LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 barcampari 115x60

ROMA IN MOSTRE: DA VEDERE A SETTEMBRE 2019

Roma mostre 2019

SCELTE PER VOI - MOSTRE A ROMA

SETTEMBRE 2019

 

Tratto da:

Roma 24orenews

Cover RM24 Settembre 2019

 

AL NORTE DE LA TORMENTA. DA ROBERT RAUSCHENBERG A JUAN MUÑOZ
MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo / Via Guido Reni 4
Fino all’8 settembre 2019
Orari: mar-dom 11.00-19.00

Il MAXXI ospita alcune opere della collezione dell’IVAM, Institut Valencià d’Art Modern, uno dei più importanti musei d’arte moderna della Spagna con capolavori storici dell’arte spagnola e internazionale. La mostra a cura di Hou Hanru con Chiara Bertini prende il nome da un’opera del 1986 del celebre artista spagnolo Juan Muñoz, Al norte de la tormenta. Esposti inoltre, tra gli altri, lavori di Bruce Nauman, Robert Rauschenberg,Tony Cragg, Antoni Tàpies, Cristina Iglesias, Susana Solano, Ángeles Marco.

 

LA FRATELLI TOSO: I VETRI STORICI DAL 1930 AL 1980

Musei di Villa Torlonia - Casina delle Civette/ Via Nomentana 70

Fino al 15 settembre 2019

Orari: mar-dom 9.00-19.00

La storia e le tecniche di una delle più antiche e prestigiose vetrerie muranesi. In esposizione più di 50 opere in vetro, tutti pezzi unici e rari provenienti dalla collezione privata dei Fratelli Toso, accompagnate da disegni, bozzetti e altri documenti relativi alla vita dell’Azienda. L’abilità di maestri-designer come Ermanno Toso, Pollio Perelda e Rosanna Toso ha permesso alla vetreria di partecipare agli eventi internazionali più importanti, tra cui le Biennali di Venezia, e di lasciare un segno indelebile nell’arte vetraria del XX secolo.

 

FRANK HOLLIDAY IN ROME

Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese / Viale Fiorello La Guardia 6

Fino al 13 Ottobre 2019

Orari: mar-ven 13.00-19.00; sab-dom 10.00-19.00

Frank Holliday, uno degli artisti del Club 57, lo storico locale dell’East Village al quale recentemente il MoMA di New York ha dedicato una grande mostra, fa il suo primo ingresso in un’istituzione museale italiana con una mostra personale di 36 opere realizzate durante il suo soggiorno romano nel 2016, nel suo studio vicino a Piazza Navona, dove ha lavorato alacremente avendo come ispirazione le opere dei maestri della storia dell’arte. L’esposizione, a cura di Cesare Biasini Selvaggi, è promossa da Roma Capitale con il patrocinio dell’Ambasciata americana.

 

LE INVENZIONI DI LEONARDO DA VINCI

Museo Istituto Portoghese di Sant'Antonio / Via dei Portoghesi 2

Fino al 30 Ottobre 2019

Orari: lun-dom 9.30-19.00; sab-dom 10.00-19.00

Cinquanta macchine a grandezza umana perfettamente funzionanti sono tornate a Roma dopo aver visitato più di 10 capitali mondiali e 7 città italiane in 15 anni, suscitando l’interesse di milioni di visitatori. Per la prima volta a Roma l’esposizione prende forma nel suo percorso più strutturato mostrando agli occhi del visitatore anche le macchine appena restaurate e quelle mai esposte prima. La visita a questa mostra offre un’occasione irripetibile per scoprire inoltre i sotterranei dell’istituto perfettamente restaurati e conservati, memoria di una Roma sotterranea mai vista prima.

 

MARIA LAI. TENENDO PER MANO IL SOLE

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo / Via Guido Reni 4

Fino al 12 gennaio 2020

Orari: dom, mar-ven 11.00-19.00; sab 11.00-22.00

In occasione del centenario della nascita, il Maxxi dedica una grande mostra a Maria Lai (1919-2013), tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea. Il titolo della mostra è una citazione e omaggio alla prima fiaba cucita realizzata dall’artista nel 1983. Esposti circa 200 lavori, dai primi anni ‘60 alle ultime ricerche, tra cui libri cuciti, sculture, opere pubbliche e i suoi celebri telai, che restituiscono una biografia complessa e affascinante e un approccio alla creatività libero e privo di pregiudizi.

 

 

Leggi anche: 

Milano 24orenews               

Cover MI24 Settembre 2019  

 

 

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Gusto