corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


MILANO 24ORENEWS: NON PERDETEVI IL NUMERO DI NATALE!

 CHE BELLO ESSERE ITALIANI...

Cover - Dicembre 2013 - 294x

 

A volte il tempo offusca tutti i ricordi e nomi come Falcone, Borsellino, Mattei, De Gasperi, sono lontani e un pò annebbiati, vivi il presente chiedendoti come si può essere felici di sentirsi italiani “nonostante tutto”. Poi una sera ti siedi come sempre davanti alla TV, accendi e ti trovi sullo schermo la storia umana di Adriano Olivetti. Ne sai poco, inizi a seguirla anche perché a rappresentare l’atipico industriale di Ivrea, c’è quel geniaccio di attore che risponde al nome di Luca Zingaretti. Dopo un pò di tempo sei affascinato da questa storia dalla sua intensissima vicenda umana. Adriano Olivetti non era un folle utopista come molti lo hanno dipinto. Era un industriale “vero” che sfornava prodotti innovativi, che creava veri e propri gioielli tecnologici (per quell’epoca) immettendoli sul mercato a volte con prezzi dove la marginalità fra costi e ricavi era molto elevata. Era proprio nella divisione di quella marginalità la grandezza dell’uomo Olivetti, nel suo ridistribuire l’utile per continuare a svolgere l’impegno sociale che l’aveva portato a creare quel tipo di fabbrica, in quel territorio, con quelle donne e quegli uomini, confrontandosi sempre con le loro esigenze umane, imponendosi sempre di creare cultura. Troppo spesso le Istituzioni si ricordano dei grandi italiani solo nelle poco sentite “liturgie ufficiali”. La TV con le sue miniserie dedicate a loro ha fatto il “miracolo” restituendoci, come accaduto con questa ultima fiction su Adriano Olivetti, la consapevolezza che in fondo è bello sentirsi italiani…nonostante ce la mettano tutta per non farcelo più credere.

Buon Natale a tutti!

Carlo Kauffmann

 

   SFOGLIA LE RIVISTE

 Clicca sull'immagine per sfogliare la rivista

 

 

 

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano