LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 barcampari 115x60

BARZANO' LECCO. DOVE LA CUCINA TRADIZIONALE SI RINNOVA ALLO "ZAFFERANO BISTROT"

BISTRO ZAFFERANO

 

BARZANO' LECCO    -    ZAFFERANO BISTROT 

 

LA CUCINA CHE SI RINNOVA

Hotel reds

LA CUCINA TRADIZIONALE RINNOVATA

Bistro Zafferano

A Barzanò in provincia di Lecco per un pranzo degustazione allo Zafferano Bistrot gestito dalla famiglia Redaelli giunta alla 5°generazione di albergatori. Zafferano Bistrot è all’interno del RED’S Hotel, 4 stelle, progettato ll’architetto Luigi Fasani, consta di 34 camere, 4 suite, 2 sale per meeting e una sala per 120 coperti. 

L'hotel è raffinato ed  accogliente dal concept minimal, gestito con maestria dai 5 cugini: Matteo e Gianluca Redaelli si dedicano al bar e al ristorante, Gianluca è un sommelier preparatissimo, Francesca, Valeria e Giulia Redaelli si dedicano all'hotel offrendo un'ottima accoglienza. In tutto l’hotel e nelle sale del ristorante fanno bella mostra le opere del maestro Gianmaria Bonà, artista del luogo molto dinamico, le sue creazioni sono apprezzate da grandi aziende e personaggi pubblici. Il ristorante Zafferano Bistrot è capitanato dallo Chef Alain Corbetta che coniuga i gusti tradizionali di piatti classici rivisitandoli in chiave moderna con un tocco originale ispirato all’uso di spezie pregiate, prima fra tutte lo zafferano che si trova  direttamente sul territorio come quello di Zafferanza e Oliverd. Lo studio e la ricerca di prodotti genuini reperiti sul territorio locale e nazionale sono fondamentali per la qualità dei piatti sempre elaborati con amore per la buona tavola. Le sale e il dehor affacciati sul verde del giardino offrono occasioni di relax. In estate la sala del ristorante si amplia nel giardino esterno, tra il verde e la sua piscina, l’dea per una fresca pausa e per un aperitivo miscelato dal barman Riccardo Sironi che mesce liquori locali, nazionali e internazionali, con infusioni di sua preparazione

Pranzo al  Bistro Zafferano 2

Ricordiamo che questo locale è segnalato sulla Guida Michelin. Un po’ di storia dello zafferano: i suoi pistilli da sempre usati come colore per la pittura, venivano aggiunti abbondantemente alle paste di vetro delle vetrofanie o ai colori negli affreschi.  Da sempre e fin da tempi antichi deve la sua presenza a Milano, patria del risotto giallo, una leggenda che racconta di un garzone vetraio, maestro nel mescere i colori, che li rendeva dorati con l’aggiunta dello zafferano. Si racconta inoltre che stava lavorando sulla vetrata di Sant’Elena nella Fabbrica del Duomo, venne sopranominato dal suo maestro Valerio di Fiandra proprio “Zafferano”.  Quando la figlia del maestro vetraio Valerio si sposò, il garzone non avendo denari per un classico regalo, ebbe un’idea quella di aggiungere polvere di zafferano al risotto e si presentò al banchetto nuziale, con questo risotto dorato e profumatissimo, tra lo stupore degli invitati. Ecco la nascita del risotto alla Milanese, fin da subito fu un grande successo.

Pranzo al  Bistro Zafferano 3

A qualche kilometro da Milano abbiamo trovato un angolo di pace e di gusto raffinato, con accoglienza da gran Hotel la nostra degustazione, eccellente con fantasie di impiattamento, cibo molto curato e selezionato, ottima la carta dei vini e una considerazione và fatta ai cocktail che sono fantastici... 

Pranzo al  Bistro Zafferano

Hotel Red’s – Ristorante Bistro’ Zafferano

Via Don Rinaldo Beretta, 24 - Barzanò (Lecco) Lombardia Italia

Tel +39 0399272120 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.zafferanobistro.com

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Gusto