BAFF - BUSTO ARSIZIO FILM FESTIVAL coming soon_115x60 cenadelitto2 115x60 inmondadori KOLOSSAL

STREET BOOKS – Venerdì 24 alle 20,30 "Le firme dell’Unione" a Dolianova

miele amaro 2016

Venerdì 24/06 h 20.30 Sagrato della Cattedrale di San Pantaleo Le firme dell'Unione: non solo giornalisti anche narratori.

Con il Direttore dell'Unione Sarda Anthony Muroni intervengono Giorgio Pisano, Maria Francesca Chiappe, Celestino Tabasso, Pietro Picciau

IL SANGUE DELLA FESTA di Anthony Muroni- Un misterioso biglietto d’auguri, cadaveri senza nome, luoghi sacri violati. Un serial killer si aggira per le strade di Cividale del Friuli, scegliendo di colpire sempre in un giorno di festa. Sulle sue tracce un investigatore originario del paese dei tre nuraghi, che pensa da sardo e agisce basandosi esclusivamente sulla deduzione, manifestando orgogliosa ritrosia per le moderne tecniche investigative

Anthony Muroni è nato nel 1972 in Austra­lia ed è direttore del quotidiano “L’Unione Sarda”. Nel 2005 ha scritto il libro “L’inedita confessione del prete-bandito”, incentrato sulla figura dell’ex ergastolano di Sedilo Peppino Pes. Nel 2012 ha pubblicato per Èthos il volume “Francesco Cossiga dalla A alla Z”. Il vocabolario del sardo che viveva per la politica, finalista per il premio Fiuggi-Storia nella sezione biografie e menzione speciale al Premio Alziator 2012.

LA VERITÀ IMPERFETTA di Giorgio Pisano racconta un reale fatto di cronaca nera avvenuto decenni fa, un c.d. cold case. Perché la necessità di riportarlo alla luce? Non per il solito bisogno del giornalismo d’oggi “di fare il becchino per vendere qualche copia in più, esumare vecchie salme per conquistare lettori”, ma perché se è vero che le parole – i pettegolezzi, la calunnia – possono uccidere, altrettanto può fare la verità: “basta saperla condire come si deve”. Il libro ha vinto il Premio Alziator nel 2015

Giorgio Pisano, laureato in Scienze Politiche, giornalista all’Unione Sarda da 40 anni, ha fatto il capocronista, l’inviato speciale e il vicedirettore. Ha scritto per il quotidiano romano “Il Messaggero”. Tra le sue pubblicazioni Lo strano caso del signor Mesina (Maestrale), Lista d’attesa (Demos), La verità imperfetta (L’Unione Sarda).

CAREZZE DI SANGUE di Maria Francesca Chiappe Il libro ricostruisce con rigorosa documentazione l'uccisione, a Gavoi, di Dina Dore, massacrata sotto gli occhi della figlia di otto mesi, nel 2008,  e le complesse e lunghe indagini di magistratura, polizia e carabinieri.

Maria Francesca Chiappe, giornalista e scrittrice cagliaritana è laureata in giurisprudenza, ha iniziato la sua carriera giornalistica con il quotidiano “L’Altro Giornale”, ha collaborato con Videolina, fino ad approdare alla testata giornalistica più letta in Sardegna, L’ Unione Sarda, dove da ben 15 anni si occupa di cronaca nera e giudiziaria.

FORSE NON FA di Celestino Tabasso - Oltre a indicare, per la prima volta nella storia delle guide turistiche, l’elenco completo dei Dieci errori da evitare a Cagliari è l’unico caso di guida turistica di una città sarda redatta secondo il canone inverso delle cose da evitare.

Celestino Tabasso è nato nel 1971 a Nuoro, è cresciuto a Sassari e dal 2000 vive a Cagliari.
Ha il massimo rispetto per Oristano. Giornalista dal 1998, nel 2009 ha condotto con Roberta Mocco su Radio Rai La pecora sotto il letto. La domenica dei luoghi comuni. Nel 2012 ha lavorato nella redazione del programma di Sabina Guzzanti Un due tre Stella in onda su La7. Forse non fa è la sua prima guida turistica.

