Banner Mostre Milano 115x60 Banner Mostre Bologna 115x60 Banner Mostre Firenze 115x60 Banner Mostre Roma 115x60 Banner Mostre Napoli 115x60

Nuovi progetti di valorizzazione del patrimonio museale di Roma

8 Musei Civici gratuiti

Nuovi progetti di valorizzazione del patrimonio museale di Roma

Grazie alle piccole donazioni in denaro, che dal 2016 i visitatori possono effettuare attraverso appositi raccoglitori situati negli 8 Musei Civici gratuiti (Museo Napoleonico, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo delle Mura, Museo di Casal de’ Pazzi, Villa di Massenzio, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina), sono stati realizzati dall’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza capitolina ai beni culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura i primi interventi di valorizzazione del patrimonio museale di Roma Capitale e sono in partenza i nuovi progetti.

È un risultato dovuto alla generosità di cittadini e turisti, che hanno aderito con entusiasmo all’idea di contribuire concretamente e in prima persona alla valorizzazione del museo visitato, con una crescente partecipazione che è testimoniata da un notevole aumento delle somme donate. Se nel 2016 si è arrivati alla cifra di circa 30.000 euro raccolti, nel 2017 le donazioni hanno raggiunto i 50.000 euro, mentre nel 2018 la somma ottenuta è stata di circa 55.000 euro.

All’interno dei musei sopra menzionati sono posizionati degli appositi raccoglitori dotati di una doppia chiave: una di esse viene custodita presso l’Ufficio Tesoreria di Zètema e una all’interno della cassaforte in dotazione al museo e gestita dal personale di Sovrintendenza incaricato. Con cadenza mensile viene verificato l’importo dal personale Sovrintendenza e Zétema e viene effettuato il versamento nel conto indicato nel contratto di affidamento di servizi tra Roma Capitale e Zètema Progetto Cultura. Le somme raccolte sono espressamente destinate dall’Amministrazione capitolina a interventi di valorizzazione del patrimonio museale, archeologico e storico-artistico della città di Roma e, per restituire ai cittadini un segnale concreto e tangibile del loro utilizzo, si è deciso di adoperare le somme donate nell’ambito degli stessi spazi museali che le hanno ricevute.

Con i fondi raccolti nel 2017 e nel 2018 sono in procinto di partire nuovi progetti finalizzati prevalentemente a effettuare interventi permanenti di miglioria e di valorizzazione degli spazi museali.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Mostre