"Aforismi" di Oscar Wilde

oscar wilde aforismi

 

aforismiDi Oscar Wilde letteratura inglese Pagine: 96 € 12,00 Pubblicati nel 1904, quattro anni dopo la morte del loro autore, gli Aforismi sono l’esatto riflesso del pensiero e del sentire di Wilde. Battute di spirito come fuochi d’artificio, dicono tutto sui paradossi e sulle contraddizioni di uno scrittore che ancora oggi non ha perduto nulla del suo carattere scandaloso.
L’opera è seguita dalle Sentenze filosofiche a uso dei giovani, pubblicate precedentemente, nel 1894.
Oscar Fingal O’Flahertie Wills Wilde (Dublino 1854 – Parigi 1900), commediografo, saggista, poeta, novellista e romanziere nell’Inghilterra vittoriana, si distinse per la sua costante quanto aspra critica della buona società inglese e del moralismo. Punto di riferimento della vita artistico-mondana londinese, nel 1895 fu condannato a due anni di carcere con l’accusa di omosessualità.