LE CARTE DEL RE di Pietro Picciau  - Un romanzo ambientato nella Cagliari rivoluzionaria del 1794, in cui il prode Julian de Barras, aiutato dal fido Delbac, è impegnato a intessere una trama che conduca i francesi alla conquista della Sardegna e, soprattutto, che lo vede protagonista della difesa del "capo" dei ribelli, il giudice Giovanni Maria Angioy. Un romanzo storico vivido e intenso, che ci racconta uno dei momenti più esaltanti dell'isola.

Pietro Picciau, nato a Monserrato, vive e lavora a Cagliari. È scrittore, commediografo,giornalista. Si occupa di cronaca per il quotidiano regionale “L’Unione Sarda”. Ha scritto Un uomo in fuga (2000), Il Moderno era Hollywood(2006) e i romanzi di spionaggio La recluta di Aden (2008) e Operazione Babilonia(2010). Per Arkadia è coautore dell’antologia La cella di Gaudí (2013).Tra le sue opere teatrali la commedia Buone notizie (2011), la raccolta di drammi e monologhi Teatro oggi (2011) e i drammi Giommaria Angioy l’esule (2012), Trincea(2012) e La legge di Eleonora (2013).

 

IL PROGRAMMA COMPLETO

per sezioni del festival

Sardinia Export

letteratura da esportazione, eccellenze di Sardegna

Venerdì 24/06 h 20.30 Sagrato della Cattedrale di San Pantaleo Le firme dell'Unione: non solo giornalisti anche narratori.

Con il Direttore dell'Unione Sarda Anthony Muroni intervengono Giorgio Pisano, Celestino Tabasso, Maria Francesca Chiappe, Pietro Picciau

 

Venerdì 1/07 h 20.30 – Sagrato della chiesa di Santa Maria Mia madre e altre catastrofi (Einaudi)Presentazione spettacolo. Con lo scrittore Francesco Abate e l’attrice Francesca Saba

 

Venerdì 8/07 h 20.30 Sa mola de su notariu Maria di Isili (Giunti). Con lo scrittore Cristian Mannu, Pier Sandro Pillonca e la musica di Stefania Secci

 

Lunedì 11/07 h 20.30 – Sagrato della chiesa di San Sebastiano Manuale di lettura creativa (Einaudi). Con lo scrittore Marcello Fois e Gianni Stocchino

 

Venerdì 15/07 h 20.30 Giardino della Biblioteca Il custode del miele e delle api (Garzanti). Con la scrittrice Cristina Caboni e Michela Pisu

 

Martedì 19/07 h 20.30 – Casa Zuddas Fadelli – Perché i poeti? A parlare di poesia con Alberto Masala. Interviene Dario Cosseddu

 

Venerdì 22/07 h 20.30 Villa de Villa Per assassinarvi, canti scenici sulla parola poetica di Savina Dolores Massa/ voce narrante & Marta Loddo/ musicista vocalist

 

Mercoledì 27/07 – h 20,30 Villa de Villa – L’imputato (Newton Compton). Con la scrittrice Eleonora Carta e Maurizio Cristella

 

Venerdì 19/08 h20.30 Casa Perra Garau Prima di dirti addio (Edizioni E/O). Con Piergiorgio Pulixi

 

Km 0

letteratura legata al territorio, genuina e pulita, fatta e consumata in Sardegna

Martedì 21/06 h 18.30 Circolo Dolia A Chent'annos...in Patiolla lo scrittore Pierino Vargiu presenta il libro e la mostra fotografica "Centenari di Sardegna"

 

Martedì 28/06 – h 20.30 Giardino della Biblioteca Un'isola da bere, percorsi letterari nella Sardegna del vino, dei liquori, del caffè (CUEC). Con gli autori Vincenzo Soddu, Germano Orrù e Giuseppe Pusceddu

 

Mercoledì 29/06 h 19Giardino della Biblioteca Saludi e trigu, pane panificazione in Sardegna. Con l’autore Gerardo Piras e il Gruppo di lettura e scrittura creativa “Pane,poesia e racconti”

 

Martedì 5/07 h 20.30 Casa Perra Garau Oro corallo e arcobaleno (amico libro). Con l’autore Roberto Brughitta e Carmen Salis

 

Martedì 12/07 h 20.30 Sa mola de su notariu Sardegna Antica (Grafica del Parteolla). Con il Direttore della Rivista Giacobbe Manca e Paolo Cossu

 

Lunedì 25/07 h 18.30 Circolo Dolia Cun su'entu in busciacca (Apollo). Con la poetessa Maria Grazia Dessì, Salvatore Patatu e Alessandra Nocco.

