro della caffetteria di quartiere. Negli anni ’70 l’attività si evolve trasferendosi in Piemonte, a Capriata d’Orba, il paese natale di Luciano Bodrsto nonché principale polo dolciario del nord ovest Italia.

CIOCCOLATO Bodrato                             

 

 Questa zona del Piemonte, dalle rinomate tradizioni gastronomiche, favorisce l’azienda nel raffinare l’arte di fare cioccolato e lo sviluppo nel corso dei decenni. La svolta avviene nel 2001 quando il laboratorio Bodrato viene acquisito dai fratelli Paola e Fabio Bergaglio, anch’essi originari di Capriata d’Orba. 

IGINO MASSARI                                                                       

I nuovi titolari, spinti da forti capacità innovative, riescono a conciliare le antiche e pregiate ricette di un tempo con sperimentazioni contemporanee trasformando un piccolo laboratorio in un’azienda dolciaria di qualità. Un progetto ambizioso che vede la completa realizzazione nel 2014, anno in cui l’antica bottega trova la propria sede naturale e definitiva a Novi Ligure, la capitale del cioccolato. Il "Boero" punta di diamante dell'azienda, ma dall’autunno 2017 l’azienda lancia anche il Boero Uva, per dare una golosa alternativa a tutti gli appassionati di questo prodotto.

choco-fashionMa ritorniamo a ricordale le spettacolari dimostrazioni di pasticceria e dell’uso del cioccolato e del cacao in cucina, che  sono stati tenuti da grandi chef del calibro di Iginio Massari, Alessandro Borghese, Chicco Cerea, Davide Comaschi, Gino Fabbri, Luigi Biasetto. Un grande riscontro anche per l’area Chocofocus, il Salotto delle Eccellenze della Compagnia del Cioccolato, i sommelier del cacao guidati tutto l’anno da Gilberto Mora. Un appuntamento diventato ormai cult è la Chocolate Fashion Show, la sfilata con abiti in cioccolato che quest’anno ha sbalordito il pubblico con opere di grande fascino ispirate alla belle époque grazie agli stilisti del Teatro della Moda, che hanno disegnato i modelli, ad AMPI, Accademia Maestri Pasticceri Italiani che fa riferimento ai suoi presidenti Gino Fabbri e Iginio Massari, che hanno realizzato le opere in cioccolato e ai vestiti degli abiti ospiti della sfilata a cura del World Chocolate Master Davide Comaschi, direttore della Chocolate Academy Milano, Paolo Griffa, Maison Boissier e Jeffrey Cagnes, per citarne alcuni.  Sentendo i commenti di  Roberto Silva Coronel organizzatore dell’evento “Siamo veramente soddisfatti del risultato di questa edizione.“Abbiamo avuto un grandissimo riscontro da parte del pubblico che ha apprezzato non solo il lato spettacolare e gustoso del cioccolato, ma anche la nostra offerta culturale: il racconto delle piantagioni, dalla cabossa al cioccolato, la sua trasformazione, l’uso in pasticceria e in cucina. La nostra scelta di voler celebrare e promuovere il consumo del cioccolato di qualità ci obbliga ad uno sforzo insieme ai migliori produttori per portare cultura e conoscenza ai consumatori. Per fare questo crediamo sia importante un cammino di crescita insieme con partner e produttori che possano far sistema ed essere più competitivi in Italia e all’estero, grazie a tutti gli espositori ed ai visitatori e ai media, appuntamento all’edizione 2019  .

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Fiere