ROMA. ALBERGHI PIÙ SICURI CON IL ‘‘CARDIO TRAVEL’’ PRIMI IN EUROPA

Roma, alberghi più sicuri con il 'Cardio Travel'

I visitatori potranno usufruire in albergo di assistenza medica diretta o a distanza

ROMA. Prende il via il progetto Met-Federalberghi Roma. Per la prima volta in una città d'Europa i visitatori potranno usufruire in albergo di assistenza medica diretta o a distanza tramite il sistema portatile di telecardiomedicina ‘CardioTravel', compreso nel più generale Servizio medico polispecialistico ‘Travel Health', già parte del kit ‘Roma Pass' del Comune di Roma. Il progetto è stato presentato durante una conferenza stampa in Campidoglio alla presenza di Gianni Alemanno, sindaco di Roma. Federalberghi Roma è la prima Associazione di categoria ad aderire al progetto realizzato da Met Clinica del Viaggiatore, rivolto ai turisti che necessitano di assistenza in caso di malesseri, improvvise urgenze legate alla salute o anche solamente per effettuare normali controlli. Il progetto è partito con una sperimentazione di 2 mesi in un campione di strutture alberghiere già fornite delle attrezzature di telecardiomedicina ‘CardioTravel'. Al progetto pilota hanno aderito l'hotel Bernini Bristol, l'hotel Quirinale, l'InterContinental De La Ville e la Boscolo hotel.

Il sistema portatile ‘CardioTravel' è un apparecchio miniaturizzato di telecardiomedicina (DV) che, installato nelle strutture alberghiere aderenti, consente di effettuare un elettrocardiogramma monitorando i parametri vitali cardiorespiratori, circolatori, metabolici. I dati raccolti vengono così inviati direttamente alla Centrale Operativa Cardiologica, dove saranno analizzati da personale medico specializzato in grado così di fornire una prima risposta in tempo reale. In base alla lettura del tracciato ed a seconda della gravità dei casi, verrà inviato un cardiologo, un ambulanza UTC, o predisposto il ricovero in strutture specializzate. Chiamando il Call Center Met multilingue (06.43236290) dedicato agli alberghi, sarà possibile richiedere consulti medici, visite a domicilio, ricoveri o day hospital in cliniche fiduciarie, trasporti sanitari e assistenza legale in caso di infortuni durante il soggiorno. A ogni ospite delle strutture aderenti sarà consegnato il modulo ‘THCARD' personalizzato con il timbro dell'hotel che conterrà le istruzioni d'uso per il cliente e la lista dei musei convenzionati dove, esibendo tale modulo, sarà possibile avere una riduzione sul prezzo del biglietto. Infine, l'esposizione della Targa di Qualità certificherà la fidelizzazione dell'hotel al ‘Sistema Salute e Sicurezza per il cliente degli alberghi a Roma'.

 

 

Fonte.Uff.Stampa.FederAlberghiRoma

book

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Good News