Letture a cura della Compagnia Doliense

 

Martedì 26/07 h 20.30 Sa mola de su notariu Tramas de seda (Grafica del Parteolla). Con la poetessa Maddalena Frau e Francesco Casula

 

Venerdì 29/07 h 20.30 Giardino della Biblioteca – Il ballo con le janas (Domus de Janas). Con l’autore Tonino Oppes e Alessandro Gervasi

 

Martedì 2/08 h 20.30 Sa mola de su notariu Storie di francesi nella Sardegna sabauda. Spazi, risorse economiche e consoli alla vigilia dell’Unità (Grafica del Parteolla). Con l’autrice Sara Cossu

 

Mercoledì 3/08 – h 20,30 Giardino del Circolo Dolia – Fustigu (Nuove Grafiche Puddu). Con l’autore Ricardo Solinas e la musica de “Le Pannistesi”

 

Venerdì 5/08 h 20.30 Giardino della Biblioteca Se ascolti il vento (Arkadia). Con l’autore Franco Mannoni e Gianni Stocchino

 

Martedì 9/08 h 20.30 Giardino della Biblioteca – Emilio Lussu, la vita e il pensiero (Delfino). Con il curatore dell’antologia a fumetti Sandro Dessì, Giuseppe Pusceddu e Stefano Dessì

 

Mercoledì 10/08 ore 20.30 Giardino della Biblioteca Doppio volume: Sa Giustizia ti cruxat / A balla y estocadas, di Umberto Oppus

 

Piccoli lettori

letteratura e animazione alla lettura dai 3 ai 13 anni

 

Sabato 25/06 h 10.30 Biblioteca Un fantasma a Merenda (Kaba), presentazione del libro e laboratorio di lettura (per bambini dagli 8 ai 10 anni). Con l’autrice Livy Former

 

Sabato 2/07 h 10.30 Biblioteca Con le orecchie di lupo (Bacchilega junior), presentazione del libro e laboratorio (per bambini dai 3 ai 5 anni). Con la scrittrice e illustratrice Eva Rasano

 

Mercoledì 13/07 – h 18,30 – Biblioteca – Sirbo e is settis fradis (IGES). Con l’autore e illustratore Andrea Mureddu

 

Giovedì 21/07 h 18.30 Biblioteca Troschi e la rivoluzione felina (Epokè). Con l’autore Bruno Furcas

 

Tutti i Sabati mattina, nel giardino della biblioteca: Letture e laboratori, a cura delle super mamme volontarie (per i bambini dai 3 ai 6 anni)

 

Tutti i lunedì dalle ore 17 alle 18,30, in Biblioteca, Laboratorio d'arte e di lettura: "Giochiamo con l'arte di..." a cura di Gabriella Pelusi, Vanna Corda, Teresa Origa, Annamaria Pisano (per bambini dai 6 ai 10 anni). Fino al 18 luglio,

 

Tutti i lettori

letture da condividere, scambiare, ricevere in dono

 

Tutti i giovedì, dalle ore 10.30 alle 12, presso Piazza Brigata Sassari: Libri al mercato

Tutti i martedì, dalle ore 17.30 alle 19, presso Piazza Brigata Sassari: Piazziamo un libro

 

Teatro

i testi recitati

 

Sabato 18/06 h 20.30 Giardino della Biblioteca Di Vino Commedia. Con Nicola Michele e alla chitarra Alessandro Manunza. Regia di Nicola Michele. Con la partecipazione di Cantine di Dolianova

 

Domenica 31 luglio h 19 – Circolo Dolia Gei nci pensat Maria – commedia di Salvatore Patatu, con la regia di Maria Grazia Dessì.

