LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 barcampari 115x60

ROMA IN MOSTRE: DA VEDERE A LUGLIO 2019

Roma mostre 2019

SCELTE PER VOI - MOSTRE A ROMA LUGLIO 2019

 

tratto da

Roma 24orenews

Cover RM24 LugAgo 2019

 

PICASSO E LA FOTOGRAFIA. GLI ANNI DELLA MATURITÀ. FOTOGRAFIE DI EDWARD QUINN E ANDRÈ VILLERS, 1951-1973
Palazzo Merulana / Via Merulana 121
Dal 28 Giugno al 26 Agosto 2019
Orari: lun, mer-dom 10.00-20.00
Oltre 90 fotografie suddivise in 6 sezioni per un inedito racconto di vita dell’artista e dell’uomo Pablo Picasso, a cura di J. Abellò Juanpere, J. Fèlix Bentz, M. Ancora. Due fotografi, André Villers ed Edward Quinn, ne hanno catturato momenti di intimità e slanci di creativa ricerca, in cui vari aspetti del Maestro sono emersi a vario titolo: la personalità, la famiglia, la maschera e il travestimento, lo studio, e il legame con i due stessi fotografi, per un viaggio alla scoperta di uno dei più grandi protagonisti della storia dell’arte contemporanea.

PLEČNIK E IL SACRO. JOŽE PLEČNIK, ARCHITETTO E DESIGNER SLOVENO
Musei Vaticani/ Viale Vaticano
Fino al 7 settembre 2019
Orari: lun-sab 9.00-18.00
Jože Plečnik non era solo un maestro dell’architettura monumentale. Ma anche un eccezionale designer di oggetti sacri. La mostra presenta 33 oggetti liturgici da lui realizzati in uno stile originale e innovativo attraverso l’uso di forme moderne, pulite e geometriche decorate con semplici ornamenti grafici o pietre preziose. In esposizione una selezione molto accurata di calici, ostensori, cibori, custodie sacramentali ed un video che ripercorre altresì l’architettura religiosa del maestro di Lubiana insieme alle sue principali opere monumentali.

AL NORTE DE LA TORMENTA. DA ROBERT RAUSCHENBERG A JUAN MUÑOZ
MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo / Via Guido Reni 4
Fino all’8 settembre 2019
Orari: mar-dom 11.00-19.00

Il MAXXI ospita alcune opere della collezione dell’IVAM, Institut Valencià d’Art Modern, uno dei più importanti musei d’arte moderna della Spagna con capolavori storici dell’arte spagnola e internazionale. La mostra a cura di Hou Hanru con Chiara Bertini prende il nome da un’opera del 1986 del celebre artista spagnolo Juan Muñoz, Al norte de la tormenta. Esposti inoltre, tra gli altri, lavori di Bruce Nauman, Robert Rauschenberg,Tony Cragg, Antoni Tàpies, Cristina Iglesias, Susana Solano, Ángeles Marco.

FRANK HOLLIDAY IN ROME
Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese / Viale Fiorello La Guardia 6
Fino al 13 Ottobre 2019
Orari: mar-ven 13.00-19.00; sab-dom 10.00-19.00
Frank Holliday, uno degli artisti del Club 57, lo storico locale dell’East Village al quale recentemente il MoMA di New York ha dedicato una grande mostra, fa il suo primo ingresso in un’istituzione museale italiana con una mostra personale di 36 opere realizzate durante il suo soggiorno romano nel 2016, nel suo studio vicino a Piazza Navona, dove ha lavorato alacremente avendo come ispirazione le opere dei maestri della storia dell’arte. L’esposizione, a cura di Cesare Biasini Selvaggi, è promossa da Roma Capitale con il patrocinio dell’Ambasciata americana.

 

Leggi anche: 

Milano 24orenews

Cover MI24 LugAgo 2019

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Gusto