LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 Bar Campari

La Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia: esperienze di gusto e tradizione fino all’Epifania

LA STRADA DEL VIN O FRIULI VENEZIA GIULIA

Appuntamenti natalizi lungo la Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia: esperienze di gusto e tradizione fino all’Epifania

Tante le iniziative proposte dalle aziende aderenti al progetto di PromoTurismoFVG per animare il periodo delle feste. Disponibile negli infopoint la nuova versione della guida aggiornata con le ultime novità

 

Villa Chiozza di Cervignano, 13 dicembre 2019 - Appuntamenti imperdibili ed eventi per le festività natalizie: il 25 dicembre è alle porte e delle oltre trecento aziende aderenti alla Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia molte hanno in calendario imperdibili iniziative natalizie, in partenza già da questa domenica e che si concluderanno all’Epifania.

Sarà l'azienda Borgo Conventi a Farra d'Isonzo (Gorizia) a dare il via alle feste, che il 15 dicembre ospita “Il DiVin cocchiere tra le vigne del Contado”, un tour mattutino in carrozza tra i filari, con la possibilità di visitare alcune delle cantine del Contado, degustando i loro vini accompagnati da finger food. Dalle 13 alle 16.30, le porte dell'azienda saranno poi aperte al pubblico per il grande evento degustazione delle sette aziende sorelle di Farra d’Isonzo: Bressan mastri vinai, Borgo Conventi, Colmello di Grotta, Jermann, La Bellanotte, Tenuta Villanova e Villa Parens. Al loro fianco rinomati chef locali si esibiranno in uno show cooking preparando per gli ospiti alcuni piatti della tradizione. Durante tutto l'evento sarà presente un Christmas point dove poter acquistare confezioni natalizie come spunto per i doni da mettere sotto l’albero, mentre l’intrattenimento musicale sarà a cura di Luca Capizzi, al sax (per informazioni e prenotazioni: 347 0678042,  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e sul sito web www.farrawinefestival.e).

Sempre domenica l’azienda vitivinicola biodinamica Aquila del Torre di Savorgnano del Torre a Povoletto (Udine) ha ideato un ricco programma, iniziato già sabato 14 con un percorso di vini rossi, che il 15 dicembre culminerà con la dimostrazione CookingPaola, alle 15, per proseguire sabato 21 dicembre, sempre alle 15, con Matteo Bellotto, autore del libro “Storie di vino e di Friuli Venezia Giulia”, che converserà con Eleonora Sartori. Il 21 e il 22 la vineria sarà aperta con orario continuato e per l'occasione in cantina sarà allestita la mostra dell'artista Lizmilanart (contatti e prenotazioni:

tel. 0432 666428, i Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e www.aquiladeltorre.it).

“Auguri di Spirito” è, invece, il titolo dell’originale evento proposto dalla Distilleria Pagura di Castions di Zoppola (Pordenone) per gli affezionati estimatori del distillato friulano. Nel cortile dell’antica distilleria, sabato 21 dicembre, dalle 19 alle 23, tra il fuoco dei bracieri ardenti, le musiche di un trio di zampognari, un piatto bollente di minestra con i fagioli e un assortimento di grappe e dolci tipici, il pubblico potrà entrare nella perfetta atmosfera natalizia. Babbo Natale offrirà a tutti un nuovo delicatissimo cocktail caldo a base di grappa ideato da Taste - Drink Solutions, mentre i musici, assieme a Lindo Pagura, intoneranno le note della celebre Happy Xmas (War is Over) di John Lennon. L’ingresso è libero, per informazioni www.distilleriapagura.com).

Sempre in provincia di Pordenone, a Domanins, il 23 dicembre, alle 18, l’azienda I Magredi invita tutti all’Aperitivo Natalizio, a ingresso gratuito: ci sarà il taglio del panettone gigante innaffiato dalle bollicine dei Magredi per scambiarsi gli auguri di Natale.

Ad Aquileia, città patrimonio Unesco, sono i Vini Puntin ad animare le festività a cavallo fra 2019 e 2020: sabato 28 dicembre e sabato 4 gennaio dalle 15 c’è “Wine & Chocolate”, degustazione degli uvaggi Cantius Bianco e Cantius Rosso abbinati a due tipi di cioccolato prodotti da Cocambo, la fabbrica del cioccolato di Aquileia. Domenica 29 dicembre, alle 17, “Miele, formaggio, vino e racconti”, con degustazione di cinque mieli friulani e altrettanti formaggi locali accompagnati dai vini. Nel 2020, il 5 gennaio, alle 17, i Vini Puntin diventano “Elisir di lunga vite”: partendo dai sentori del Friulano e del Cabernet Franc, Paola, erborista dall'esperienza trentennale, illustrerà le proprietà di alcune erbe officinali. Una degustazione "inebriante" a ingresso libero con prenotazione obbligatoria (cell. 338 5648301).

Vini e grappe, ma non mancano le birre, in particolare quelle dell’Agribirrificio Artigianale Villa Chazil di Lestizza. Il 30 dicembre, dalle 19, serata libera con accompagnamento musicale degli EmFaber, gruppo cover band di De Andrè. Sarà possibile degustare prodotti di Rossa Pezzata Friulana oltre alle birre agricole (www.birrachazil.it).

La guida, nuova versione disponibile negli infopoint

Oltre al sito Taste.fvg (www.tastefvg.it) in cui si possono trovare tutte le informazioni necessarie, PromoTurismoFVG in sei mesi ha distribuito oltre 16mila copie della guida della Strada del Vino e dei Sapori, 8mila in italiano, 5mila in inglese e 3mila in tedesco ed è stata da poco stampata la nuova versione, aggiornata con le ultime novità in ben ottomila copie in italiano, cinquemila in inglese e tremila in tedesco, disponibili gratuitamente nei 17 infopoint della regione.

Nato nel 2017 come un progetto che vedeva 222 partecipanti, oggi conta ben 307 aderenti di cui 144 aziende Wine, Beer & Spirits (aziende vitivinicole, birrifici e agribirrifici, distillerie), 118 realtà Taste (ristoranti, agriturismi, enoteche, gastronomie), 47 Food & Crafts (aziende agricole e artigiane) e 7 Tour & Experience. Un'unica strada del vino che percorre tutto il Friuli Venezia Giulia con l'intento di promuovere il turismo e l’enogastronomia regionale: un’opportunità per il turista che, sul territorio, incontra vigneti o altre coltivazioni, allevamenti, aziende agricole, strutture ricettive turistiche ed esercizi di ristorazione, enoteche, produzioni tipiche e di qualità, produzioni agroalimentari tradizionali. Dalla riviera alle Dolomiti Friulane, dal Collio al fiume Tagliamento, dai Magredi al Carso fino alle dolci colline che abbracciano San Daniele del Friuli e Udine, s’intrecciano preziosi itinerari tutti da scoprire sulla scia del gusto e degli ottimi vini che porteranno il turista in terre di storia e tradizione all’insegna della genuinità.

Gusto