Sul palco la Piccola Compagnia Doliense

STREET  BOOKS  –  alcuni  ospiti

Marcello  Fois,  nato  a  Nuoro  nel  1960,  vincitore  del  Premio  Italo  Calvino  1992,  vive  e  lavoro  a  Bologna.  Ha  pubblicato  molti  libri,  tra  cui:  Falso  gotico  nuorese  (Condaghes,  1993),  Picta  (Premio  Calvino,  1992),  Gente  del  libro  (Marcos  y  Marcos,  1995-96),  Il  silenzio  abitato  delle  case(Mobydick,  1996),  Nulla  (Il  Maestrale,  1997),  Sheol  (Hobby&Work,  1997  e  Einaudi,  2004  ),  Sempre  caro  (Frassinelli  e  Il  Maestrale,  1998  e  Einaudi,  2009),  Gap  e  Sangue  dal  cielo  (Frassinelli,  1999  e  Einaudi,  2010),  Ferro  Recente  e  Meglio  morti  (usciti  negli  Einaudi  Tascabili  nel  1999  e  nel  2000,  già  precedentemente  pubblicati  da  Granata  Press),  Dura  madre  (Einaudi,  2001),  Piccole  storie  nere  (Einaudi,  2002),  Memoria  del  vuoto  (premio  Super  Grinzane  Cavour  2007,  premio  Volponi  2007  e  premio  Alassio  2007),  Stirpe  (Einaudi,  2009),  Nel  tempo  di  mezzo  (Supercoralli,  2012),L'importanza  dei  luoghi  comuni  (Einaudi,  2013)  e  Luce  perfetta  (Einaudi,  2015).
Ha  scritto  due  racconti  per  le  antologie  Crimini  (Einaudi  Stile  libero,  2005),Crimini  italiani  (Einaudi  Stile  libero,  2008)  e  L'altro  mondo  (Einaudi,  2011).  Nel  2006  ha  pubblicato  la  raccolta  di  poesie  L'ultima  volta  che  sono  rinato.  È  fra  gli  autori  di  Scena  padre  (Einaudi  2013)  e  dell'antologia  benefica  Sei  per  la  Sardegna  (Einaudi  2014,  con  Francesco  Abate,  Alessandro  De  Roma,  Salvatore  Mannuzzu,  Michela  Murgia  e  Paola  Soriga).  Ha  inoltre  curato  l'antologia  Undici  per  la  Liguria  (Einaudi,  2015).  Sempre  per  Einaudi,  ha  pubblicato  Manuale  di  lettura  creativa  (2016).

Francesco  Abate  è  nato  a  Cagliari  nel  1964.  Ha  esordito  con  Mister  Dabolina  (Castelvecchi,  1998).  Sono  seguiti  Il  cattivo  cronista  (Il  Maestrale,  2003),  Ultima  di  campionato,  da  un  soggetto  vincitore  del  premio  Solinas  (Il  Maestrale,  2004/  Frassinelli  2006),  Getsemani  (Frassinelli,  2006)  e  I  ragazzi  di  città  (Il  Maestrale,  2007).  Con  Einaudi  ha  pubblicato  Mi  fido  di  te  (Stile  libero  2007  e  Super  ET  2015),  scritto  a  quattro  mani  con  Massimo  Carlotto,  Cosí  si  dice  (2008),  Chiedo  scusa  (con  Saverio  Mastrofranco,  Stile  libero  2010  e  Super  ET  2012),  Un  posto  anche  per  me  (2013)  e  Mia  madre  e  altre  catastrofi  (2016).  È  fra  gli  autori  dell'antologia  benefica  Sei  per  la  Sardegna  (Einaudi  2014,  con  Alessandro  De  Roma,  Marcello  Fois,  Salvatore  Mannuzzu,  Michela  Murgia  e  Paola  Soriga),  i  cui  proventi  sono  stati  destinati  alla  comunità  di  Bitti,  un  paese  gravemente  danneggiato  dalla  recente  alluvione.  Mia  madre  e  altre  catastrofi  (2016)  è  il  suo  nuovo  libro. 

Alberto  Masala  è  poeta,  artista,  traduttore.  È  sardo  ma  vive  a  Bologna.  Nella  sua  scrittura,  che  utilizza  diverse  lingue  in  un  personale  mix  di  confine,  è  determinante  l’oralità.  Fra  le  sue  pubblicazioni  -  tradotte  in  diversi  paesi  europei  e  negli  U.S.A.  -  ricordiamo  Mediterranea,  Proveniamo  da  estremi,  TALIBAN,  In  the  Executioner’s  house,  Geometrie  di  libertà
È  traduttore  di  Judith  Malina,  Serge  Pey,  Jack  Kerouac.  Su  RAI  Radio3,  per  Storyville,  ha  curato  le  serie  su  Tom  Waits  e  Allen  Ginsberg.  E’  fondatore  di  “Minores”,  movimento  poetico  per  la  dignità  delle  culture.

