BAFF - BUSTO ARSIZIO FILM FESTIVAL coming soon_115x60 cenadelitto2 115x60 inmondadori KOLOSSAL

LIBRI - SCELTI PER VOI

Libri ottobre 2019 - MI24 

Tratto da: "Libri"

Milano 24orenews               

Milano 24orenews ottobre 2019 - Cover Leclerc  

Premio Campiello 2019  

MADRIGALE SENZA SUONO  

Per vendicare l’onore e il tradimento, il principe di Venosa uccide Maria D’Avalos, dopo averla sposata con qualche pettegolezzo e al tempo stesso con clamore. Fin qui la Storia. Il resto è la nostalgia che ne deriva, la solitudine del principe: è lì, nel sangue e nel tormento, che Andrea Tarabbia fa scoprire al lettore gli eventi in modo assolutamente mirabile. Con un gioco colto e irresistibile, tra manoscritti ritrovati e chiose di Igor' Stravinskij - che nel Novecento riscoprì e rilanciò il genio di Gesualdo - Andrea Tarabbia, scrittore tra i migliori della sua generazione, costruisce un romanzo importante, destinato a restare.

Andrea Tarabbia (Bollati Boringhieri)

 

COME LE MOSCHE SUL MIELE

Sono gli anni Novanta e Francesca, alla ricerca di un’identità, si tuffa nei bassifondi di quella Milano underground che nessuno vuole vedere e raccontare. La Milano dei capannoni abbandonati, dei rave, di Parco Sempione e dei campi dello spaccio dove, tra la torrida canicola estiva e la pungente nebbia invernale, si muovono i gruppi degli ultimi: scartati, emarginati, punk, anarchici, scappati di casa, matti.

Francesca Tassini (Solferino)

 

GLI ALTRI

Raccontando con ironia l’intolleranza tra vicini di casa, Aisha Cerami ci regala una galleria di personaggi memorabili e ci fornisce uno specchio per riflettere su noi stessi e sui nostri pregiudizi. Il Roseto è una piccola oasi di pace, una palazzina circondata da siepi fiorite. I suoi abitanti si conoscono tutti e non perdono occasione per incontrarsi, scambiarsi ricette, favori, consigli. Perché all’arrivo di una nuova famiglia, abitudini, giudizi e pareri cambiano?

Aisha Cerami (Rizzoli)

 

FIORIRE D’INVERNO

“Ho sempre creduto che la vita fosse disporre sul tavolo, nel miglior modo possibile, le carte che ti sei trovato in mano. Invece all’improvviso ne arriva una che spariglia tutte le altre, e la vita è proprio come ti giochi quell’ultima carta”. E Nadia se la vuole giocare bene la sua carta, il primo fiore del suo inverno è proprio questo libro, dove si è raccontata con coraggio, lasciando al lettore la possibilità di un incontro intimo con lei. Grazie, Nadia.

Nadia Toffa (Mondadori)

 

GLI SPAIATI

«Un divorzio è un amore passato che ha trovato il modo legale di non passare mai». Una separazione infatti cambia almeno tre vite (lui, lei, l’altra), il modo di fare i conti, le abitudini, e a volte fa cambiare persino città. È quello che è successo a Olivia, avvocato divorzista ed esperta di sciagure sentimentali (soprattutto proprie). Ora che ha un uomo innamorato al suo fianco, non fa che vivere nella paura che non funzioni, di rovinare tutto, paura di una relazione stabile, paura che si capisca che ha paura. Il racconto di verità che non vorremmo mai sentirci dire, neanche dai migliori amici.

Ester Viola (Einaudi)

 

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Libri