Savina  Dolores  Massa  Scrittrice  di  narrativa,  poesia,  teatro.  Finalista  al  Premio  Calvino  2007  con  il  romanzo  Undici  (Il  Maestrale  2008).  Sempre  con  Il  Maestrale  seguono  il  romanzo  Mia  figlia  follia;  la  silloge  di  racconti  Ogni  madre  e  Cenere  calda  a  mezzanotte.  Ha  partecipato  alle  seguenti  antologie  di  racconti:  Piciocas  –  storie  di  ex  bambine  di  un’isola  che  c’è  (Caracò);  La  cella  di  Gaudì  –  storie  di  galeotti  e  di  scrittori  (Arcadia);  Eros  in  Sardegna  (Cuec).  Tra  i  fondatori  della  Compagnia  Hanife  Ana  Teatro  Jazz.  E’  in  uscita  il  suo  nuovo  romanzo

Cristina  Caboni  vive  con  il  marito  e  i  tre  figli  in  provincia  di  Cagliari,  dove  si  occupa  dell'azienda  apistica  di  famiglia.  È  l'autrice  del  Sentiero  dei  profumi  (Garzanti),  bestseller  venduto  in  tutto  il  mondo,  adorato  dai  lettori  e  dalla  stampa,  che  ha  conquistato  la  vetta  delle  classifiche  italiane  e  straniere.  Il  sentiero  del  miele  e  delle  api  (Garzanti)  è  il  suo  secondo  grande  successo  internazionale.

Eleonora  Carta  è  nata  nel  1974.  Ha  sempre  creduto  che  sarebbe  diventata  un  avvocato,  ma  alla  fine  degli  studi  universitari  ha  capito  che  i  palazzi  di  giustizia  non  facevano  per  lei.  Vive  tra  Torino  e  la  Sardegna.  Per  la  Newton  Compton  ha  pubblicato  La  consistenza  dell’acqua  (2014)  e  da  pochi  giorni  L'imputato.

Cristian  Mannu  è  papà  di  tre  figli  e  vive  a  Cagliari,  dove  è  nato  nel  1977.  Ha  frequentato  lo  storico  Liceo  Ginnasio  “Siotto  Pintor”  (lo  stesso  di  Sergio  Atzeni),  solo  la  tesi  lo  separa  dalla  laurea  in  Filologia  italiana.  Da  una  decina  di  anni  lavora  come  commerciale  per  un  istituto  di  credito  in  giro  per  la  Sardegna.  Con  la  sua  prima  opera  Maria  di  Ìsili  (Giunti)  ha  vinto  il  Premio  Calvino  2015.

Piergiorgio  Pulixi  è  nato  a  Cagliari  nel  1982.  Fa  parte  del  collettivo  di  scrittura  Sabot  creato  da  Massimo  Carlotto,  di  cui  è  allievo.  Insieme  allo  stesso  Carlotto  e  ai  Sabot  ha  pubblicato  Perdas  de  fogu  (Edizioni  E/O  2008),  e  singolarmente  il  romanzo  sulla  schiavitù  sessuale  Un  amore  sporco,  inserito  nel  trittico  noirDonne  a  perdere  (Edizioni  E/O  2010).  È  autore  della  saga  poliziesca  di  Biagio  Mazzeo  iniziata  col  noirUna  brutta  storia  (Edizioni  E/O  2012),  miglior  noir  del  2012  per  i  blog  Noir  italiano  e  50/50  Thriller  e  finalista  al  Premio  Camaiore  2013,  proseguita  con  La  notte  delle  pantere  (Edizioni  E/O  2014),  vincitore  del  Premio  Glauco  Felici  2015,  e  Per  sempre  (Edizioni  E/O  2015).  Nel  2014  per  Rizzoli  ha  pubblicato  anche  il  romanzo  Padre  Nostro  e  il  thriller  psicologico  L’appuntamento  (Edizioni  E/O),  miglior  thriller  2014  per  i  lettori  di  50/50  Thriller.  Nel  2015  ha  dato  alle  stampe  Il  Canto  degli  innocenti  (Edizioni  E/O)  vincitore  del  Premio  Franco  Fedeli  2015,  primo  libro  della  serie  thriller  I  canti  del  male.  Alcuni  suoi  racconti  sono  stati  pubblicati  sul  ManifestoLeftMicromega  e  Svolgimento  e  in  diverse  antologie.  I  suoi  romanzi  sono  in  corso  di  pubblicazione  negli  Stati  Uniti,  in  Canada  e  nel  Regno  Unito.

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Libri